mondiali 2002 sono passati alla storia come una delle edizioni più ambigue di questa competizione. In particolare ci furono alcune squadre che al Mondiale 2002 sono state trattate in modo diverso e particolare rispetto ad altre, a tal punto da far pensare che l’intero torneo fosse pilotato per decretare già in anticipo, almeno in via ufficiosa, il vincitore. Gli eventi successivi, poi, non hanno fatto altro che confermare tali dubbi. Ripercorriamo l’intera vicenda.

mondiali 2002
mondiali 2002

Mondiali 2002: il pilotaggio degli arbitri

La partita che sicuramente è rimasta maggiormente impressa a tutti noi italiani è quella tra Italia Corea del Sud, terminata 1 a 2 dopo i tempi supplementari e soprattutto dopo alcune sviste determinanti da parte dell’arbitro Moreno, passato alla storia anche per altre situazioni particolari di cui è stato protagonista, oltre ai Mondiali 2002. In quella partita, comunque, fin dai primi momenti si poteva intuire dove sarebbe andata a parare. Dopo sei minuti, infatti, viene concesso un rigore ai coreani, al quale però Buffon dice di no. Si arriva poi al termine dei tempi supplementari sul punteggio di 1 a 1 e proprio qui inizia lo spettacolo di Moreno, triste protagonista del Mondiale 2002.

Mondiali 2002

Dopo diversi gialli quanto meno fantasiosi, l’arbitro ai tempi supplementari dà proprio il meglio di sé. Prima annulla un gol regolarissimo a Tommasi e poi espelle Totti per simulazione. Si arriva dunque così all 117′, minuto in cui gli azzurri subiscono il gol di Ahn grazie al quale la Corea del Sud raggiunge la partita con la Spagna, altra situazione, peraltro, in cui i coreani alimentarono i dubbi globali di essere favoriti in questa edizione, grazie ai due gol regolari annullati agli iberici, eliminati poi ai rigori.

Moreno sarà poi protagonista di altre vicende poco onorevoli, a tal punto di essere radiato per l’arbitraggio anomale che condusse in patria nella partita tra Liga di Quito e Barcelona Sporting Club. In questo incontro, infatti, concesse un rigore inesistente ai padroni di casa e sei minuti di recupero, i quali però divennero poi magicamente tredici, cioè quanti bastavano per far vincere il Liga di Quito.

L’arbitro sarà poi trovato con sei chili di eroina addosso nel 2010, pronto ad imbarcarsi per l’aeroporto JFK di New York, che gli costeranno ben 30 mesi di carcere.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Gli scandali FIFA che fecero tremare il calcio dopo il Mondiale 2002

Tutti i dubbi nati ai Mondiali 2002, comunque, divennero poi quasi certamente delle certezze con gli scandali che travolsero la FIFA nel 2015, quando Jeffrey Webb e Jack Warner furono arrestati per corruzione a causa dei Mondiali del 2010, per una tangente da 10 milioni di dollari grazie alla quale il Sudafrica riuscì ad accaparrarsi la sede ospitante della competizione.

Purtroppo, dunque, non c’è troppo da stupirsi degli “errori arbitrali” che hanno permesso alla Corea del Sud di arrivare fin dove è arrivata nel 2002, come hanno poi anche dimostrato alcune indagini dell’FBI che hanno portato all’arresto di diversi dirigenti FIFA proprio per corruzione. Proprio queste indagini, inoltre, avrebbero portato alla luce il piano della FIFA ideato per far raggiungere alle squadre dei paesi ospitanti almeno le semifinali, com’è anche possibile leggere dal rapporto dell’agente Erick Martinez: “La FIFA non avrebbe consentito, per ragioni economiche, che entrambe le nazionali ospitanti venissero eliminate prima dei quarti di finale”.

Tutto ciò dimostra come i Mondiali 2020 non siano affatto stati svolti regolarmente e che molte squadre, tra cui la Nazionale italiana, furono praticamente estromesse dal tabellone, solo poiché Corea del Sud e Giappone dovevano essere favorite. Un’ingiustizia che tutt’oggi è causa di grande sfiducia nei confronti della FIFA, il cui compito sarebbe invece quello di far amare ancora di più il calcio.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

mondiali 2002
mondiali 2002