Domenica 3 novembre, alle ore 20:45, allo Stadio San Siro di Milano, andrà in scena il match tra i padroni di casa del Milan e la Lazio, valido per la 11 giornata di Serie A. Andiamo a vedere il pronostico Milan – Lazio.

Pronostico Milan – Lazio: corsa all’Europa con basi diverse

Situazione di classifica abbastanza diversa per le due squadre, che partivano ad inizio campionato con obiettivi simili, forse addirittura più grandi quelli rossoneri, ma che dopo 10 gare si ritrovano distanziate di 5 punti in favore dei biancocelesti, che forse ne meriterebbero anche di più per quello che hanno dimostrato. La Lazio proverà a fare la propria stagione e vedere solo alla fine i risultati, con la porta Champions aperta, per il Milan la qualificazione in Champions ad oggi sembra più un miracolo.

Pronostico Milan – Lazio, analisi prepartita e statistiche

Vediamo le statistiche principali per stilare il pronostico Milan – Lazio.

Il Milan viene da una sconfitta per 2-1 contro la Roma, la Lazio viene da una vittoria per 2-1 sulla Fiorentina.

Entrambe le squadre non riescono a mantenere la rete inviolata da diverse gare, nello specifico il Milan da 6 e la Lazio da 5.

Nelle 9 partite giocate fino ad ora il Milan ha segnato 9 gol (1 a partita) di cui 5 da azione manovrata, 1 da calcio piazzato, e 3 su rigore. Ha la media di 14 tiri a partita dei quali il 7% trasforma in rete.

La Lazio invece ha segnato 18 gol (2 a partita) di cui 12 da azione manovrata, 2 da calcio piazzato, 1 in contropiede e 3 su rigore. Ha la media di 15.7 tiri a partita dei quali il 12% trasforma in rete.

Si può evincere quindi che la differenza offensiva delle due squadre sia abissale, la Lazio ha segnato addirittura il doppio dei gol segnati dai rossoneri, statistiche schiaccianti.

A trascinare la Lazio a suon di gol vi è Ciro Immobile, arrivato a quota 10 gol. Per il Milan il miglior realizzatore è invece, con 3 gol segnati, Krzysztof Piatek.

Sempre meglio gli ospiti ma con un leggero appiattimento delle differenze per quanto riguarda i gol subiti, la Lazio ha infatti subito 10 gol, mentre il Milan 13.

Cambia la situazione però se si parla di statistiche relative ai passaggi, dove i rossoneri spiccano maggiormente.

Il Milan infatti ha la media di 1218 passaggi a partita, di cui 2 filtranti, 38 cross, 114 lunghi e 1064 corti, il tutto con una precisione dell’86%, che va a influenzare la statistica relativa al possesso palla, che è in media del 56%.

La Lazio ne esegue invece 899, tra i quali 2 filtranti, 30 cross e 96 passaggi lunghi, con i restanti 771 che sono naturalmente passaggi corti. La precisione è dell’83% e il possesso palla è del 49%.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Pronostico Milan – Lazio, probabili formazioni

Per i rossoneri non sarà del match Ricardo Rodriguez. Per la Lazio invece tutti sono a disposizione di mister Inzaghi.

Milan (4-3-3): Gianluigi Donnarumma; Andrea Conti, Mateo Musacchio, Alessio Romagnoli, Theo Hernandez; Lucas Paquetà, Ismael Bennacer, Franck Kessié; Suso, Krzysztof Piatek, Hakan Calhanoglu.

Lazio (3-5-2): Thomas Strakosha; Luiz Felipe, Francesco Acerbi, Bastos; Manuel Lazzari, Sergej Milinkovic-Savic, Lucas Leiva, Luis Alberto, Jony; Felipe Caicedo, Ciro Immobile.

Consigli scommesse e pronostico Milan – Lazio

Sulla carta, per quello che abbiamo visto fino ad ora da queste due squadre, non c’è storia: la Lazio è decisamente più in forma e più performante, ma il Milan non può più permettersi di perdere punti a questo punto del campionato e con questa situazione di classifica. Il nostro pronostico Milan – Lazio è GG.

Dove vedere la diretta streaming di Milan – Lazio

Per vedere in tv oppure in streaming Milan – Lazio si deve essere abbonati a Sky.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.