Proseguono le guide di Invictus, la tecnologia che ti manda in cassa, indirizzate a tutti gli scommettitori in cerca di un supporto per capire come vincere una schedina.

Come vincere le scommesse puntando sui cartellini

Barcamenarsi tra le varie opzioni di gioco proposte dai bookmakers non è certo facile, spesso per abitudine ci si focalizza sui pronostici più classici, ma con un pizzico di conoscenza in più si possono aprire nuovi scenari per andare in cassa. Oggi analizzeremo una tipologia abbastanza storica, quella che chiama in causa le scommesse sui cartellini.

Innanzitutto va detto che, al fine di approntare una strategia vincente, è fondamentale un’approfondita analisi delle partite. Ad esempio, in un derby Roma – Lazio o in una sfida decisiva o particolarmente sentita per l’accesa rivalità, ipotizziamo un Real Madrid – Barcellona o Juventus – Inter, saranno maggiori le probabilità che i calciatori incorrano in sanzioni. Servirà inoltre una buona conoscenza dei giocatori che si affronteranno nel match oggetto del nostro pronostico, ma anche degli stessi campionati. Nell’arco dei 90 minuti (più recupero), infatti, ogni arbitro è costretto a ricorrere ad ammonizioni ed espulsioni, ma i parametri variano di nazione in nazione. Ad esempio storicamente in Inghilterra i direttori di gara “lasciano giocare” di più rispetto alla nostra Serie A, dove in proporzione vengono fischiati più falli: il che fa aumentare le probabilità che un giocatore venga sanzionato con un cartellino, giallo o rosso che sia.

Tenendo presente che in questa tipologia di scommesse non è raro trovare delle value bet da cogliere al volo – prima di spiegare come vincere una schedina con le scommesse sui cartellini – va precisato che ogni book è libero di strutturarle in maniera differente. Per le espulsioni quasi sempre troveremo il binomio secco Sì/No: con la prima opzione solitamente quotata ad un valore non inferiore a 3.25, mentre la seconda – essendo statisticamente non frequenti i “rossi” – solitamente si trova a quota 1.25/1.30.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Ampio il ventaglio delle possibilità in relazione alle ammonizioni. Abitualmente viene preso un parametro, ad esempio 5,5, sul quale muoversi con under e over (quotati entrambi a non meno di 1.80). Nel caso preso ad esempio, ove le ammonizioni comminate in totale saranno da 0 a 5 avremo un under, da 6 gialli in più l’over. Attenzione, però, perché alcuni bookmakers fanno puntare cumulativamente sui cartellini, senza distinguere il colore. Tornando al caso di sopra, se il parametro 5,5 si riferisce ai cartellini nel complesso, per centrare l’over basteranno anche 5 ammonizioni e 1 espulsione.

Le società che offrono i palinsesti più ampi, inoltre, si sbizzarriscono proponendo anche under/over relativi ad ognuna delle due squadre protagoniste dell’evento, abbassando il parametro. Potremo quindi trovare “totale cartellini squadra casa – fuori casa” under/over 2,5 a quote realmente vantaggiose, quasi sempre combinabili in multipla e non unicamente in singola.

Sfrutta questi consigli su Invictus, dove puoi trovare pronostici scientifici. Invictus è il primo algoritmo che ti fornisce pronostici scientifici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo. Provalo gratis.