fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Sistemi scommesse vincenti: il metodo copertura quasi totale

Quante volte hai desiderato avere un metodo scommesse vincente al 100%? Purtroppo questa possibilità non esiste, ma tra i nostri sistemi scommesse vincenti c’è un metodo che offre una percentuale di vittoria dell’89%.

Sistemi scommesse vincenti, il metodo copertura quasi totale

Il metodo della copertura quasi totale permette di avere un’alta percentuale di schedine vinte, ma di solito offre una resa bassa, quindi è necessario applicarlo in maniera costante nel tempo per avere vincite consistenti. La vera forza di questo metodo è la bassissima probabilità di sconfitta, che lo rende uno dei migliori metodi scommesse vincenti.

Andiamo a vedere come funziona questo metodo: vengono prese in considerazione solo le partite in cui una delle due squadre è favorita, ma non di troppo (meglio se si tratta della squadra di casa), quindi con quota compresa tra 1,60 e 1,90. A questo punto dobbiamo effettuare tre puntate equalizzate e puntare su queste tre tipologie di quote (ipotizzando che la squadra di casa sia la favorita):

1X/X2 (Parziale/Finale Doppia Chance)
1 (Vincitore)
2/X (Parziale/Finale)

In questo modo, l’unico risultato scoperto resta il Parziale/Finale 2/2. La resa varia dal 5% (per quota 1.60 della favorita) fino all‘8% (per quota 1.90 della favorita). Pur essendo molto bassa, bisogna considerare che per queste partite la percentuale di esiti 2/2 è bassissima. Per aumentare la resa, è possibile usare due o tre bookmakers diversi, in modo tale da giocare ogni volta la quota più alta.

Tanti utilizzano questo metodo con una progressione a Masaniello con quota media 1.06 e una resa del 2%.

Ipotizzando una cassa iniziale di 100€, e considerando di chiudere un giro di Masaniello ogni 2 giorni aggiornando la cassa ad ogni giro, si impiegano circa 240 giorni per passare da 100€ a 1000€.

Facciamo un esempio:

Stoke – Tottenham

2 1.72 € 62.10
X2/1X 3.35 € 31.88
1/X 17.75 € 6.02

Cassa € 100 Resa 1,068

Mappamondo con telefono e soldi

Il metodo copertura quasi totale è un vero e proprio sistema scommesse vincente perché:
– in parecchi campionati il primo tempo finisce X (in più del 42% dei casi)
– difficilmente la squadra sfavorita andrà in vantaggio al primo tempo (la probabilità è circa del 20%, ma dipende dalla quota)
– l’unico modo per perdere è che la squadra sfavorita vinca sia il primo che il secondo tempo

Una variante interessante del sistema è la seguente:

1X/X2 (Parziale/Finale Doppia Chance)
1+over1.5 (Combo vincitore + Over 1,5)
2/X (Parziale/Finale)
0-0/1-0 (Risultato esatto Parziale/Finale)

In questo modo rimangono scoperti:

2/2 (Parziale/Finale)
1-0/1-0 (Risultato esatto Parziale/Finale)

In questo caso siamo leggermente più scoperti e la resa varia tra il 10% e il 12%. Il punto di forza di questo metodo è che se il primo tempo finisce in pareggio o con la vittoria della squadra di casa (per la variante non vale solo per l’1-0 primo tempo) siamo già in attivo.

Sfrutta questi consigli su Invictus, dove puoi trovare pronostici scientifici. Invictus è il primo algoritmo che ti fornisce pronostici scientifici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo. Provalo gratis.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche