Se sei arrivato su questa guida, vuol dire che anche tu ti sei avventurato nel mondo delle scommesse e, cercando magari i pronostici under over goal no goal, non hai capito bene il funzionamento di queste quote. Non ti preoccupare: è più semplice di quello che pensi, ecco una guida semplice per andare in cassa.

Scommesse goal no goal significato, tipologia e probabilità di vincita

Spesso cercando i pronostici gol no gol possiamo trovare articoli che danno per scontato il fatto che lo scommettitore sappia già il significato della scommessa goal no goal, ma non sempre è così. Allora andiamo a vedere cosa significa goal nelle scommesse partendo dalle basi. Il segno gol nelle scommesse implica che entrambe le squadre segneranno almeno un goal nella partita, quindi non è importante il risultato, ma per risultare vincenti, le scommesse gol, necessitano di un esito finale con almeno due goal. Facciamo qualche esempio di scommesse goal: ipotizziamo che si giochi il derby di Roma tra la Roma e la Lazio, all’apparenza potrebbe essere una partita equilibrata ma ricca di marcature, quindi, se tu volessi giocare goal nella schedina, staresti scommettendo su un risultato che parte di base dall’1-1. Infatti se una delle due squadre non segnasse si sarebbe verificato il segno no goal, ma di questo parleremo più avanti.

Continuando con il nostro esempio, se la partita finisse 2-1 per la Lazio, avremmo comunque vinto la nostra scommessa, dato che non è importante l’esito finale e quanti goal ci saranno nella partita, ma che le due squadre riescano a segnarne almeno uno. Un fattore fondamentale, quindi, nei pronostici gol, è che nel match sia probabile un goal di tutte e due le squadre. Proprio per questo nelle scommesse goal, la quota del goal sarà più alta nel caso di partite con risultato scontato, nelle quali è probabile che una delle due squadre non riesca a segnare; mentre sarà più bassa nel caso in cui le due squadre abbiano una buona media realizzativa. Ora che sai cosa significa goal, possiamo concentrarci su no gol.

Scommessa no goal, guida e quando giocarla

Abbiamo parlato di cosa vuol dire goal nelle schedine, ora tocca al no goal. Giocando no gol nelle scommesse, stai di fatto scommettendo che una delle due squadre, o entrambe, non riesca a segnare. Sicuramente, per giocare il goal no goal, dobbiamo conoscere bene le due squadre e anche il campionato di appartenenza, tuttavia con il no goal abbiamo la possibilità di avere un esito vincente anche in caso di partite bloccate che finiscono 0-0, infatti l’importante è che una delle due squadre non segni, ma se nessuna delle due riesce a trovare la via della rete, la scommessa risulta vincente allo stesso modo. Riprendiamo il nostro esempio: ipotizziamo che il derby finisca 1-0 per i giallorossi, in questo caso, se tu avessi giocato no goal, avresti vinto la scommessa. Come vedi, quindi, il sistema gol no gol, è completamente slegato dall’esito 1X2, infatti non è importante quale delle due squadre riesca a vincere, ma solo la distribuzione dei goal. Ecco come funziona il goal no goal nelle scommesse, semplice vero? Abbiamo solo qualche altra precisazione da fare.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Gol no gol, come capire la quota

Come spesso accade nel mondo del betting, i vari bookmakers utilizzano delle diverse denominazioni per la stessa quota, quindi bisogna, non solo sapere cosa significa goal nelle scommesse, ma anche in che modo individuarlo. La denominazione più comune di questa tipologia di quota è “goal no goal” che rende chiaro cosa vuol dire gol nelle scommesse, ma ci sono bookmakers che optano per una chiarezza ancora maggiore, denominando la quota “entrambe le squadre segnano”. Risulta evidente come questa dicitura sia estremamente chiara e intuitiva, tuttavia potrebbe disorientare gli scommettitori vecchia scuola, quelli abituati a i nomi delle quote classici o alle varianti più simili. In questo caso le varianti più comuni sono: “gol nogol” e “goal non goal”. L’importante, per orientarsi, è capire in che modo il book ha deciso di chiamare questa quota e ricordarsi che non tutti utilizzano lo stesso nome.

Goal no goal, tempi e combo

Per gli scommettitori più esperti esistono anche delle varianti della quota goal no goal che potremmo dividere in due categorie: quelle legate ai tempi di gioco e quelle legate alle combo con altri risultati. Iniziamo con le prime. Esiste la possibilità di giocare la quota goal no goal riferendosi solo al primo tempo, quindi per risultare vincente, le due squadre dovranno almeno segnare un goal a testa durante la prima frazione di gioco. La denominazione di questa quota è “goal no goal primo tempo”, ti avviso però che si tratta di un esito molto difficile da pronosticare e che di solito la quota è sbilanciata verso il basso sul no goal, in quanto è molto probabile che questo esito non si verifichi.

Esiste anche la quota “goal no goal secondo tempo” che funziona esattamente allo stesso modo, ma bisogna essere attenti a non confondersi, infatti, ipotizziamo che il primo tempo sia finito 1-0 per la squadra di casa, nel caso in cui la partita finisse 1-1 e tu avessi giocato “goal secondo tempo”, avresti perso la scommessa dato che serve un goal di entrambe le squadre durante il secondo tempo.

Infine esiste la possibilità di scommettere in entrambi i tempi se si verificherà il segno goal o no goal, mi spiego meglio: questa quota è denominata “goal no goal primo/secondo tempo” e consiste nello scommettere, ad esempio, che il primo tempo finirà con il segno goal e il secondo con il segno no goal, o il contrario, oppure anche che entrambi i tempi finiranno con il segno goal o no goal. Capirai anche da solo che si tratta di pronostici molto difficili, tuttavia pagati con ottime quote.

Per quanto riguarda la categoria combo, esiste la possibilità di giocare il segno goal no goal abbinato alla quota 1X2, oppure abbinato alle doppie chance, quindi di scommettere quale sarà la squadra vincente e se segneranno entrambe le squadre. Di solito questa quota è denominata “1X2 + goal no goal”.

Esiste, infine, la possibilità di giocare il segno goal no goal in combo con il segno over under 2,5 e 3,5, quindi di scommettere la soglia minima o massima di goal nel match e se entrambe le squadre riusciranno a segnare. Questa quota di solito si chiama “goal no goal + under over 2,5” e “goal no goal + under over 3,5”.

Ora sai davvero tutto su questo tipo di quota e sei pronto a scommettere per andare in cassa.

Ma ti starai anche chiedendo dove trovare i migliori pronostici goal – no goal, ovviamente su Invictus, dove puoi trovare pronostici vincenti. Invictus è il primo algoritmo che ti fornisce pronostici scientifici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo. Provalo gratis.