Type to search

Scommesse marcatori, regolamento e consigli

Tutti hanno il proprio calciatore preferito e spesso è qualcuno con ruoli offensivi, quindi cosa c’è di più bello che scommettere sul goal del proprio idolo? Questo è uno dei motivi per i quali le scommesse sui marcatori stanno prendendo così piede e appassionano sempre più scommettitori.

Scommesse marcatori, cosa sono e come funzionano

Le scommesse marcatori non sono altro che una giocata sulla possibilità che un giocatore metta a segno un goal durante la partita. Non si tratta, quindi, di pronosticare il risultato finale, questo è un incentivo per chi non si è fatto un’idea precisa di come finirà la partita ma è sicuro che un giocatore segnerà. Andiamo a vedere allora le scommesse marcatori come funziona, infatti esistono varie tipologie di giocate riguardanti i marcatori. La più sicura è la giocata “marcatore sì/no”, si tratta di indovinare se un determinato giocatore riuscirà a segnare, una previsione relativamente semplice per chi conosce bene i dati. Infatti, tra le quote marcatori è sicuramente quella quotata peggio, nonostante per alcuni giocatori si tratti di un’ottima quota. La seconda tipologia è scommesse primo marcatore, si tratta di pronosticare quale sarà il primo giocatore a segnare nel match, allo stesso modo scommesse ultimo marcatore permette di scommettere su chi sarà l’ultimo a segnare. In entrambi i casi la difficoltà del pronostico è molto elevata, in special modo per quanto riguarda l’ultimo marcatore, infatti molte partite possono finire con un marcatore casuale a causa del fatto che una delle due squadre si sbilanci in avanti nel tentativo di recuperare il risultato. Le quote di queste due giocate sono solitamente molto elevate. Esiste anche la possibilità, su alcuni bookmakers, di giocare le scommesse marcatori doppietta o tripletta, ovviamente le quote sono elevatissime data l’enorme difficoltà della giocata.

Scommesse marcatori regolamento

Una delle principali domande che vengono poste su questa giocata è come funzionano le scommesse marcatori se non gioca il giocatore che abbiamo scelto. Nelle scommesse marcatori calcio di solito la quota viene annullata, tuttavia è necessario che il giocatore in questione non disputi nemmeno pochi secondi, altrimenti sarà considerato regolarmente in campo e, se non dovesse segnare, la scommessa sarebbe perdente. Un’altra domanda frequente è cosa succede in caso di supplementari. Nelle scommesse marcatori supplementari ogni bookmaker si comporta in maniera diversa, quindi dovrai leggere il regolamento di ogni sito di betting per sapere come comportarti, in ogni caso, la maggior parte di questi tende a considerare validi i goal fatti durante i supplementari. Lo stesso non si può dire delle scommesse marcatori rigori, nel senso che se un match si trascina ai calci di rigore, l’eventuale goal del giocatore che abbiamo scelto non sarà considerato valido ai fini della scommessa. Ora che sai come scommettere sui marcatori, ti vorremmo dare qualche consiglio utile per vincere questa tipologia di schedine.

Scommesse marcatori, trucchi e consigli

Come vincere dunque le scommesse sui marcatori? Inutile seguire le varie rubriche sul web come “marcatori vincenti oggi” o “scommesse marcatori pronostici”. Il consiglio che possiamo darti è quello di controllare sempre la classifica marcatori, se per esempio sei interessato a scommettere sui marcatori Serie A, controlla quella del campionato italiano.  Se poi vuoi valutare la convenienza di una quota su un marcatore, la value bet, soprattutto se sei intenzionato a fare un sistema scommesse marcatori, ti consigliamo questo metodo molto pratico. Ipotizziamo che tu voglia scommettere su Immobile marcatore in Lazio – Inter, e la quota sia 1,40, come facciamo a determinare se la quota sia conveniente o meno? Prendiamo il dato dei goal e delle presenze di Immobile in campionato: nel 2017/18 il bomber di Torre Annunziata ha messo a segno 29 goal in 33 presenze, quindi il calcolo da fare è 33/29= 1,137. Arrotondiamo a 1,14, quindi tutte le quote superiori a questa saranno considerate una value bet. Ovviamente bisogna considerare anche altri fattori come lo stato di forma del giocatore e della sua squadra, quello della squadra avversaria, il numero di goal presi dagli avversari e tante altre variabili. Ma dove trovare tutte queste statistiche? Su Invictus!

Si tratta del primo algoritmo che ti offre un flusso infinito di pronostici, sempre nuovo ad ogni accesso e consultabile da qualunque dispositivo, ti mostrerà in tempo reale cosa stanno scommettendo più di 100.000 tipster in ogni parte del mondo. Gli indicatori di affidabilità ti guideranno nella scelta dei pronostici, fornendoti sempre tutte le informazioni sui top tipster e un servizio di consulenza real time calcolerà per te la probabilità di vittoria delle tue schedine. Inoltre, questa tecnologia si adatta alle tue giocate e ti fornisce dei feedback sulla tua percentuale di vittorie con determinate quote o campionati. Quanto saresti disposto a pagare un servizio del genere? Immagino tanto, ma c’è una buona notizia per te: il costo è di soli 19,99€/mese.

Non ti resta che provare questo fantastico servizio tutto italiano e verificare con i tuoi stessi occhi i risultati incredibili che otterrai.

Tags:

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *