fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Toronto Raptors – Golden State Warriors, gara 1: analisi tattica, statistiche e pronostico

Venerdì 30 Maggio, alle ore 21:00 ( 03.00 del 31 Maggio in Italia ), prenderanno il via le tanto attese finali di NBA tra Toronto Raptors e Golden State Warriors. Le finali si disputeranno al meglio delle sette partite, per cui chi vincerà per primo una serie di quattro sarà eletto campione. Gara Uno verrà giocata alla ScotiaBank Arena di Toronto, in Canada, davanti ai tifosi dei Raptors pieni di fiducia per questo evento storico. Andiamo a vedere, dunque, il pronostico di Toronto Raptors – Golden State Warriors.

Toronto Raptors – Golden State Warriors, al via le finali NBA

Per la prima volta nella sua storia la squadra di casa affronterà le finali che decretano il vincitore della NBA. Dopo essere arrivati secondi in Regular Season, dietro Milwaukee, il team allenato da coach Nick Nurse ha battuto facilmente Orlando, incontrando non poche difficoltà invece a superare Philadelphia ed infine proprio i Bucks, con una serie conclusasi sul 4 a 2. Decisivo, in quest’ultima partita, è stato l’apporto di Kawhi Leonard, ala piccola californiana, che ha segnato 27 punti in 41 minuti giocati.

I Warriors invece sono alla loro quinta finale consecutiva ( nelle ultime quattro stagioni hanno portato a casa il titolo per ben tre volte, perdendo in finale soltanto nel 2016 contro i Cavaliers ) e puntano al sesto titolo della loro storia. Da sottolineare che Kevin Durant, ala piccola di Golden State, per due volte consecutive è stato votato come uomo partita ( MVP ) in finale. I Californiani hanno vinto le Finals della Western Conference battendo prima i Clippers, poi i Rockets ed infine i Trail Blazers di Portland, dominando quest’ultima serie 4-0.

La nostra analisi del match partirà da queste informazioni e, nei prossimi paragrafi, prenderà in considerazione le statistiche più importanti ottenute in stagione dalle due squadre, per sviluppare al meglio il pronostico di Toronto Raptors – Golden State Warriors.

toronto raptors - golden state warriors pronostico

Toronto Raptors – Golden State Warriors, analisi prepartita e statistiche

Prendiamo in considerazione le statistiche della Regular Season disputata dalle squadre nelle rispettive Conference.

I Toronto Raptors sono arrivati al secondo posto nella Western Conference, vincendo 58 gare e perdendone 24, con una percentuale di vittoria del 70.7% . Davanti al pubblico di casa, alla ScotiaBank Arena, hanno ottenuto 32 vittorie su un totale di 41 match disputati, mentre le statistiche away ci dicono come i canadesi soffrano la lontananza dalle mura amiche, con 26 partite vinte ma ben 15 sconfitte. Nelle ultime 10 gare disputate in Regular Season, i Raptors hanno collezionato 7 vittorie e 3 sconfitte, incassando in media 108.4 punti a partita, ma realizzandone ( sempre in media ), 6 in più ( 114.4 ).

I Golden State Warriors, dal canto loro, si sono imposti al primo posto nella loro Conference, la Eastern, portando a casa ben 57 vittorie su un totale di 82 partite. Anche se la statistica percentuale di vittorie ( 69.5 ) è inferiore a quella dei Raptors, è un bene considerare che, da sempre, la Estern Conference è molto più competitiva e buona parte dei top team fa proprio capo alla Lega Est. I dati riguardanti le vittorie in casa non differiscono di molto rispetto a quelli in trasferta: sul parquet di Oakland i Warriors hanno vinto 30 volte, mentre fuori 27 e nelle ultime 10 partite hanno portato a casa la vittoria per ben 8 volte su 10. I punti subiti a partita, in media, sono 111, contro i 117 realizzati, tre in più dei rivali in finale.

Parlando di punti, dobbiamo quindi analizzare nel dettaglio le statistiche dei due migliori giocatori di Raptors e Warriors, ovvero Kahwi Leonard e Kevin Durant.

Il losangelino Leonard è un perno per i Raptors, sia in attacco che in difesa ( NBA Defensive Player of the Year nel 2015 e 2016 ) e lo stesso Michael Jordan ha sottolineato come, per lui, sia il miglior giocatore della Lega su tutti i fronti. In una stagione con i Raptors ha segnato 1596 punti, al netto delle finali di Conference, scendendo in campo tuttavia solo 60 ( tutte da titolare ) volte su 82 apparizioni complessive della squadra. La sua percentuale di tiri completati è di 49.6 %.

Kevin Durant quest’anno è alla sua undicesima stagione tra i professionisti ed è già da un po’ entrato nella storia come uno dei migliori giocatori della NBA, venendo addirittura definito “Il giocatore più immarcabile di sempre”. In questa stagione le statistiche del n° 35 dei Warriors non hanno deluso le aspettative, attestandosi sempre su livelli eccellenti. E’ sceso in campo 78 volte, sempre nel cinque titolare, realizzando una media di 26 punti a partita, per un totale di 2028. Più della metà dei suoi tiri ( 521 % ) vanno a punto; Durant è quasi infallibile nei tiri liberi, con l’88.5% di realizzazione.

Sfrutta queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Toronto Raptors – Golden State Warriors, probabili formazioni

Per stilare il pronostico di Toronto Raptors – Golden State Warriors, andiamo a vedere le probabili formazioni. Nurse potrà contare sui migliori cinque giocatori da schierare come titolari. Steve Kerr invece ha annunciato ufficialmente la defezione del suo gioiello Kevin Durant, almeno per Gara Uno, aggiungendo che sta migliorando.

RAPTORS: Green; Siakam; Lowry; Gasol; Leonard

WARRIORS: McKinnie; Bell; Thompson; Curry; Green

Pronostico dell’esperto e consigli scommesse Raptors – Warriors

Anche se dovranno fare a meno di Durant, i Warriors sono i totali favoriti anche per questa prima gara delle Finali NBA. I dati riguardanti le partite in casa ed in trasferta indicano come i californiani siano abituati a giocare anche sotto pressione, davanti ad un pubblico ostile e, se prendiamo le statistiche e la storia dei singoli giocatori, Golden State sembra essere in vantaggio. Toronto avrà il fattore campo dalla sua, in una ScotiaBank Arena che, per la prima volta, vedrà i suoi beniamini disputare una finale.

Dove vedere la diretta di Toronto Raptors – Golden State Warriors

Sarà possibile seguire Toronto Raptors – Golden State Warriors in diretta sui canali dedicati di Sky, oltre che sui principali bookmaker e servizi in abbonamento che trasmettono l’NBA in streaming.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche