fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Il Mondiale under 20 è iniziato e si sta dimostrando spettacolare e interessante per le squadre e i talenti che stanno emergendo. Iniziano inoltre a delinearsi delle favorite alla vittoria finale, squadre munite di giovani interessanti e in rampa di lancio, che fanno emergere le loro qualità. Andiamo a vedere insieme i pronostici del Mondiale Under 20.

Mondiale under 20: i primi risultati

Senegal, Italia, Nuova Zelanda, Uruguay, Ucraina, Francia, Argentina e Portogallo sono le squadre che hanno sempre vinto fino ad ora. Siamo solo all’inizio, ma le iniziano a venir fuori i valori di ogni Nazionale.

Escluse le ultime tre elencate, queste Nazionali hanno giocato e vinto 2 partite del girone, apprestandosi a superarlo.

La squadra che ha segnato più gol è quella della Nuova Zelanda, arrivata a quota 7. Amadou Sagna è al momento il miglior marcatore della competizione, con 3 gol sta trascinando il suo Senegal.

Le migliori difese sono invece quelle di Senegal, Nuova Zelanda e Francia, che sono tutte e tre con la rete inviolata.

pronostici mondiali under 20

Mondiale under 20: le favorite

Ancor prima che la competizione iniziasse si poteva già sospettare quali squadre potessero fare meglio, tra queste c’è senz’altro la Francia.

Campionessa in carica con la Nazionale maggiore, presenta da anni talenti che sono destinati a imporsi nel grande calcio dei prossimi anni e giocatori che già hanno moltissima esperienza nonostante la loro giovanissima età, come Lafont, N’Dicka, Zagadou, Soumaré e Fofana.

Diaby e Sylla possono essere i trascinatori offensivi dei galletti.

Altra possibile favorita è il Portogallo, che arriva però senza Joao Felix.

I portoghesi, come detto precedentemente per i francesi, hanno dei grandi talenti ma anche giocatori che hanno già un vissuto calcistico importante, che è un fattore da non sottovalutare per niente, soprattutto per questo tipo di tornei. Dalot, Vinagre, Fernandes, Jota e Trincao hanno già fatto vedere delle buonissime cose.

Sono loro le due favorite, ma attenzione, nelle competizioni giovanili spessissimo vengono fuori delle sorprese, e chissà che non possano essere delle sorprese a noi gradite.

Mondiale under 20: l’Italia

E l’Italia come sta andando? Bene, anzi, benissimo. Le previsioni fin da prima di iniziare la competizione erano positive, nonostante le pensanti assenze di giocatori come Zaniolo e Kean, che prenderanno parte all’Europeo under 21 che si sovrappone per tempistiche a questa competizione; ma adesso, dopo le prime due partite, si ha la conferma che la squadra sia collaudata e possa fare davvero bene.

Nella prima gara gli azzurrini hanno affrontato il Messico e lo hanno battuto per 2-1 con i gol di Davide Frattesi su assist di Gianluca Scamacca e Luca Ranieri su assist di Luca Pellegrini. Nella seconda partita invece è arrivata una vittoria di misura sull’Ecuador, con il gol di Andrea Pinamonti su assist di Scamacca.

Questi ultimi due citati si stanno trovando molto bene l’uno con l’altro in avanti, lavorando uno per l’altro e facendo sempre il bene della squadra, ad oggi si sta rivelando una coppia vincente.

La seconda e ultima vittoria ha permesso ai ragazzi di Paolo Nicolato di qualificarsi per la fase ad eliminazione diretta con un turno d’anticipo, prima della sfida con il Giappone che determinerà però la capolista del girone, con gli azzurrini che hanno a disposizione 2 risultati su 3.

L’Italia ha, ovviamente, anche dei difetti, su tutti il fatto che, in alcuni frangenti di partita, non riesce proprio a gestire la palla e farne possesso, rischiando spesso di perderla e regalare agli avversari delle ripartenze pericolose.

Per entrambe le gare l’Italia ha schierato praticamente la stessa formazione: Plizzari; Del Prato, Ranieri, Pellegrini, Tripaldelli; Bellanova, Frattesi, Gabbia, Esposito; Scamacca, Pinamonti. Chissà dove ci condurranno questi prospetti.

Mondiale under 20: pronostici

Viste le analisi e sviluppato un pensiero, andiamo a vedere il pronostico di questo Mondiale under 20. Quello che penso è che, al di là dei risultati ottenuti fino ad ora, la Francia sia la squadra più vicina alla vittoria della competizione, in quanto, soprattutto nei singoli, è decisamente superiore al resto delle squadre. D’altro canto, come dicevamo in precedenza, queste competizioni sono spesso sorprendenti, chissà che i nostri azzurrini non ci facciano questo bellissimo scherzetto.

Sfrutta queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche