Andiamo a vedere quali sono i record NBA che sono stati registrati nel corso del tempo dalla nascita della competizione. Quello americano è il campionato di basket più famoso in tutto il mondo, soprattutto perché è in grado di attirare i migliori talenti in assoluto da tutto il globo.

record nba
record nba

Scopriamo quindi quali sono i record NBA più assurdi considerando i punti, le vittorie consecutive, le vittorie assolute, gli assist e molte altre curiosità ancora!

Record punti NBA

Il record punti NBA realizzati in un’intera carriera è attualmente detenuto da Kareem Abdul-Jabbar, che è stato in grado di mettere a segno ben 38.387 punti nel corso di 1560 partite disputate. Al secondo posto c’è poi Karl Malone con 36.928 punti e chiude il podio LeBron James a 34 087 punti, ma è l’unico dei tre ad essere ancora in attività e considerando il ritmo con cui gioca e si impone in campo non ci sarebbe da stupirsi se riuscisse ad avanzare ulteriormente in questa speciale classifica.

record nba

Per quanto riguarda i record punti NBA legati ad una sola partita, invece, il primo della classifica è l’inarrivabile Wilt Chamberlain, che il 2 marzo 1962 nella partita tra Philadelphia 76ers riuscì addirittura a mettere a segno la bellezza di 100 punti contro i New York Knicks. Sempre allo stesso Chamberlain va conferito il maggior numero di punti in un solo tempo: nella stessa partita infatti riuscì a realizzare ben 59 punti nel primo tempo. Diminuendo ancora il tempo a disposizione, invece, troviamo Klay Thompson, che con i Golden State Warriors mise a segno 37 punti solo nel terzo quarto nella partita del 23 gennaio 2015 contro i Sacramento Kings.

C’è infine, tra i record punti NBA, quello segnato dalla partita con il maggior numero di punti realizzati. Stiamo parlando dell’incontro che si tenne il 13 dicembre 1983 a Denver, in cui i Nuggets, padroni di casa, ospitarono gli storici Detroit Pistons di Isaiah Tomas. Ad incontrarsi sul parquet quel giorno c’erano i due attacchi più prolifici della stagione e non a caso, quindi, la partita terminò addirittura con 370 punti segnati, vinta 186 a 184 dagli ospiti dopo ben tre tempi supplementari.

Record assist NBA

Ovviamente non valgono solamente le statistiche legate ai punti realizzati ed ovviamente ai canestri messi a segno, ma ci sono anche i record assist NBA da considerare, tra l’altro un elemento fondamentale per la realizzazione dei punti. Il primo posto per questo record NBA è occupato da Magic Johnson, lo storico giocatore dei Los Angeles Lakers, che ha realizzato una media di assist in carriera di 11,19. Al secondo posto troviamo invece John Stockton, il piccolo playmaker di Utah Jazz che è stato protagonista anche di una delle più belle finali playoff della storia di questa lega, cioè quella del 1998 con i Chicago Bulls. Lo statunitense ha realizzato una media di 10,51 assist nella sua carriera. Al terzo posto c’è Chris Paul, l’unico tra l’altro ancora in attività, ora in forze agli Oklahoma City Thunder, ha una media di 9,82 assist nella sua carriera.

Record vittorie consecutive NBA

Il record vittorie consecutive NBA è stato segnato dai Los Angeles Lakers della stagione 1971/1972, quando vinsero la bellezza di 33 partite consecutive.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Record NBA: i più curiosi

Titoli NBA vinti

Bill Russell è una figura storica del campionato di basket dell’NBA per numerosi motivi, tra cui ovviamente il record NBA di titoli vinti in carriera. Con i suoi Boston Celtics, squadra che letteralmente ha fatto la storia della pallacanestro mondiale, è stato in grado di vincere ben 11 titoli in 13 stagioni. Come se non ciò non bastasse, quella squadra dal 1956 al 1969 ne ha vinti ben otto consecutivamente, segnando un altro importantissimo record NBA relativo alla vittoria del campionato. Il centro di Boston rimarrà sicuramente quindi nelle pagine di questo sport, anche per aver rivoluzionato il ruolo del Centro e del concetto più generale di difesa.

Per quanto riguarda il record NBA di titoli vinti dal lato della panchina, invece, l’allenatore più vincente di sempre è Phil Jackson, che con le storiche squadre dei Chicago Bulls di Michael Jordan prima, ed i Los Angeles Lakers di Kobe Bryant poi, è riuscito a vincere ben 11 titoli.

Gare consecutive con almeno una tripla

Uno dei migliori tiratori della Lega, Steph Curry, è riuscito a mettere a segno almeno una tripla in ben 157 partite consecutive, infrangendo il precedente record di Kyle Korver, che misa a segno almeno un tiro da tre per ben 127 partite di fila.

record nba

Vittorie in una stagione

Questo record NBA è stato segnato proprio di recente, precisamente nel 2016, quando i Golden State Warriors di Steph Curry sono riusciti a realizzare ben 73 vittorie in una singola stagione, infrangendo lo storico record NBA realizzato dai grandi Chicago Bulls di Michael Jordan, che ne avevano fatte 72.

Rimbalzi in una partita

A detenere questo record è un giocatore che abbiamo già incontrato in questo articolo, dato che parliamo ancora una volta di Wilt Chamberlain, che il 24 novembre 1960 è stato in grado di raccogliere la bellezza di 55 rimbalzi in una sola gara, incredibile!

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

record nba
record nba