fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Sistemi scommesse vincenti: la progressione d’Alambert

La rubrica sistemi scommesse vincenti sta riscuotendo un discreto successo tra i nostri lettori, pertanto abbiamo deciso di continuare ad arricchirla con i conigli e i suggerimenti forniti dai migliori giocatori di Invictus. La volta scorsa ci siamo soffermati sul sistema Yankee, andando a vedere come è possibile sviluppare undici schedine – o 26 nel caso della variante “Canadian” – scommettendo su quattro partite.

Sistemi scommesse vincenti, la progressione di Alambert

Con questo post compiremo un’altra tappa del nostro viaggio all’interno della rubrica sistemi scommesse vincenti ed andremo ad esplorare la progressione d’Alambert, ideata nel diciottesimo secolo da un matematico francese da cui ha ereditato il nome. Prima di scendere nei dettagli è opportuno aprire un breve parantesi per introdurre il concetto di progressione: fanno parte di questa famiglia tutte quelle strategie di gioco basate su rigorosi principi matematici che possono aiutare lo scommettitore a vincere recuperando, nello stesso tempo, i colpi persi. Tali giocate si applicano a quelle scommesse le cui quote ruotano intorno a 2.

sistemi scommesse vincenti

La progressione di Alambert consente di evitare la rovina dello scommettitore in caso di ripetute perdite e si basa su un principio molto semplice: aumentare la puntata di 1 unità in caso di perdita o diminuirla – sempre di 1 unità – in caso di vincita. Supponiamo, ad esempio, di scommettere 5€ su una schedina: in caso di perdita, al secondo tentativo aumenteremo la nostra puntata e andremo a scommettere 10€. In caso di ulteriore sconfitta aumenteremo ancora puntando 15€ e così via. Viceversa, in caso di vittoria diminuiremo progressivamente la nostra puntata di 5€ fino a chiudere il ciclo arrivando a vincere l’ultima scommessa con 5€. Proviamo a chiarire la progressione con una schema:

Scommessa 1 – puntata  5€ – persa
Scommessa 2 – puntata 10€ – vinta
Scommessa 3 – puntata  5€ – persa
Scommessa 4 – puntata 10€ – persa
Scommessa 5 – puntata 15€ – vinta
Scommessa 6 – puntata 10€ – vinta
Scommessa 5 – puntata  5€ – persa
Scommessa 8 – puntata 10€ – vinta
Scommessa 9 – puntata  5€ – vinta 

La progressione di Alambert, a differenza del sistema a correzione d’errore e delle due scommesse in singola, è sicuramente uno dei sistemi scommesse vincenti – fin ora analizzati – più rischiosi, in quanto più ci si allontana dall’equilibrio, più diventa difficile chiudere la serie. Ma è altrettanto vero che la potenziale vincita aumenta proporzionalmente al numero di scommesse necessarie per ritornare all’equilibrio. Infatti, per calcolare il guadagno occorre applicare la seguente formula:

(Numero di scommesse + 1)/2 x puntata iniziale

Volendo applicare la formula all’esempio precedente avremo:

(9+1)/2 x 5 = 25 

È facile capire, dunque, che con l’aumentare delle scommesse aumenterà anche la nostra potenziale vincita. Trattandosi di un sistema abbastanza rischioso, consigliamo di iniziare a sperimentarlo su Invictus, scommettendo sulle massime competizioni sportive nazionali ed europee.

Sfrutta questo metodo su Invictus, il primo algoritmo che ti fornisce pronostici scientifici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo. Provalo gratis.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche