Pronostici Tennis

Benvenuti nella pagina pronostici tennis di Invictus. Di seguito potete trovare tutte le nostre previsioni relative a questo sport, in particolar modo quelle relative ai Grandi Slam ed ai Master 1000. Avete a disposizione anche le nostre analisi dei match e delle competizioni e pure una breve storia di questo fantastico sport.

Tennis: storia di uno sport “nobile”

Come molti altri sport anche il tennis ha un’origine antichissima, a tal punto che risale persino all’antica cultura greco romana. Anche nel XV secolo si ha traccia di questo sport, praticato da dei giocatori che colpivano la palla con la mano coperta da un guanto.

Un primo regolamento scritto del gioco si ha solamente nel 1875, redatto dal gallese Walter Clopton Wingfield. Negli anni successivi il tennis si diffuse in tutto il mondo divenendo presto uno degli sport più conosciuti al mondo, anche se inizialmente era esclusività delle classi sociali più alte.

Nel corso del tempo chiaramente ci sono stati numerosi sviluppi e modifiche al regolamento, così come ai materiali utilizzati in campo. Ad esempio in passato le racchette venivano realizzate con il legno, mentre ad oggi sono costruite sfruttando delle leghe leggere.

Come scommettere sui pronostici tennis

Ad oggi questo sport è ancora più diffuso, tant’è che insieme al calcio occupa l’85% delle scommesse mondiali. Nonostante inizialmente le scommesse sui pronostici tennis fossero relegate al solo vincitore dell’incontro, ora si può puntare su molte altre cose. Inoltre, bisogna tenere in considerazione diversi fattori.

Innanzitutto la forma del singolo tennista, che in uno sport individuale come questo conta moltissimo. A differenza degli sport di squadra, infatti, sul singolo ricadono tutte le responsabilità dell’esito dell’incontro, pertanto prima di piazzare una giocata sui pronostici tennis bisogna studiare attentamente il suo stato di forma, guardare bene quali partite o tornei ha giocato precedentemente e quali risultati ha raggiunto.

Al contrario del calcio, poi, non si deve mai dare per scontato il risultato di una partita. Un tennista che occupa le posizioni più alte della classifica ATP sarà certamente dato come favorito in un torneo minore, ma molto probabilmente sta solamente partecipando per testare la sua forma oppure per tenersi in allenamento prima di un altro torneo maggiore.

Essendo uno sport individuale, inoltre, il fattore mentale conta moltissimo. Sono numerosi infatti i talenti che potrebbero puntare a carriere piene di titoli e riconoscimenti, ma che purtroppo non hanno un grande controllo del carattere e delle proprie emozioni e quindi buttano via partite che potrebbero vincere facilmente, magari venendo anche dati per favoriti.

Ogni torneo, poi, ha le sue regole e le sue caratteristiche, prima su tutte la superficie. Questa è determinante sull’esito finale degli incontri. Facciamo l’esempio dell’erba: i giocatori che danno il meglio di sé sulla terra rossa risultano quasi annullati sull’erba e solamente quelli che scrivono la storia di questo sport non hanno una superficie preferita, cioè pochissimi.

Per quanto riguarda i tornei bisogna sapere prima anche da quanti set saranno composte le partite. Nei Grandi Slam, infatti, le partite del singolare per uomini sono costituite da 5 set, mentre quelli femminili, così come tutti gli altri tornei minori, hanno partite giocate in 3 set. Anche in questo caso bisognerà sapere prima in che condizione fisica si trova il tennista, perché due set in possono risultare come un’altra partita praticamente.

Puntare sui pronostici tennis: le conclusioni

Scommettere sui pronostici tennis, quindi, non è affatto facile e bisogna essere davvero preparati per poter vincere una giocata. A differenza degli sport, nel tennis il risultato non è mai scontato e le sorprese sono sempre dietro l’angolo. Per questo motivo vi consigliamo di sfruttare le nostre previsioni e di non partire impreparati.