Tanti giocatori sognano di vivere di poker, ma è una possibilità concessa solo ai migliori giocatori di poker nel mondo. Alcuni di questi giocatori di poker sono anche famosi, per un motivo o per un altro, anche al di fuori del tavolo verde, mentre altri campioni di poker lo sono solo per gli addetti ai lavori.

Per vivere di poker c’è solo un modo: studiare i migliori giocatori e impararne le tecniche, in questo articolo andremo a vedere varie classifiche che ci permettono di definire chi è un campione di Poker e chi no.

vivere di poker
vivere di poker

I migliori giocatori di Poker: i criteri

Giocando a Poker è possibile vincere molti soldi, per questo è possibile vivere di Poker. Sicuramente uno dei criteri principali che andremo ad analizzare è proprio legato a questo, infatti ci concentreremo sui giocatori che hanno vinto di più in termini monetari. Tuttavia, i premi non possono essere l’unico elemento preso in analisi: spesso la bravura di un giocatore non si vede da quanti soldi ha vinto, ma anche dal numero di tornei vinti, ovviamente parliamo di quelli principali. Il modo migliore per analizzare questo criterio è quello di controllare il numero di braccialetti vinti da questi campioni del Poker, si tratta dei premi che vengono assegnati per ogni torneo vinto alle WSOP.
Esistono altri tre criteri che, a nostro parere, andrebbero presi in considerazione: il Poker Hall of Fame, il Global Poker Index Ranking e l’All Time Most Popular Poker Players. Il primo è uno dei riconoscimenti più prestigiosi di tutto il mondo pokeristico, il secondo è un indice che prende in considerazione tutti i giocatori di Poker che partecipano ai tornei dal vivo negli ultimi 36 mesi, infine, il terzo è un indice che calcola la popolarità di ogni giocatore di Poker dal 2008.

Infine, troverete quakche piccola informazione in più su alcuni giocatori che abbiamo pensato meritassero una menzione d’onore. Ovviamente ci sarebbero anche tanti altri campioni di Poker che la meriterebbero, ma ci siamo limitati a qualche profilo scelto.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Ecco, in sintesi, i fattori che andremo ad analizzare per decidere chi sono i migliori giocatori di poker della storia:

  • Primi 20 giocatori con la somma di vincite più alta
  • Primi 20 giocatori con il maggior numero di braccialetti alle WSOP
  • Giocatori presenti nel Poker Hall of Fame
  • Primi 20 giocatori con il miglior piazzamento nel Global Poker Index Ranking
  • Primi 20 giocatori con il miglior piazzamento nell’All Time Most Popular Poker Players

Non ci resta che iniziare ad analizzare questi fattori che rendono i giocatori di Poker famosi. Ovviamente, tutti i dati sono aggiornati a marzo 2020, la data di pubblicazione di questo articolo.

Migliori giocatori di Poker: maggiori somme vinte

Diamo un’occhiata ai primi venti migliori giocatori di poker di tutti i tempi, in base ai guadagni dei tornei.

PosizioneNazionalitàGiocatoreVincita
1Stati UnitiBryn Kenney$ 56,403,507
2Stati UnitiJustin Bonomo$ 49,128,107
3CanadaDaniel Negreanu$ 42,053,307
4Stati UnitiErik Seidel$ 37,748,126
5Stati UnitiDan Smith$ 36,742,718
6InghilterraStephen Chidwick$ 34,387,647
7Stati UnitiDavid Peters$ 33,737,541
8GermaniaFedor Holz$ 32,556,379
9Stati UnitiJason Koon$ 31,101,729
10Stati UnitiSteve O’Dwyer$ 30,471,475
11Stati UnitiPhil Ivey$ 30,311,759
12Stati UnitiDaniel Colman$ 28,925,059
13BielorussiaNikita Bodyakovskiy$ 28,497,269
14Stati UnitiCary Katz$ 28,470,501
15Stati UnitiAntonio Esfandiari$ 27,810,801
16Stati UnitiIsaac Haxton$ 27,670,940
17Stati UnitiJake Schindler$ 25,269,983
18IndonesiaJohn Juanda$ 25,241,271
19GermaniaChristoph Vogelsang$ 25,064,465
20CanadaTimothy Adams$ 24,330,804

