Qual è il tiro calcio più potente della storia di questo sport? Il gol di Malinovski che ha consegnato la vittoria alla squadra di Gasperini nella partita tra Atalanta e Lazio è stato in grado di raggiungere i 107 Km/h e quindi di entrare nella classifica dei 10 tiri più potenti nella storia del calcio, precisamente al nono posto. Ma chi c’è negli altri 9 posti di questa speciale classifica? Andiamolo a scoprire di seguito scoprendo i 10 tiri più potenti certificati UEFA.

tiro calcio
tiro calcio

Il tiro calcio più potente: la top 10

10 – Batistuta 106 km/h (Arsenal-Fiorentina 99/00)

Ovviamente Batigol non poteva rimanere fuori da questa classifica considerando le sue capacità balistiche con cui era letteralmente in grado di aprire le mani dei portieri, spesso impotenti contro i suoi missili terra aria. In questa storica partita di Champions League Batistuta riceve palla sulla destra e raggiunge quasi il fondo. Un attaccante esperto come lui sa benissimo che da quella posizione lo specchio disponibile è veramente limitato e l’unica soluzione è quella di potenza. Il suo tiro calcio è da vedere e rivedere: un razzo in grado di entrare in porta da una posizione veramente difficile.

9 – Malinovski 107 km/h (Atalanta – Lazio 19/20)

Come abbiamo già detto in apertura, l’ucraino è entrato da poco in questa classifica particolare con un gol che è veramente un gioiello. Malinovski infatti sfrutta al meglio lo stop del passaggio con cui si crea autonomamente lo spazio ed il tempo che gli servono per far partire questo tiro calcio contro cui il portiere della Lazio non può ovviamente niente.

8 – Totti 113 km/h (Roma – Juventus 2012/13)

L’icona storica della Roma è stato sempre famoso per le magie che era in grado di creare in campo con i propri piedi. Non solo classe, però, perché c’era anche tanta potenza nei suoi tiri e ce ne ha data dimostrazione più volte. Una di queste prodezze rientra addirittura nei tiri più potenti della storia del calcio, precisamente all’ottavo posto, nella partita con la Juventus che ha permesso alla Roma di vincere contro la rivale di sempre.

7 – Okocha 119 km/h (Bolton – Aston Villa 2003/04)

Jay-Jay Okocha è stato senza dubbio uno dei migliori calciatori africani che abbiano mai calcato un campo di calcio, anche e soprattutto grazie a ciò che sapeva creare con la palla tra i piedi. Tra le varie prodezze, il suo secondo gol contro l’Aston Villa nella stagione 2003/2004 risulta il settimo tiro più potente della storia del calcio, con ben 119 km/h.

6 – Roberto Carlos 137 km/h (Francia – Brasile 97)

La punizione di uno dei migliori calciatori mancini di tutti i tempi è già nella storia per il tiro calcio spettacolare che Roberto Carlos fu in grado di realizzare. Un tiro unico, in grado di far uscire e poi rientrare la palla dalla traiettoria della porta, calciato con le ultime tre dita del piede sinistro. Il portiere non riesce nemmeno a muoversi, perché oltre a questo movimento meraviglioso la palla viaggia anche ad una velocità siderale. Un gol che ha riscritto le leggi della fisica e che nessun’altro è mai stato in grado di ricreare.

5 – Adriano 140 km/h (Inter – Palermo 2004/05)

Uno dei talenti che maggiormente ha fatto rimpiangere gli amanti del calcio di tutto il mondo, per quello che era in grado di fare e soprattutto per tutto ciò che avrebbe potuto far vedere se la sua carriere avesse preso una piega migliore. Rimpianti a parte, questo tiro che si schianta sulla traversa nella partita contro il Palermo ha fatto letteralmente tremare la porta e soprattutto ci si chiede ancora come mai il pallone non sia scoppiato, vedere per credere.

4 – Ibrahimovic 149 km/h ( PSG 2013/14)

Zlatan aveva già incantato tutti con la potenza del proprio tiro calcio quando in Italia, con la maglia dell’Inter, era riuscito a calciare un bolide a 124 km/h. Con il passare degli anni il gusto per i razzi in campo non è diminuito a quanto pare, tant’è che con la maglia del PSG ha realizzato il quarto tiro più potente dell’intera storia del calcio.

3 – Trezeguet 154 km/h ( Manchester – Monaco 1997-1998)

Il bomber francese è conosciuto fin troppo bene in Italia. Innanzitutto per la sua meravigliosa carriera alla Juventus, dove ha lasciato un segno indelebile, ma anche e soprattutto per aver sbagliato il rigore nella finale dei mondiali 2006 vinti ovviamente dagli azzurri. Ciò nonostate, Trezeguet sarà ricordato ovviamente anche per l’infinità di gol segnati, in particolare per quello realizzato contro il Manchester United nella stagione 1997-98, che è il terzo tiro calcio più potente della storia.

2 – Koeman 188 km/h ( Sampdoria – Barcellona 91/92)

L’olandese è il secondo nella classifica dei tiri più potenti della storia del calcio. La punizione realizzata nella finale della coppa europea contro la Sampdoria è un vero e proprio missile che si scaglia dai suoi piedi direttamente in porta, impossibile per chiunque ovviamente fermare un tiro del genere, anche solo pensarci.

1 – Ronny Heberson 221 km/h (Sporting Lisbona 2007)

Il brasiliano Ronny è in testa alla classifica dei tiri più potenti della storia del calcio. Per comandare questa speciale top 10 ha dovuto scagliare una vera e propria bomba che è riuscita a far segnare ben 221 km/h, una velocità quasi impensabile per un essere umano, per lo più se si considera che ovviamente la palla è finita in rete alle spalle del portiere, segnando una meravigliosa traiettoria dritta che sembra disegnata con un righello.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

tiro calcio
tiro calcio