fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Tra tutti i sistemi scommesse vincenti che abbiamo analizzato finora, è difficile trovare il metodo scommesse senza neanche una pecca. Andiamo a vedere se il metodo 3 su 9 può darci una mano in questo senso.

Sistemi scommesse vincenti, il metodo 3 su 9

Inizamo col dire che il metodo 3 su 9 non è sicuro al 100%, a meno che non abbiate pronostici sicuri al 100%, tuttavia offre opzioni interessanti dal rischio limitato. Nella fattispecie si basa sulle scommesse di tipo Parziale/Finale, cioè una tipologia di quota in cui lo scommettitore pronostica l’esito di ogni tempo di gioco. Alcuni sostengono anche che con questo metodo si possono generare guadagni ricorrenti e sostanziosi.

Sicuramente si può attuare solo nelle scommesse sportive dedicate al calcio, tuttavia per essere uno dei sistemi scommesse vincenti non è così limitato come sembra. Come detto, per attuare questo metodo, bisogna selezionare una partita e puntare sulla quota Parziale/Finale. Ipotizziamo di giocare Venezia – Lecce. Le possibili opzioni del Parziale/Finale sono queste:
1/1
1/X
1/2
X/1
X/X
X/2
2/1
2/X
2/2

invictus-apuestas-mundial

Cioè 9 risultati possibili, dove il primo segno si riferisce al primo tempo e il secondo segno alla seconda metà di gioco. Per attuare il metodo 3 su 9, dovete appunto scegliere 3 di queste 9 opzioni. Ma quali? Ovviamente quelle con la quota più bassa, perchè sono quelli con la maggiore possibilità di riuscita. Ovviamente la puntata deve essere proporzionata alla quota, quindi, nel nostro esempio, ci troveremo di fronte ad una situazione del genere:

1/1 = 3,00
X/1 = 4,20
1/X = 4,75

In questo caso, dovremmo puntare 10€ sulle due quote più alte, quindi 1/X e X/1, mentre la punata sulla quota più bassa (1/1) sarà di 20€. In questo modo avremo speso 40€, ma basta vincere una delle tre scommesse che abbiamo fatto per andare in cassa con un profitto superiore alle giocate. Infatti:

  • Se l’esito fosse 1/1, vinceremmo 60€ a fronte dei 40€ spesi, quindi 20€ di vincita netta
  • Se l’esito fosse X/1, vinceremmo 42€ a fronte dei 40€ spesi, quindi 2€ di vincita netta
  • Se l’esito fosse 1/X, vinceremmo 47,50€ a fronte dei 40€ spesi, quindi 7,50€ di vincita netta

La maggiore difficoltà di questo metodo sta nella selezione della partita da giocare, in quanto, pur giocando i tre esiti più probabili, stiamo comunque piazzando una giocata rischiosa. Inoltre, ci sono delle regole da seguire per assicurarsi che, in caso di pronostici vincenti, la cassa sia abbastanza alta da coprire le spese e farci vincere qualcosa.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


Le regole principali sono due:

  • Delle tre quote selezionate, le due più alte devono avere una quota superiore a 4,00
  • La quota più bassa delle tre selezionate, deve essere superiore a quota 2,00

Fortunatamente, di solito, le quote dell’esito Parziale/Finale soddisfano questi requisiti, tuttavia, in caso di partita fortemente sbilanciata, potreste trovare anche quote vicine all’1,40. In tal caso puntate su un’altra partita.

Forse starete pensando che i guadagni non sono così alti, tuttavia, in caso di vincita della quota più alta, il rendimento è vicino al 50%, mentre con la quota più bassa siamo sul 10%. Non male.

Sfrutta questi consigli su Invictus, dove puoi trovare pronostici vincenti. Invictus è il primo algoritmo che ti fornisce pronostici scientifici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo. Provalo gratis.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Potrebbe piacerti anche