 

Come si può vedere in questa classifica, i migliori giocatori di Poker per vincite sono quasi tutti statunitensi, ma i primi 20 son un mix tra campioni di poker della vecchia scuola e giocatori giovanissimi che hanno vinto tantissimo negli ultimi anni.

Migliori giocatori di Poker: maggior numero di braccialetti WSOP

Il braccialetto World Series of Poker (WSOP) è considerato il premio non monetario più ambito che un giocatore di poker può vincere. Dal 1976 e in maniera retroattiva, un braccialetto è stato assegnato al vincitore di ogni evento alle WSOP annuali. Durante i primi anni delle WSOP, il numero di braccialetti assegnati non era elevato: nel 1990, ci furono solo 14 eventi con in palio un braccialetto, nel 2000, quel numero è aumentato a 24. Poiché la popolarità del poker è aumentata durante gli anni 2000, anche il numero di eventi è aumentato, così, nel 2011, 58 braccialetti sono stati assegnati alle WSOP, sette ai World Series of Poker Europe (WSOPE) e uno al campione del WSOP National Circuit. Ciò ha portato il numero totale di bracciali assegnati a 959.

Ecco la classifica dei primi 20 giocatori di poker con più braccialetti vinti alle WSOP.

PosizioneNazionalitàGiocatoreBraccialetti
1Stati UnitiPhil Hellmuth Jr15
2Stati UnitiPhil Ivey10
3Stati UnitiDoyle Brunson10
4Stati UnitiJohnny Chan10
5Stati UnitiJohnny Moss9
6Stati UnitiErik Seidel8
7Stati UnitiMen Nguyen7
8Stati UnitiWilliam Baxter7
9Stati UnitiJohn Hennigan6
10Stati UnitiChris Ferguson6
11AustraliaJeff Lisandro6
12Stati UnitiTed Forrest6
13CanadaDaniel Negreanu6
14Stati UnitiLayne Flack6
15Stati UnitiThomas John Cloutier6
16Stati UnitiJay Heimowitz6
17Stati UnitiMichael Mizrachi5
18Stati UnitiJason Mercier5
19Stati UnitiDaniel Alaei5
20Stati UnitiDavid Chiu5

 

Anche questa classifica è dominata dagli Stati Uniti, che occupano addirittura 18 posizioni su 20. Tuttavia, rispetto alla prima classifica, quella delle maggiori somme vinte, i giocatori di poker presenti in questa sono quasi tutti appartenenti alla vecchia scuola, o comunque non possono essere considerati giocatori di primo pelo. Ovviamente, se volete vivere di poker, vi potete ispirare a qualcuno dei giocatori di poker famosi presenti in questa classifica, ma considerate anche di seguire qualche giocatore più giovane.

vivere di poker

Migliori giocatori di Poker: Poker Hall of Fame

La Poker Hall of Fame è uno dei maggiori riconoscimenti del Poker sportivo. Nel 1979 a Las Vegas, nasce da un’idea di Benny Binion, per preservare i nomi e le eredità dei più grandi e migliori giocatori di poker del mondo e fungere da attrazione turistica per il suo casinò. Quando l’Harrah’s Entertainment, ora nota come Caesars Entertainment, acquisì i diritti delle WSOP nel 2004, assunse anche la proprietà della Poker Hall of Fame. Attualmente, l’inclusione nella Poker Hall of Fame è gestita direttamente dalle WSOP. Fino al 2019, 58 persone sono state introdotte nella Poker Hall of Fame, di cui 32 sono ancora in vita.

