Pronostici Serie C

Benvenuti nella pagina pronostici Serie C di Invictus. Qui potete trovare tutte le previsioni, realizzate grazie alle analisi tattiche e statistiche degli incontri che vi daranno una mano nel piazzare le vostre scommesse. Sicuramente i pronostici Lega Pro sono tra i più amati dagli italiani, da sempre vicini al calcio di provincia.

Come è cambiata la Serie C, dagli albori, alla Lega Pro ai giorni nostri

Dalla riforma dei campionati successiva al 1929, nasce ufficialmente la Serie C nel 1935 composta da 4 gironi di 16 squadre, che seguivano un ordine strettamente geografico. La categoria ha subito numerosi cambiamenti, durante e dopo la Seconda Guerra Mondiale. Prima, infatti, il numero di gironi venne aumentato, poi addirittura tutte le squadre vennero accorpate in un unico girone, fino ad arrivare alla famosa suddivisione in Serie C1 e Serie C2 avvenuta nel 1978.

La serie C1 era composta da due gironi, mentre la C2 da quattro gironi. È proprio con questa denominazione che la categoria è entrata nei cuori e nell’immaginario calcistico dei tifosi. Questo è il motivo per cui lo stesso Consiglio Federale della FIGC ha deciso di riportare il nome a Serie C, revocando la denominazione più recente di Lega Pro. Rendendo permanente nella testa degli scommettitori la dicitura pronostici Lega Pro.

In 58 edizioni totali della terza categoria professionistica di calcio, sono 329 le squadre che hanno almeno una volta calcato il terreno di gioco da professionisti: il maggior numero di apparizioni appartiene al Lecce con 35, seguito da Piacenza, Cosenza, Siracusa, Cremonese, Empoli, Prato, Treviso e Salernitana. Il record di vittorie appartiene al Prato, con sei.

L’edizione 2017/2018 della Serie C ha visto tre squadre promosse in Serie B: Lecce, Livorno e Padova, che hanno preso il posto di Virtus Entella, Novara, Pro Vercelli, Ternana e Cesena.

È curioso notare come alcune squadre, alcune di indubbio valore, altre trasformando le loro stagioni in un vero e proprio miracolo sportivo, abbiano fatto il doppio salto dalla Serie C alla Serie A in soli due anni. È il caso, ad esempio, della SPAL, del Treviso, del Genoa, del Cesena e del Novara (solo considerando i dati dei campionati più recenti ), oltre al Napoli ed alla Fiorentina che ormai sono di diritto ritornate nel calcio che conta, dopo aver compiuto la scalata alla Serie A nel minor tempo possibile, confermando tutti i pronostici Serie C in cui venivano date come vincenti.

Pronostici Serie C: le conclusioni

Per puntare sui pronostici Serie C, non solo c’è bisogno di una grandissima cultura calcistica, ma bisogna prendere in considerazione molti fattori variabili di anno in anno, come ad esempio gli organici delle squadre che il più delle volte sono formati da giovani appena approdati al calcio professionistico. Non tutti riescono a seguire al 100% le vicessitudini della Serie C, per cui consigliamo, se volete piazzare una scommessa quanto più accurata, di analizzare le partite, statistiche e dati, giornata dopo giornata. I pronostici Lega Pro sono tra i più complicati, ma danno anche tante soddisfazioni.