fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Tags: ,

Milan: dopo l’addio di Giampaolo, Stefano Pioli è pronto a firmare

Milano- Ieri sera è stato ufficializzato l’addio a Marco Giampaolo che, dopo i non brillanti risultati delle prime giornate di campionato, ha dovuto lasciare la guida del Milan. Al suo posto, i dirigenti rossoneri hanno scelto di puntare su Stefano Pioli. Secondo le ultime voci, il nuovo tecnico dovrebbe mettere la sua firma sul contratto in mattinata. Il tecnico parmense sarà legato ai rossoneri per i prossimi due anni, con una clausola che gli permetterebbe di lasciare la squadra a giugno nel caso non riuscisse a raggiungere la qualificazione alle coppe europee alla fine del campionato.

Milan, in arrivo il nuovo tecnico Pioli

Stefano Pioli torna ad allenare una squadra di Serie A dopo l’esperienza  a Firenze, finita prematuramente a causa di dissidi interni, che l’allenatore non ha mai voluto spiegare fino in fondo. La scelta del nuovo tecnico non è stata presa bene dall’ambiente rossonero, e alcuni tifosi hanno fatto partire sui social l’hashtag #Pioliout, protestando con la società per la scelta del nuovo tecnico. Pioli farà il suo debutto sulla panchina del Milan domenica 20 ottobre a San Siro contro il Lecce.

milan pioli

Stefano Pioli è pronto per la panchina del Milan

Le ultime esperienze di Stefano Pioli

Dopo tre buone stagioni alla guida del Bologna, Pioli fa il salto di qualità nel 2014, arrivando sulla panchina della Lazio. Alla guida dei biancocelesti raggiungerà una finale di Coppa Italia e la successiva Supercoppa Italiana, entrambe perse contro la Juventus. Rimarrà comunque l’ultimo allenatore ad aver portato la Lazio ai preliminari di Champions League, persi però contro il Bayer Leverkusen. Nel 2016 viene scelto dall’Inter per sostituire Frank De Boer. A causa degli scarsi risultati, Pioli sarà costretto a dire addio ai nerazzurri dopo 22 partite. Torna ad allenare l’anno successivo, sostituendo Paulo Sousa alla guida della Fiorentina, dove otterrà buoni risultati per le due stagioni successive, prima di lasciare i Viola a causa di problemi all’interno della società mai spiegati dal tecnico.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Tag
Adriano Soldi

Sono laureato in Lettere Moderne e mi occupo di copywriting con un interesse spiccato per la SEO e tutto ciò che gravita intorno al web marketing.

Potrebbe piacerti anche

Articoli correlati