fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Tunisia – Nigeria: analisi tattica, statistiche e pronostico

Mercoledì 17 Luglio, alle ore 21:00, ci sarà il fischio d’inizio di Tunisia – Nigeria, la finale per il terzo e quarto posto della Coppa d’Africa 2019. Il match prenderà il via allo Stadio Al Salam del Cairo davanti a poco meno di 30mila spettatori, tra cui molti tunisini arrivati e nord africani, pronti a tifare per le Aquile di Cartagine. Vediamo i dati statistiche delle due squadre, prendendo in considerazione le ultime partite della Coppa d’Africa, per darvi il miglior pronostico di Tunisia – Nigeria.

Tunisia – Nigeria, la finale che nessuno vorrebbe giocare 

La Tunisia ha mancato l’accesso alla finale soltanto per colpa di un autogoal ai tempi supplementari di Bronn, che ha permesso al Senegal di staccare il biglietto per il match più importante della Coppa d’Africa. I nordafricani hanno giocato un buon torneo, favoriti anche dai quarti contro il Madagascar, non proprio tra le squadre più temibili, ma in generale non hanno molto da recriminare, essendo anche stati battuti in semifinale da quella che sembra essere la squadra più forte al momento. Pur essendo delusi dall’esito dell’ultimo match, i tunisini faranno di tutto per vincere questa finale per il terzo e quarto posto, imponendosi come una delle migliori realtà africane di quest’anno. 

La Nigeria ha perso due match dei gironi contro la sorpresa Madagascar, ed ha battuto agli ottavi il Camerun in una partita all’ultimo respiro (3 a 2) ed il Sud Africa (2 a 1), prima di infrangere i suoi sogni contro la corazzata Algeria, vera e propria schiacciasassi del torneo, che ha avuto la meglio per 2-1 grazie ad un goal del talento Mahrez in pieno recupero. Aver affrontato a testa alta le Volpi del Deserto è già una vittoria per i giovani ragazzi di Rohr, una tra le più giovani formazioni dell’intera Coppa d’Africa. Adesso tutti gli sforzi saranno mirati a raggiungere il terzo posto, cercando di ricominciare un ciclo vincente, vista la storia calcistica nigeriana, che può anche fregiarsi di tre vittorie finali in Coppa d’Africa, l’ultima delle quali avvenuta sei anni fa.

tunisia nigeria

Tunisia – Nigeria analisi prepartita e statistiche

Per buttare giù un pronostico verosimile di Tunisia – Nigeria è giusto partire dai dati disponibili di questa Coppa d’Africa 2019: La Tunisia ha segnato soltanto sei goal in tutto il torneo e non ha vinto neanche una partita del suo girone, pareggiandole tutte; in generale presenta statistiche abbastanza deludenti rispetto alle squadre che sono arrivate in fondo: 52.8% di possesso del pallone, 11.8 tiri a partita ed una precisione nei passaggi del 79.6% che è sotto la media per una squadra che vuole puntare a vincere un torneo importante come la Coppa d’Africa, con giocatori molto tecnici.

La Nigeria ha segnato otto goal in tutte le partite della Coppa d’Africa, anche se gli attaccanti nigeriani hanno mostrato maggior vena realizzativa nelle ultime partite, avendo messo in rete soltanto due palloni durante tutto il girone iniziale. Due squadre che hanno lasciato a desiderare nelle prime partite adesso si affrontano per il terzo posto; la difesa della Nigeria si è ancora una volta dimostrata poco attenta, incassando altre due reti dall’Algeria, oltre alle due dal Camerun ed una dal Sud Africa, portando a 7 i goal subiti in tutto il torneo. 

La Super Aquile non giocano tanto con il pallone tra i piedi, anzi la loro percentuale di possesso palla rimane su una media stabile del 50% con il 78% di passaggi a buon fine; i giocatori nigeriani, a differenza di quelli tunisini, tirano 12.8 volte in media, ovvero un tiro in più a partita rispetto agli avversari per questa finale terzo e quarto posto. 

Sono state quattro le reti segnate di Ighalo, attaccante trentenne dello Shanghai Shenhua in Cina che ha tenuto alta la bandiera dell’attacco biancoverde anche in semifinale, segnando il rigore del momentaneo pareggio contro l’Algeria. La Tunisia schiera dal canto suo Khazri, attaccante del Saint-Etienne, che in Ligue1 ha segnato 13 goal e 6 assist, per un totale di 18 reti in stagione, comprendendo i due goal del 28enne in Coppa d’Africa.

Sfrutta il pronostico di Tunisia – Nigeria e queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Tunisia – Nigeria, probabili formazioni

Si prospettano parecchi cambi da parte dei due tecnici, in vista di questa partita; Giresse, pur avendo trasformato diverse volte la sua formazione durante la Coppa d’Africa, dovrebbe ritornare al 4-4-2 che in alcune occasioni può trasformarsi in un 4-3-3 con maggiore spinta offensiva. Rohr probabilmente farà un ampio turnover per concedere qualche minuto a quei giocatori che difficilmente hanno trovato spazio nelle ultime partite. In attacco il giovane Osimhen ha molte possibilità di conquistare una maglia da titolare ai danni del bomber Ighalo.

Tunisia (4-4-2): Ben Mustapha; Dräger, Bedoui, Meriah, Haddadi; Ben Mohamed, Skhiri, Lamti; Srarfi, Badri, Sliti.

Nigeria (4-2-3-1): Uzoho; Aina, Troost-Ekong, Balogun, Collins; Obi Mikel, Ogu; Kalu, Iwobi, Simon; Osimhen.

Pronostico dell’esperto e consigli scommesse Tunisia – Nigeria

Anche se la finale per il terzo posto è una partita di cui in molti farebbero a meno, la posta in gioco è importante per due formazioni, soprattutto la Nigeria, fondate su giocatori giovani ed ancora inesperti, che da un buon piazzamento in Coppa d’Africa possono iniziare un’importante carriera.

La Nigeria sembra avere più possibilità di vittoria contro le Aquile di Cartagine: i giocatori sono più freschi (non hanno giocato i supplementari in semifinale) ed hanno dimostrato di poter competere ad alto livello contro una squadra come l’Algeria. I tunisini dovranno giocare una partita intelligente, evitando le ripartenze dei veloci giocatori di Rohr.

Dove vedere la diretta di Tunisia – Nigeria

Sarà possibile seguire Tunisia – Nigeria in diretta streaming su DAZN in diretta dalle ore 21.00.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche