fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Torino – Lazio: analisi tattica, statistiche e pronostico

Domenica 26 Maggio, alle ore 15:00, verrà disputato quello che a tutti gli effetti può essere considerato come il big match dell’ultima giornata del Campionato di Serie A tra Torino e Lazio. La partita si giocherà allo stadio Olimpico di Torino; all’andata la sfida tra le due squadre si è conclusa con un pareggio, frutto dei goal di Belotti e Milinkovic-Savic. Andiamo a vedere, allora, il pronostico di Torino – Lazio.

Torino – Lazio, Europa sfumata

Fino ad un paio di settimane fa, Torino – Lazio sarebbe stata la partita che avrebbe definitivamente decretato il destino in Europa per le due squadre, ma alla luce della sconfitta contro l’Empoli, degli ultimi risultati di Roma e Milan, uniti alla vittoria in Coppa Italia proprio della Lazio, che accede così di diritto alla prossima Europa League, il Torino si ritrova a giocare davanti ai propri tifosi soltanto per difendere il settimo posto. Un finale di stagione dolce-amaro per i Granata, che fino all’ultimo erano in corsa per entrare tra le prime sei; sicuramente tutto ciò influirà sulla prestazione dei giocatori allenati da Mazzarri.

La Lazio, dal canto suo, può ritenersi soddisfatta in generale della sua stagione, avendo centrato l’obiettivo qualificazione diretta in Europa League, vincendo la Coppa Italia. I Biancocelesti avrebbero potuto chiedere qualcosa di più al loro Campionato, alla luce delle prestazioni iniziali, ma tutto sommato il Presidente Lotito può ritenersi soddisfatto dell’annata. Simone Inzaghi si è riconfermato, dopo la scorsa stagione, un allenatore su cui puntare e, seguendo le voci di mercato, potrebbe approdare alla corte juventina già questa estate; potrebbe quindi essere per lui l’ultima partita da allenatore della Lazio e vorrà lasciare un bel ricordo.

pronostico torino lazio

Torino – Lazio, analisi prepartita e statistiche

L’ultima vittoria in casa del Torino contro la Lazio risale a ben sei anni fa, quando i Granata si imposero per 1-0 con un goal di testa di Glik. I Biancocelesti, in casa dei Granata, hanno ottenuto dei risultati di ottimo livello: nelle ultime partite disputate allo stadio Olimpico di Torino, la Lazio è uscita vittoriosa tre volte, pareggiando due volte ( 1-1 e 2-2 ).

Il Torino ha dalla sua ben 8 vittorie nelle ultime 10 partite tra le mura amiche ed è una squadra capace di rimontare il proprio avversario, riuscendo a ribaltare anche il risultato.

In totale, nelle 23 partite complessive che il Torino ha giocato in casa in questa stagione, ha vinto 15 volte, perdendone 6 e pareggiandone 2. La Lazio in trasferta soffre molto, avendo vinto 13 partite ma avendone perse ben 12, con soli 2 pareggi. I Biancocelesti fuori casa segnano tanto ( 50 goal ) ma subiscono anche tanto ( 30 goal ) mentre il Torino si dimostra una squadra capace di chiudersi bene in difesa, trascinata anche dal tifo casalingo, con soli 20 goal subiti contro i 38 realizzati all’Olimpico di Torino. Questi dati riflettono molto il trend totale delle due squadre in Campionato: i Granata infatti hanno numeri migliori per quanto riguarda il pacchetto difensivo ( 36 goal subiti contro i 43 dei Biancocelesti ) ma la Lazio primeggia per quanto riguarda le reti realizzate ( 55 contro 49 ).

Le due compagini hanno un gioco abbastanza diverso, dettato anche dalle caratteristiche dei propri giocatori. Il Torino tenta spesso i lanci lunghi ed i cross per Belotti, mentre la Lazio preferisce la gestione della palla, per mettere in condizione i giocatori di qualità del reparto offensivo ( Immobile, Caicedo e Correa ) di sfruttare le proprie doti palla al piede. Entrambe le squadre ad ogni modo non fanno del possesso palla il loro punto di forza, attestandosi sul 51% a partita e quindi lasciando l’iniziativa spesso e volentieri all’avversario. Un dato differisce di molto ed evidenzia uno squilibrio tecnico tra i giocatori: se il Torino completa mediamente con successo il 77% dei suoi passaggi, la Lazio lo fa con l’82%, dimostrando le caratteristiche di “palleggiatori” dei suoi giocatori.

Il Torino, proprio per sfruttare i cross destinati a Belotti, spinge molto su entrambe le fasce ( 38% delle azioni partono da sinistra, il 37% da destra ), mentre la Lazio preferisce avanzare prettamente sul lato sinistro del campo con Lulic ( 42% ). Sarà quindi interessante il duello tra De Silvestri ed Izzo ( uno dei migliori difensori in Serie A quest’anno ) proprio contro Lulic.

Sfrutta queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Torino – Lazio, probabili formazioni

Mazzarri dovrà fare a meno del lungodegente Djidji e la presenza di Ansaldi sarà da valutare, visto il problema al bicipite femorale accusato in settimana. Potrebbe rientrare Iago Falque dal primo minuto al posto di Aina. Simone Inzaghi invece dovrà fare a meno di Correa, squalificato, e fino all’ultimo saranno in forse Caicedo, Luis Alberto e Strakosha, alle prese con un problema al tendine d’Achille. Probabile conferma per il terzo portiere Guerrieri, già titolare contro il Bologna.

TORINO (3-4-2-1): Sirigu; Izzo, N’Koulou, Moretti; De Silvestri, Meitè, Rincon, Berenguer; Baselli, Iago Falque; Belotti.

LAZIO (3-5-1-1): Guerrieri; Bastos, Luiz Felipe, Acerbi; Romulo, Parolo, Leiva, Badelj, Lulic; Immobile.

Pronostico dell’esperto e consigli scommesse Torino – Lazio

Le due squadre non hanno nulla da chiedere al loro Campionato, se non chiudere la stagione con una vittoria. Sicuramente i più motivati sono i Granata, che sperano ancora nella questione europea che vede il Milan ancora sotto inchiesta, per accedere in extremis all’Europa League. La sfida tra Belotti ed Acerbi sarà sicuramente avvincente, come quella tra Izzo ed Immobile, ma se dovessimo puntare sulla vittoria di una delle due squadre, il Torino ci sembra quella che, dati alla mano, avrebbe più possibilità di uscire con i tre punti dallo Stadio Olimpico.

Dove vedere la diretta streaming di Torino – Lazio

Sarà possibile seguire Torino – Lazio in diretta su Sky, a partire dalle 14:55 e in streaming su tutti i bookmakers che trasmettono la Serie A.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Potrebbe piacerti anche