fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Statistiche calcio Serie A e internazionali 28-29 settembre

Statistiche Serie A e statistiche calcio interessanti in questo weekend calcistico del campionato italiano e in generale dei top 5 campionati europei, oltre 100 gol totali e tante emozioni. Andiamo ad analizzare alcune gare e da queste snoccioliamo le statistiche Serie A e statistiche calcio più rilevanti di questo weekend.

Statistiche Serie A e statistiche calcio: come è andato il weekend

Andiamo ad analizzare i numeri e le statistiche del weekend calcistico europeo per farci un’idea più chiara di quello che potrà succedere nelle prossime giornate. Eccovi tutte le statistiche Serie A e statistiche calcio di questo weekend.

statistiche calcio serie a

Statistiche calcio: Sheffield United – Liverpool

Il Liverpool ha vinto la gara segnando 1 gol. Ha calciato 16 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 6%. Lo Sheffield ha calciato 12 volte verso la porta avversaria ma non è riuscito a segnare nessun gol.

Il migliore in campo della partita è stato Virgil van Dijk, per lui una grande gara con 7 salvataggi, 1 tiro bloccato, 1 intercetto, 0 dribbling subiti e 12 contrasti aerei vinti.

Il Liverpool ha effettuato 725 passaggi, di cui 1 filtrante, 23 cross, 76 lunghi e 625 corti, il tutto con una precisione dell’86%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 70%.

Lo Sheffield ne ha eseguiti 305, tra i quali 1 filtrante, 17 cross e 63 passaggi lunghi, con i restanti 224 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata del 65% e il possesso palla è stato del 30%.

Statistiche Serie A: Juventus – SPAL

La Juventus ha vinto la gara segnando 2 gol. Ha calciato 21 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 9%. La SPAL ha calciato invece 5 volte verso la porta ma non è riuscita a segnare nessun gol.

Il migliore in campo della partita è stato Cristiano Ronaldo, autore del secondo gol oltre che di 5 tiri, 3 passaggi chiave e 2 grandi opportunità create.

La Juventus ha effettuato 696 passaggi, di cui 6 filtranti, 23 cross, 49 lunghi e 618 corti, il tutto con una precisione dell’88%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 67%.

La SPAL ne ha eseguiti 342, tra i quali 7 cross e 61 passaggi lunghi, con i restanti 274 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata del 73% e il possesso palla è stato del 33%.

Statistiche calcio: Red Bull Lipsia – Schalke 04

Lo Schalke ha vinto la gara segnando 3 gol. Ha calciato 13 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 23%. Il Lipsia ha segnato invece 1 gol. Ha calciato 16 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 6%.

Il migliore in campo della partita è stato Amine Harit, autore di 1 gol e 1 assist oltre che di 3 passaggi chiave e 1 grande opportunità creata.

Lo Schalke ha effettuato 357 passaggi, di cui 7 cross, 83 lunghi e 267 corti, il tutto con una precisione del 64%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 35%.

Il Lipsia ne ha eseguiti 649, tra i quali 2 filtranti, 22 cross e 83 passaggi lunghi, con i restanti 579 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata dell’81% e il possesso palla è stato del 65%.

Statistiche calcio: Paderborn – Bayern Monaco

Il Bayern Monaco ha vinto la gara segnando 3 gol. Ha calciato 18 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 16%. Il Paderborn ha segnato invece 2 gol. Ha calciato 10 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 20%.

Il migliore in campo della partita è stato Philippe Coutinho, autore di 1 gol, 1 assist, 2 passaggi chiave, 2 grandi opportunità create e 5 tiri.

Il Bayern Monaco ha effettuato 668 passaggi, di cui 2 filtranti, 14 cross, 71 lunghi e 581 corti, il tutto con una precisione dell’85%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 64%.

Il Paderborn ne ha eseguiti 381, tra i quali 24 cross e 58 passaggi lunghi, con i restanti 299 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata del 77% e il possesso palla è stato del 36%


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


Statistiche calcio: Chelsea – Brighton & Hove Albion

Il Chelsea ha vinto la gara segnando 2 gol. Ha calciato 24 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 8%. Il Brighton ha calciato invece 8 volte verso la porta avversaria ma non è riuscita a segnare nessun gol.

Il migliore in campo della partita è stato Jorginho, autore di 1 gol oltre che 3 passaggi chiave, 1 grande opportunità creata e 2 tiri.

