Nella notte italiana si sono svolte altre quattro partite valide per i Playoff NBA 2020. Sui campi di Disney World a Orlando, gli Oklahoma City Thunder trovano una vittoria importante contro gli Houston Rockets all’overtime, riaprendo la serie. La favorita a Ovest, i Los Angeles Lakers, e quella ad Est, i Milwaukee Bucks si portano in vantaggio nelle rispettive serie contro Portland Trail Blazers e Orlando Magic. I Miami Heat chiudono il conto con gli Indiana Pacers portandosi sul 3-0.

Lakers
scommesse telegram

ORLANDO MAGIC – MILWAUKEE BUCKS 107-121

Dopo lo scivolone in gara 1, i Milwaukee Bucks tornano in vantaggio nella serie contro la squadra di casa, gli Orlando Magic. Nella terza gara arriva una vittoria agevole per la squadra del Wisconsin, che chiude sul 121-107.
I Milwaukee Bucks dominano da subito la partita, arrivando anche a 34 punti di vantaggio nel corso del secondo tempo, non permettendo mai agli Orlando Magic di tornare veramente in partita. Il trascinatore della serata non poteva che essere Giannis Antetokounmpo, che porta a casa una doppia doppia da 35 punti e 11 rimbalzi. Bene anche Khris Middleton, autore di 17 punti. Agli Orlando Magic non bastano le ottime prestazioni di DJ Augustin (24 punti), Nikola Vucevic (20 punti) e Terrence Ross (20 punti).


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


MIAMI HEAT – INDIANA PACERS 124-115

Dopo alcune difficoltà nel corso della stagione, i Miami Heat affossano gli Indiana Pacers portandosi sul 3-0. Per la squadra della Florida ormai le semifinali della Eastern Conference sono una certezza. La squadra allenata da Erik Spoelstra guida il match fin dall’inizio, arrivando a 20 punti di vantaggio nel finale del primo tempo. Poco dopo però i Pacers si fanno sotto. Nel terzo quarto gli Indiana Pacers si fanno sotto, arrivando a -2, ma non riescono a completare la rimonta e vengono nuovamente sconfitti. Ottima partita per gli Heat, che vedono ben sei giocatori arrivare in doppia cifra. Tra tutti si mette in mostra Jimmy Butler, autore di 27 punti, seguito da Goran Dragic (24 punti) e Bam Adebayo (in doppia doppia con 22 punti e 11 rimbalzi). Il miglior marcatore della serata è però tra le fila degli Indiana Pacers; Malcolm Brogdon mette a segno ben 34 punti, che però non aiutano la sua squadra a trovare la prima vittoria nella serie.

OKLAHOMA CITY THUNDER – HOUSTON ROCKETS 119-107 dopo OT

Lakers Bucks

Dopo la doppia vittoria degli Houston Rockets, gli Oklahoma City Thunder riescono a riaprire la serie portandola sul 2-1. Partita contesa fin dall’inizio, con i texani che rimangono comunque in vantaggio per tutto il primo tempo. I Rockets assaporano il 3-0, e nel finale si portano sul +5. I Thunder però ci mettono il cuore e grazie al canestro di Denuel House a nove secondi dalla fine trovano il pareggio. Nel tempo supplementare invece non c’è storia. Gli Oklahoma City Thunder si impongono nell’overtime con il punteggio di 15-3. Sono ben quattro i giocatori OKC che superano la quota 20 punti: Dennis Schroder (29), Chris Paul (26), Shai Gilgeous-Alexander (23) e l’azzurro Danilo Gallinari (20). Agli Houston Rockets non bastano i 38 punti (in 38 minuti giocati) di James Harden, che non ha però potuto giocare l’overtime a causa della somma di falli commessi.

PORTLAND TRAIL BLAZERS – LOS ANGELES LAKERS 108-116

Proprio come gli altri favoriti per la conquista del titolo, i Milwaukee Bucks, i Los Angles Lakers si riportano in vantaggio nella serie dopo la sconfitta nella partita iniziale. I gialloviola superano i Portland Trail Blazers con il punteggio di 116-108, portandosi sul 2-1 nella serie. Nel terzo quarto i californiani mettono il turbo segnando unidici punti in più deggli avversari, difendendo il vantaggio negli ultimi dodici minuti. Come sempre, l’eroe della serata è Lebron James, che mette in mostra la sua superiorità con una prestazione da fenomeno. Sono 38 punti, 12 rimbalzi e 8 assist per il Re di Los Angeles, in poco più di 34 minuti giocati. Lebron James diventa così il secondo giocatore più vincente nei play off, superando Tim Duncan, e il terzo per triple segnate nella post-season. Dietro di lui il solito Anthony Davis, anche lui in doppia doppia con 29 punti e 11 rimbalzi. Nei Portland Trail Blazers il miglior marcatore è Damian Lillard, con 34 punti, mentre CJ McCollum lo segue a quota 28 punti.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Lakers
Lakers