Molto spesso gli scommettitori non approcciano nel modo giusto al mondo delle scommesse. Molti di essi si apprestano alle giocate senza uno studio di fondo, puntando su una vincita grossa una tantum sperando nel caso e nella fortuna. Tutto questo non garantisce per nulla un guadagno continuo e costante nel tempo, per questo è necessario, prima di puntare su qualsiasi tipo d’incontro, prepararsi bene, studiare e riuscire a crearsi un metodo, poi si potrà giocare con costanza. In tutto ciò sono fondamentali tutte le statistiche calcio di ogni incontro e di ogni campionato. Per questo oggi andremo a vedere quali sono le principali statistiche calcio, spiegandone bene la loro utilità.

Statistiche calcio: dinamiche e spiegazioni

La prima statistica sul calcio da osservare ovviamente è quella dei semplici risultati. Se si vuole giocare e puntare su una squadra bisogna vedere da quali risultati proviene, quante partite ha vinto, quante ne ha perse e così via. Facciamo un banale esempio per rendere la comprensione più facile e veloce: l’Inter su 12 partite in campionato ne ha vinte ben 10, trovandosi in lotta con la Juventus per la testa e con una sola partita persa proprio contro la squadra di Torino. Se si volesse puntare sulla squadra di Milano per il prossimo turno, si potrebbe anche giocare un banale risultato a favore, senza andare a vedere altre statistiche più approfondite che magari sono molto più utili per altre tipologie di scommesse che andremo a vedere più avanti. Per la partita di sabato in casa del Torino quindi, ci si potrebbe spingere anche verso un 2 secco, con un X-2 come risultato più conservativo, ma sicuramente più sicuro.

statistiche calcio

Un’altra statistica sul calcio molto importante è quella legata ai gol fatti e ai gol subiti da una determinata formazione. Questa è molto legata ad una particolare tipologia di scommessa, ovvero l’Under/Over, questo perché esse sfruttano i gol fatti in una determinata partita per determinare una scommessa vincente e non vincente. Anche qui, cerchiamo di facilitarci le cose con un esempio molto semplice: Il Napoli in 12 partite in campionato ha segnato 21 gol con una media di 1,75 gol a partita. I gol subiti, invece, si assestano su 15 che sono 1,25 gol a partita. Con questi dati, non potremmo studiare e avvicinarsi alla soluzione su quale tipo di Under/Over giocare con il Napoli in campo. Ovviamente, bisognerebbe dare un’occhiata allo stesso modo attenta, sulla statistica di gol fatti e subiti dell’avversario di giornata, perché può capitare di giocare una partita contro la miglior difesa del campionato e quella dopo, giocarla contro la peggior difesa della lega. Questo, ovviamente, cambierebbe tutta la dinamica della scommessa.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Statistiche calcio: miglior marcatore

Questo sono le due statistiche calcio principali per poter scommettere bene e in tranquillità. Un’altra categoria di statistica non si basa sui risultati di una singola squadra, ma di un singolo giocatore. Questa particolare categoria può essere molto utile se si vuole puntare ad esempio sul primo marcatore di una partita. Per fare ciò, bisogna andare a vedere le statistiche dei giocatori che segnano di più in un campionato, per poi cercare anche i minuti in cui essi realizzano le reti. Fondamentale perché può anche capitare una partita in cui per primo segni un difensore centrale su un calcio piazzato. Per esempio, in Premier League, il capocannoniere con 11 gol è Jamie Vardy del Leicester, con un solo rigore segnato. Su 12 partite giocate, Vardy è stato primo marcatore in 3 di esse, ovvero per l’otto percento di esse. Ovviamente non è per nulla una giocata facile da vincere, per questo avrà una quota spesso alta, anche per il capocannoniere del campionato.

Detto tutto ciò, abbiamo messo in luce parecchie dinamiche sulle statistiche calcio, per renderle proprie bisogna studiarle in modo costante, con metodo, voglia e determinazione. Solo con queste riuscirete a guadagnare costantemente nel lungo periodo. Esiste anche un metodo del tutto tecnologico che ci aiuterà a mettere insieme tutte le statistiche e che ci fornirà dei pronostici affidabili, sto parlando della piattaforma Invictus, grazie alla quale potremmo giocare con più semplicità e più tranquillità. Provala gratis!