I requisiti per la Poker Hall of Fame sono i seguenti:

  • aver giocato a poker in eventi prestigiosi
  • aver giocato alti importi a poker
  • aver mostrato correttezza al tavolo e aver conquistato il rispetto dei colleghi
  • essere stati costanti nel tempo
  • per i non giocatori, aver contribuito alla crescita complessiva e al successo del gioco del poker, con risultati indelebili positivi e duraturi

Nel 2009, il 23enne professionista di poker online Tom Dwan è stato finalista per la Poker Hall of Fame grazie ai voti del pubblico. Di conseguenza, nel 2011 è stato aggiunto un nuovo criterio per essere nominati: un requisito di età. Questa regola, nota come “Chip Reese Rule”, stabilisce un’età minima di 40 anni per entrare a far parte della Poker Hall of Fame. Questo nuovo requisito ha eliminato alcuni giocatori che erano stati nominati regolarmente negli anni precedenti, come Phil Ivey e Daniel Negreanu (entrambi sono stati riaggiunti al raggiungimento della soglia di età).

Ecco tutti i giocatori di poker inclusi nella Poker Hall of Fame:

Anno di inserimentoGiocatoreNazionalità
1979Johnny MossStati Uniti
1979Wild Bill HickokStati Uniti
1979Edmond HoyleInghilterra
1979Nick DandolosGrecia
1979Corky McCorquodaleStati Uniti
1979Red WinnStati Uniti
1979Sid WymanStati Uniti
1980Blondie ForbesStati Uniti
1981Bill BoydStati Uniti
1982Tom AbdoStati Uniti
1983Joe BernsteinStati Uniti
1984Murph HarroldStati Uniti
1985Red HodgesStati Uniti
1986Henry GreenStati Uniti
1987Puggy PearsonStati Uniti
1988Doyle BrunsonStati Uniti
1988Jack StrausStati Uniti
1989Sarge FerrisStati Uniti
1990Benny BinionStati Uniti
1991Chip ReeseStati Uniti
1992Amarillo SlimStati Uniti
1993Jack KellerStati Uniti
1996Little Man PopwellStati Uniti
1997Roger MooreStati Uniti
2001Stu UngarStati Uniti
2002Lyle BermanStati Uniti
2002Johnny ChanStati Uniti – Cina
2003Bobby BaldwinStati Uniti
2004Berry JohnstonStati Uniti
2005Jack BinionStati Uniti
2005Crandell AddingtonStati Uniti
2006T.J. CloutierStati Uniti
2006Billy BaxterStati Uniti
2007Barbara EnrightStati Uniti
2007Phil HellmuthStati Uniti
2008Dewey TomkoStati Uniti
2008Henry OrensteinStati Uniti – Polonia
2009Mike SextonStati Uniti
2010Dan HarringtonStati Uniti
2010Erik SeidelStati Uniti
2011Barry GreensteinStati Uniti
2011Linda JohnsonStati Uniti
2012Eric DracheStati Uniti
2012Sailor RobertsStati Uniti
2013Tom McEvoyStati Uniti
2013Scotty NguyenStati Uniti
2014Jack McClellandStati Uniti
2014Daniel NegreanuStati Uniti
2015Jennifer HarmanStati Uniti
2015John JuandaStati Uniti
2016Todd BrunsonStati Uniti
2016Carlos MortensenSpagna – Ecuador
2017Dave UlliottInghilterra
2017Phil IveyStati Uniti
2018Mori EskandaniStati Uniti – Iran
2018John HenniganStati Uniti

 

Ci troviamo a fare la solita considerazione: gli Stati Uniti dominano anche questa classifica