Il Chelsea ha effettuato 582 passaggi, di cui 2 filtranti, 12 cross, 44 lunghi e 524 corti, il tutto con una precisione dell’86%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 56%.

Il Brighton ne ha eseguiti 526, tra i quali 2 filtranti, 14 cross e 57 passaggi lunghi, con i restanti 453 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata dell’81% e il possesso palla è stato del 47%.

Statistiche calcio: Getafe – Barcellona

Il Barcellona ha vinto la gara segnando 2 gol. Ha calciato 10 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 20%. Il Getafe ha calciato 8 volte verso la porta avversaria ma non è riuscito a segnare nessun gol.

Il migliore in campo della partita è stato Arthur, autore di 1 passaggio chiave e 15 contrasti vinti.

Il Barcellona ha effettuato 481 passaggi, di cui 2 filtranti, 6 cross, 83 lunghi e 390 corti, il tutto con una precisione dell’80%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 61%.

Il Getafe ne ha eseguiti 303, tra i quali 1 filtrante, 13 cross e 67 passaggi lunghi, con i restanti 222 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata del 66% e il possesso palla è stato del 39%.

Statistiche calcio: Bordeaux – Paris Saint-Germain

Il Paris Saint-Germain ha vinto la gara segnando 1 gol. Ha calciato 21 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 4%. Il Bordeaux ha calciato invece 4 volte verso la porta avversaria ma non è riuscito a segnare nessun gol.

Il migliore in campo della partita è stato Neymar, autore del gol vittoria oltre che di 7 tiri, 2 passaggi chiave e 2 grandi occasioni da rete create.

Il Paris Saint-Germain ha effettuato 695 passaggi, di cui 3 filtranti, 21 cross, 59 lunghi e 612 corti, il tutto con una precisione dell’86%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 64%.

Il Bordeaux ne ha eseguiti 388, tra i quali 2 cross e 54 passaggi lunghi, con i restanti 332 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata del 75% e il possesso palla è stato del 36%.

Statistiche Serie A: Sampdoria – Inter

L’Inter ha vinto la gara segnando 3 gol. Ha calciato 15 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 20%. La Sampdoria ha segnato invece 1 gol. Ha calciato 20 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 5%.

Il migliore in campo della partita è stato Stefano Sensi, autore fortunato di 1 gol e 1 assist oltre che 2 passaggi chiave, 1 grande opportunità creata e 3 tiri.

L’Inter ha effettuato 545 passaggi, di cui 2 filtranti, 15 cross, 56 lunghi e 472 corti, il tutto con una precisione dell’84%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 55%.

La Sampdoria ne ha eseguiti 452, tra i quali 32 cross e 48 passaggi lunghi, con i restanti 372 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata dell’81% e il possesso palla è stato del 45%.

Statistiche calcio: Everton – Manchester City

Il Manchester City ha vinto la gara segnando 3 gol. Ha calciato 20 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 15%. L’Everton ha segnato invece 1 gol. Ha calciato 12 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 8%.

Il migliore in campo della partita è stato Riyad Mahrez, autore di 1 gol, 5 tiri, 5 passaggi chiave e 2 grandi opportunità create.

Il Manchester City ha effettuato 646 passaggi, di cui 4 filtranti, 14 cross, 55 lunghi e 573 corti, il tutto con una precisione del 91%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 63%.

L’Everton ne ha eseguiti 378, tra i quali 2 filtranti, 19 cross e 64 passaggi lunghi, con i restanti 293 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata dell’81% e il possesso palla è stato del 37%.

Statistiche Serie A: Napoli – Brescia

Il Napoli ha vinto la gara segnando 2 gol. Ha calciato 20 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 10%. Il Brescia ha segnato invece 1 gol. Ha calciato 16 volte verso la porta avversaria ed ha avuto di conseguenza una media di realizzazione del 6%.

Il migliore in campo della partita è stato Allan, autore di 2 passaggi chiave, 1 grande opportunità creata, 14 contrasti vinti, 3 salvataggi e 2 intercetti.

Il Napoli ha effettuato 554 passaggi, di cui 1 filtrante, 29 cross, 43 lunghi e 481 corti, il tutto con una precisione dell’89%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è stata del 56%.

Il Brescia ne ha eseguiti 437, tra i quali 1 filtrante, 23 cross e 43 passaggi lunghi, con i restanti 370 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è stata dell’80% e il possesso palla è stato del 44%.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Potrebbe piacerti anche