fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Sistemi scommesse vincenti: il metodo della clessidra

Tra i sistemi scommesse vincenti trattati fino ad oggi su questo blog, il metodo della clessidra è sicuramente uno dei più divertenti ed intuitivi. Ci è stato segnalato da alcuni membri della nostra Community e, data la particolarità, abbiamo deciso di proporlo a tutti i nostri lettori per far vincere le schedine anche a loro.

Il metodo della clessidra

Sapete cos’è una clessidra? Si tratta di un dispositivo composto da due coni simmetrici che nell’antichità veniva utilizzato per misurare lo scorrere del tempo. Il sistema che stiamo per illustrarvi è noto come “metodo della clessidra” perché viene comunemente spiegato ai meno esperti ricorrendo ad un esempio che richiama, appunto, quel dispositivo. Scopriamo di cosa si tratta e valutiamo insieme se può essere aggiunto alla nostra lista di sistemi scommesse vincenti.

Scegliete una partita caratterizzata da una quota relativamente bassa sul segno X e ragionate in questo modo, partendo dal cono superiore della clessidra: ponete il segno X sulla punta rivolta verso il basso e lasciate i segni 1 e 2 alla base del cono. Come ben saprete, il segno X copre molti risultati come 0-0, 1-1, 2-2, 3-3 e così via. Tutti questi risultati possono essere centrati anche giocando il segno pari che, tra l’altro, ricopre tantissimi altri risultati.

sistemi scommesse vincenti

Lo step successivo consiste nel selezionare un’altra partita caratterizzata da una quota alta sul segno X. Procedete in questo modo, focalizzandovi sul cono inferiore della clessidra: ponete il segno X sulla punta rivolta verso l’alto – in prossimità dell’altra X – e lasciate i segni 1 e 2 alla base del cono. A questo punto è necessario fare la seguente valutazione: se la quota del segno 1 prevale sulla quota del segno 2 è preferibile puntare sul segno “Goal”. In caso contrario, cioè se la quota dell’ 1 prevale su quella del 2, andrete a giocare il segno “No Goal”. Fatte queste considerazioni, la schedina da giocare dovrebbe essere la seguente:

Partita 1 = Pari

Partita 2 = Goal/No Goal


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


Banale, non credete? Si tratta di un ragionamento che può essere fatto tranquillamente a mente senza necessariamente ricorrere a quel dispositivo che un bel po di secoli fa veniva utilizzato per misurare lo scorrere del tempo. Secondo voi può essere aggiunto ai nostri sistemi scommesse vincenti?

Sfrutta questi consigli su Invictus, il primo algoritmo che ti fornisce pronostici scientifici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo. Provalo gratis.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Potrebbe piacerti anche