Migliori giocatori di Poker: miglior piazzamento nel Global Poker Index Ranking

Il Global Poker Index (“GPI”) è una classifica dei giocatori che partecipano a tornei di poker dal vivo in tutto il mondo. I giocatori vengono classificati settimanalmente in base alle loro prestazioni per i piazzamenti a premio nei tornei che si sono svolti negli ultimi 36 mesi. In genere, il 10-20% dei partecipanti a un evento finisce in una posizione a premio. I giocatori possono ricevere un solo punteggio per torneo, se un giocatore va a premio più volte nello stesso torneo, il suo punteggio si baserà sulla sua posizione finale più alta. I tornei presi in considerazione devono avere 32 o più giocatori e un buy-in di almeno un dollaro statunitense (o altro equivalente in valuta) o superiore ed essere pubblici.

Il punteggio per un determinato evento deriva da una combinazione della posizione finale, del buy-in e della data. Per quanto riguarda il buy-in, viene fatta una scala su base mille dollari (i buy-in inferiori vengono equiparati a quelli da mille dollari). La data dell’evento influisce in base a quanto sono recenti i tornei, i più recenti valgono di più rispetto ai risultati passati. Il GPI limita i piazzamenti a cinque per semestre per gli ultimi 18 mesi e quattro per semestre per i precedenti 18 mesi per un totale massimo di 27 punteggi per periodo di aggregazione di 36 mesi.

Ecco la top 20 dei migliori giocatori di Poker nel Global Poker Index Ranking:

PosizioneNazionalitàGiocatorePunteggio
1Stati UnitiWilliam Alex Foxen3,976.54
2InghilterraStephen Chidwick3,571.15
3Stati UnitiSteve O’Dwyer3,317.85
4SpagnaAdrian Mateos3,313.94
5GermaniaManig Loeser3,289.05
6CanadaSam Greenwood3,284.30
7CanadaKristen Bicknell3,282.83
8CanadaTimothy Adams3,279.11
9Stati UnitiAnthony Zinno3,250.46
10tColombiaFarid Jattin3,176.55
11Stati UnitiSean Winter3,175.87
12Bosnia & HerzegovinaAlmedin Imsirovic3,133.43
13Stati UnitiBrian Altman3,111.15
14Stati UnitiNick Pupillo3,075.83
15GermaniaRainer Kempe3,065.32
16AustraliaKahle Burns3,054.97
17Stati UnitiJoseph Cheong3,020.92
18Stati UnitiSeth Davies3,015.58
19AustriaMatthias Eibinger3,005.59
20Stati UnitiJeremy Ausmus2,981.43

 

Almeno in questa classifica, il dominio dei soliti Stati Uniti non è così netto. Un’ulteriore considerazione va fatta: se nelle calssifiche precedenti, qualche nome si ripeteva, in questa non accade, questo perchè vengono presi in considerazione un gran numero di tornei, alcuni dai buy-in anche molto bassi.

Migliori giocatori di Poker: miglior piazzamento nell’All Time Most Popular Poker Players

Questo indice nasce nel 2008 e calcola la popolarità dei giocatori di Poker secondo vari criteri. Ecco la top 20 dei giocatori più famosi di tutti i tempi:

PosizioneNazionalitàGiocatorePunteggio
1CanadaDaniel Negreanu916,962
2Stati UnitiPhil Ivey656,611
3GermaniaFedor Holz573,012
4Stati UnitiPhil Hellmuth Jr488,441
5Stati UnitiErik Seidel405,587
6Stati UnitiJustin Bonomo384,859
7FranciaBertrand Grospellier352,540
8Stati UnitiDaniel Colman338,749
9Stati UnitiAntonio Esfandiari329,296
10InghilterraSam Trickett306,172
11Stati UnitiBryn Kenney289,596
12Stati UnitiJason Mercier276,903
13GermaniaOle Schemion264,733
14Stati UnitiSamantha Abernathy244,783
15Stati UnitiVanessa Selbst230,530
16Stati UnitiTom Dwan225,869
17DanimarcaGus Hansen216,348
18BelgioDavidi Kitai207,824
19Stati UnitiJamie Gold206,793
20Stati UnitiSteve O’Dwyer202,642

 

In questa classifica piena di campioni di poker, per prima cosa ci sono anche due giocatrici di fama mondiale, ma soprattuto, oltre a essere i giocatori di poker più famosi, sono anche tra i migliori giocatori di poker di tutti i tempi. Anche per questo, quasi tutti quelli presenti in questa classifica, sono anche presenti nelle altre. Il predominio degli Stati Uniti c’è, ma non è così marcato.

