Type to search

Sistema del raddoppio nelle scommesse: cos’è e come funziona

Quante volte hai sentito parlare di metodi sicuri per vincere le schedine? Immagino molte, tuttavia la realtà dei fatti è un po’ diversa, infatti più che un metodo certo per vincere, esistono dei sistemi che nel lungo periodo pagano meglio di altri. In questa guida ti parliamo del raddoppio.

Il raddoppio, cos’è e come funziona

Come ti abbiamo già accennato, non esistono metodi certi al 100% per vincere le schedine, ma solo dei sistemi che possono aiutare a massimizzare i guadagni, ma sempre nel lungo periodo. La filosofia del raddoppio è proprio questa: vincere ogni volta il doppio di quello che si punta, in modo tale da avere, dopo un buon periodo di tempo, una vincita cospicua. La prima arma che bisogna avere, quindi, è proprio la pazienza, infatti, se manca questo fattore fondamentale, saremo sempre tentati a puntare di più o a cercare quote più alte per vincere nell’immediato. Una scelta davvero sbagliata. Ricorda sempre che più è alta la quota di una giocata, più sarà difficile vincere quella schedina. La tecnica del raddoppio scommesse ha vari passaggi, in questa guida te li elencheremo tutti.

Determinazione budget

Il primo passaggio fondamentale è decidere il proprio budget, nel nostro esempio ipotizziamo 100€. Si tratta di una scelta davvero importante che molti sottovalutano, infatti, bisogna avere sempre presente quanto siamo disposti a spendere al massimo e non andare oltre. Inoltre, è un fattore utile per determinare le performance nel tempo. Una vota determinato il nostro budget siamo pronti per iniziare il nostro sistema raddoppio. Dobbiamo, per prima cosa, decidere in quante parti dividere il nostro budget per determinare la cifra da scommettere nella prima schedina. Nel nostro esempio, dividiamo il budget in 10 parti, quindi la prima schedina sarà di 10€.

Sistema al raddoppio

Il sistema al raddoppio funziona in questa maniera: determinata la cifra da investire nella prima schedina, si cercano due o massimo tre eventi da giocare per raggiungere la quota totale della schedina pari (o molto vicina) a 2,00. Si tratterà di quote molto basse, quasi certe, in modo tale da massimizzare le possibilità di vincita rispetto ad un evento singolo quotato a 2,00. Si piazza la puntata e, seguendo il nostro esempio, si cercherà di raddoppiare i 10€ investiti. Nel caso in cui la scommessa viene vinta, si effettuerà una seconda scommessa con l’importo iniziale, quindi 10€, mentre, se viene persa, si effettuerà la seconda scommessa investendo il doppio della cifra della puntata precedente, quindi 20€. Ti accorgerai da solo che nelle scommesse al raddoppio potresti arrivare a giocare cifre consistenti, quindi decidi con cautela il budget iniziale. Nel caso in cui perdessi anche la seconda schedina, nel nostro esempio, l’importo della terza sarebbe di 40€, se perdessi anche questa arriveremmo a 80€ e così via. Dal momento in cui vinci, invece, riprendi a scommettere i 10€ iniziali.

Obiettivo del sistema del raddoppio scommesse

Solitamente l’obiettivo di chi attua questo metodo è quello di raddoppiare il budget iniziale e ricominciare le scommesse raddoppio con una schedina iniziale dalla cifra più alta. Facciamo un paio di esempi di progressioni.

  • Budget 100€, prima schedina 10€, vinta
  • Budget 105€, seconda schedina 10€, vinta
  • Budget 110€, terza schedina 10€, vinta

In questa ipotesi appare chiaro come se noi vincessimo tutte le schedine fatte (cosa molto improbabile), ci vorrebbero 10 schedine per raddoppiare il nostro budget di 100€. Come ti dicevo questo metodo si basa sulla pazienza, per questo ci vuole un po’ di tempo per raddoppiare il budget.

Facciamo un altro esempio, questa volta più negativo.

  • Budget 100€, prima schedina 10€, persa
  • Budget 90€, seconda schedina 20€, persa
  • Budget 70€, terza schedina 40€, vinta
  • Budget 110€, quarta schedina 10€, vinta
  • Budget 120€, quinta schedina 10€, vinta
  • Budget 130€, sesta schedina 10€, persa
  • Budget 120€, settima schedina 20€, persa
  • Budget 100€, ottava schedina 40€, persa
  • Budget 60€, nona schedina 80€, vinta
  • Budget 140€, decima schedina 10€, vinta
  • Budget 150€, undicesima schedina 10€, vinta
  • Budget 160€, dodicesima schedina 10€, vinta
  • Budget 170€, tredicesima schedina 10€, vinta
  • Budget 180€, quattoridicesima schedina 10€, vinta
  • Budget 190€, quindicesima schedina 10€, vinta
  • Budget 200€, abbiamo raddoppiato il budget iniziale, quindi ricominciamo investendo 20€ sulla prima schedina

Come puoi vedere, nel raddoppio scommesse, anche se capitano eventi sfortunati, in questo caso 5 schedine perse, puoi raddoppiare il tuo budget, basta avere pazienza.

Scommesse raddoppio, come capire le partite da giocare

Ti starai chiedendo, a questo punto, come capire quali sono le partite migliori da giocare per giocare questo sistema di raddoppi. Sul web è pieno di siti con rubriche tipo “il raddoppio di oggi” o “pronostici raddoppio”, come se ci fossero eventi che meglio si prestano al raddoppio rispetto ad altri. La verità è che chi promette “super scommesse raddoppio” o “raddoppio di oggi” è semplicemente qualcuno che fa un lavoro di selezione degli eventi al posto tuo, ma quanti eventi potrà consultare quotidianamente? Non tutti di certo, quindi la cosa migliore che puoi fare è affidarti ad un sistema che faccia questo lavoro di selezione al posto tuo controllando tutti gli eventi della giornata. Chi meglio di Invictus può svolgere questo compito? Non solo ti segnalerà le giocate migliori, ma anche quelle più affidabili.Quanto saresti disposto a pagare un servizio del genere? Immagino tanto, ma ho una buona notizia per te: il costo è di soli 19,99€/mese. Uno dei pochi modi per rendere il sistema di raddoppio ancor più efficace! Grazie ad Invictus puoi andare in cassa con facilità e raddoppiare il tuo budget in poco tempo.

Segui il gruppo Telegram “Il raddoppio di Invictus”, viene pubblicato un raddoppio gratis al giorno e puoi avere accesso a fantastiche promozioni esclusive per gli utenti del gruppo!

 

 

 

Tags:

You Might also Like

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *