Lukaku si racconta: “Conte è un mentore per me. La sconfitta in Europa League è stata pesante, ma ora siamo più forti”

Lukaku si racconta: “Conte è un mentore per me. La sconfitta in Europa League è stata pesante, ma ora siamo più forti”
Con Romelu Lukaku, l’Inter ha trovato il sostituto ideale di Mauro Icardi, capace di segnare moltissimi goal e di far giocare la squadra nel migliore dei modi. In una lunga intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, il belga si è raccontato, parlando della sua infanzia difficile e del suo amore per l’Italia. Senza dimenticare però di spiegare il suo profondo legame con Antonio Conte e le difficoltà nell’accettare la sconfitta in finale di Europa League contro il Siviglia.

Info sull'autore