Migliori giocatori di Poker: menzioni speciali

Eccovi qualche info in più su alcuni dei migliori giocatori di poker al mondo che abbiamo selezionato, onguno di questi è un campione s cui ispirarsi per vivere dei Poker.

Daniel Colman (Stati Uniti)
Daniel Colman ha vinto in carriera 29 milioni di dollari, ed è diventato famoso battendo Daniel Negreanu nell’heads-up del Big One for One Drop del 2014 con un buy-in da un milione, guadagnando il primo premio da 15,3 milioni, il secondo premio più grande nella storia del poker.

Stephen Chidwick (Inghilterra)
Stephen Chidwick è considerato, anche tra i suoi colleghi nella scena dei tornei high roller, probabilmente il miglior giocatore di poker al mondo. L’inglese ha trascorso molto tempo ai vertici della classifica del Global Poker Index e ha vinto il suo primo braccialetto alle World Series of Poker nel 2019. Chidwick possiede oltre $ 5 milioni di guadagni online, oltre ai suoi oltre 31 milioni di dollari vinti dal vivo.

Fedor Holz (Germania)
Il 25enne Fedor Holz è, in effetti, uno dei migliori giocatori di poker della storia, considerato da tutti un campione di poker molto precoce. Durante le stagioni 2016 e 2017 Holz ha fatto delle vincite pazzesche, vincendo 21 milioni di dollari in questo breve arco di tempo. Più di recente, Holz ha chiuso al secondo posto dietro a Justin Bonomo nel Big One for One Drop del WSOP 2018, portando a casa il pesante premio di consolazione da $ 6 milioni. In totale, le sue vincite dal vivo sfiorano i 33 milioni di dollari.

Erik Seidel (Stati Uniti)
Il campione di poker vecchia scuola in questa lista, il 58enne Erik Seidel è uno dei giocatori originali del Mayfair Club di New York City, che include giocatori del calibro di Stu Ungar, Dan Harrington e Howard Lederer. Seidel è un otto volte vincitore di braccialetti alle WSOP e ha collezionato ben 35 tavoli finali e 92 piazzamenti a premio, incluso il suo secondo posto nel Main Event del 1988 contro Johnny Chan. Nel 2010, è stato inserito nella Poker Hall of Fame. Vanta oltre 35 milioni di dollari di vincite.

Daniel Negreanu (Canada)
Daniel “Kid Poker” Negreanu ha trascorso molto tempo in cima alla classifica dei giocatori con più vincite di tutti i tempi fino alle WSOP 2018. Ha sei braccialetti WSOP, ha fatto 38 tavoli finali ed è andato a premio 108 volte, incluso l’undicesimo posto finale ai Main Event delle WSOP 2001 e 2015. Negreanu è stato inserito nella Poker Hall of Fame nel 2014. Vanta 42 milioni di dollari di vincite in eventi dal vivo. La straordinaria abilità di Negreanu di leggere i suoi avversari con incredibile precisione ha indubbiamente contribuito al suo impressionante successo e al meritato posto tra i migliori giocatori di poker di tutti i tempi.

Justin Bonomo (Stati Uniti)
Justin si trova in queste citazioni sia per gli oltre 45 milioni di dollari vinti in carriera, ma anche per il premio da 10 milioni vinto al Big One for One Drop delle WSOP 2018 che lo ha spinto rapidamente al primo posto nella classifica di tutti i tempi dei giocatori con maggiori guadagni. Ora al secondo posto, il 32enne Bonomo ha avuto un folle 2018, accumulando vittorie ovunque abbia giocato. Tre volte vincitore del braccialetto alle WSOP, ha ottenuto ben dieci vittorie in vari eventi high-roller in tutto il mondo quell’anno.

Bryn Kenney (Stati Uniti)
L’incredibile run del 2019 di Bryn Kenney lo ha portato in questa lista, con il suo miglior premio in carriera arrivato al Triton Million. Kenney è arrivato terzo in quell’evento per 20.563.324$. In totale ha vinto oltre 55 milioni di dollari in carriera. Il primo premio in un torneo live di Kenney è stato nel 2007, da allora ha costantemente aumentato le sue impressionanti vincite. Kenney ha vinto un braccialetto WSOP nel 2014 e, in totale, ha raggiunto sette tavoli finali alle WSOP, andando a premio 32 volte, incluso un 28° posto nel Main Event 2010.

Phil Hellmuth (Stati Uniti)
Phil Helmuth è forse il nome più riconosciuto nel poker. Conosciuto come “The Poker Brat”, Hellmuth ha fatto carriera in quasi tutte le varietà e specialità del Poker, ha un’enorme personalità che crea sentimenti contrastanti nel pubblico e questo gli garantisce un’incredibile visibilità. Si trova in tre delle cinque classifiche prese in considerazione in questo articolo e occupa il ventiduesimo posto nella classifica dei giocatori con i più alti importi vinti, grazie agli oltre 23 milioni di dollari vinti in carriera. Vanta un incredibile record: è l’unico giocatore ad aver vinto il Main Event sia alle WSOP, nel 1989, che alle WSOPE, nel 2012. Infine, è il giocatore con più piazzamenti a premio nella storia delle WSOP, ben 151.

Phil Ivey (Stati Uniti)
Chiudiamo con un altro Phil, il “Tiger Woods of Poker”, chiamato così per l’icredibile somiglianza con il famoso golfista. Ha vinto più di 30 milioni di dollari in eventi live e ben 10 braccialetti alle WSOP. Si piazza in quattro delle cinque classifiche considerate, il che dovrebbe far capire a tutti la forza di questo giocatore. Non ci volle molto perché il talento naturale di Phil Ivey lo portasse ad Atlantic City, dove giocava quando aveva ancora 21 anni con un falso documento d’identità che gli dava il soprannome di “No Home Jerome”.

Meritano almeno di essere citati anche: Antonio Esfandiari, Gus Hansen, Chris “Jesus” Ferguson, David “Chino” Rheem, Doyle “Dolly” Brunson, Jon Juanda, Patrick Antonius, Tom Dwan, Bertrand Grospellier, Jason Mercier, Michael Mizrachi, Johnny Chan, Scotty Nguyen, Phil Laak, Barry Greenstain, Huck Seed, Jeff Lisandro, Dan Harrington, Peter Eastgate, Joe Cada, Men Nguyen oltre che le giocatrici Kara Scott, Annette Obrestad, Vanessa Rousso e i migliori giocatori di poker italiani Mustapha Kanit, Dario Sammartino, Dario Minieri, Filippo Candio, Alessandro Chiarato, Max Pescatori, Luca Pagano, Salvatore Bonavena, Gianluca Speranza e molti, molti altri.

Adesso sai davvero tutto sui migliori giocatori di Poker del mondo.

Vuoi diventare un vero professionista di Poker? Vuoi ricevere lezioni esclusive e avere la possibilità di interagire con un professionista che ha vinto più di 500 mila euro? Invictus mette a disposizione per te un corso di poker avanzato. Non giocare più come un dilettante, impara a guadagnare con il Poker. Dai un’occhiata al corso e inizia a fare sul serio.

vivere di poker
vivere di poker