fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

I pronostici La Liga sono sicuramente tra i più cercati, non solo perchè i migliori giocatori del mondo si concentrano nelle due squadre principali, Real Madrid e Barcellona, ma anche perchè i campionato è sempre molto combatutto.

La Liga, guida al campionato spagnolo ed alle puntate

Nell’ultimo decennio le squadre spagnole, Nazionale compresa, hanno letteralmente dominato il panorama calcistico europeo e mondiale, creando un vero e proprio impero iberico quasi impossibile da sconfiggere: Real Madrid, Barcellona, Siviglia ed Atletico Madrid si sono imposti come i top club da battere in qualsiasi competizione ed, ovviamente, La Liga spagnola non fa eccezione, vedendo questi quattro team costantemente al vertice della classifica

I migliori calciatori fanno a gara per potersi affrontare sui campi de La Liga, gli sponsor farebbero follie pur di accaparrarsi uno spazio sulle maglie da gara o un pannello pubblicitario ( poi rivendute in tutto il Mondo, con un ritorno di immagine enorme ) mentre il pubblico riempie costantemente gli stadi, creando quella bolgia infernale che ha reso leggendari impianti come il Bernabeu ed il Camp Nou.

Ovviamente non solo i tifosi seguono con interesse i match delle squadre spagnole: La Liga è uno tra i campionati vitali per l’universo di bookmakers e scommettitori, che regolarmente in massa piazzano puntate sul massimo torneo iberico, avendo a disposizione tantissimi mercati, quote specifiche per le partite di cartello ed in generale una competizione che offre spunti sempre interessanti e stuzzicanti. E proprio da questi spunti partiremo per analizzare al meglio la “scommessa tipo”: storia, statistiche recenti, mercati frequenti e curiosità su La Liga sono allo stesso modo fondamentali per avere un quadro completo.

pronostici liga 2La Liga, storia del campionato spagnolo e delle regine d’Europa

La Liga ( ufficialmente denominato Campeonato de La Liga de Primera Division ) viene istituita nel 1929 e sin dalle sue prime edizioni vede due grandi protagoniste, in rappresentanza delle più importanti città spagnole: Real Madrid e Barcellona.
I Blaugrana vincono la prima edizione, portandosi a casa un totale di 25 primi posti ed altrettanti secondi; i Blancos della capitale dominano la classifica all time di vittorie, con ben 33 trofei e 23 secondi posti.

Durante le prime edizioni un’altra storica squadra porta a casa importanti risultati, l’Athletic Bilbao aggiudicandosi La Liga nel 1930, 1931, 1934 e 1936 ( sono in totale 8 i campionati vinti ): tali risultati hanno segnato un’importante svolta, non solo sportiva, ma anche sociale e storica per i Paesi Baschi, da sempre baluardo dell’indipendentismo dalla capitale Madrid.

Sono nove in totale le squadre che hanno vinto La Liga: Real Madrid, Barcellona, Athletic Bilbao, Atletico Madrid ( 10 ), Valencia ( 6 ), Real Sociedad ( 2 ), Deportivo La Coruna ( 1 ), Siviglia ( 1 ) e Real Betis ( 1 ). L’albo d’oro quindi parla chiaro: il massimo campionato iberico è un torneo dominato dalle potenze calcistiche delle due maggiori città e questo strapotere si riflette anche sul piano economico, rendendo Real Madrid e Barcellona ogni anno più ricche e competitive, su tutti i fronti.

Una panoramica sulle ultime edizioni de La Liga

Guardando l’Albo d’Oro de La Liga fa veramente impressione come Real Madrid e Barcellona abbiano letteralmente annientato tutte le dirette rivali: ad una rapida occhiata sembra che il massimo campionato, fin dagli inizi, sia stato giocato solo da questi due team. Se togliamo la vittoria dell’Atletico nel 2014 ( finalista di Champions, proprio con il Real in quell’anno ), dal 2004, quando ad aggiudicarsi il primo posto fu il Valencia, i Blancos ed i Blaugrana hanno creato il vuoto dietro di loro, con record e statistiche da far girare la testa.

Il Barcellona dell’eterno Lionel Messi si è aggiudicato il titolo nove volte negli ultimi 14 anni, il Real quattro volte, trascinato dai goal di Cristiano Ronaldo ( che primeggia nella classifica marcatori di tutti i tempi ne La Liga ) seguendo un trend che le vede, dagli anni ‘50 del XX° secolo, come regine incontrastate del campionato e, ad essere sinceri, nulla e nessuno sembra essere in grado di interrompere questo dominio.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


Quali sono i mercati più gettonati durante La Liga

Cerchiamo di capire, utilizzando qualche statistica significativa dell’ultimo campionato, quali siano i mercati vincenti predominanti durante il corso di tutta la stagione; per piazzare una scommessa “sicura” è fondamentale analizzare i dati specifici di un torneo importante come La Liga:

● Su 380 partite disputate, ben 12 si sono concluse con più di 7 goal segnati
● 243 match hanno visto lo stesso mercato (1X2) vincente tra 1° e 2° tempo
● 179 sono state le vittorie in casa, contro 115 in trasferta
● 1-0, 1-1 e 0-1 sono i risultati finali più comuni

I consigli dei nostri esperti per scommettere su La Liga

● Scommettere sulle squadre favorite – E’ indubbio che le possibilità di vincita di Real, Barcellona o Atletico siano esponenzialmente più alte rispetto a quelle di altre squadre; puntare sulla loro vittoria potrebbe essere un investimento “sicuro”, ma al contempo un guadagno misero. Il nostro consiglio è abbinare il mercato 1X2 ad altri, come ad esempio OVER 2,5 e GG/NG.
● Puntare live sul risultato finale? Come abbiamo visto dalle statistiche, più di due terzi dei match hanno visto lo stesso risultato tra il primo ed il secondo tempo. Seppur non sia un dato assoluto, si capisce come il trend per questo tipo di scommessa sia assolutamente positivo. E’ un rischio che si può correre e che può fruttare un guadagno interessante nella somma della vostra schedina.
● Scegliere un marcatore – Tra i giocatori che militano ne La Liga ci sono i migliori marcatori del mondo: Messi, Suarez, Benzema, Griezmann, Diego Costa; non è raro che siano proprio i top player a segnare i goal decisivi! Le quote sul marcatore sono sempre accattivanti ed una scelta studiata può portare tranquillamente ad un ottimo guadagno.

Conclusioni su La Liga e le puntate consigliate

La Liga è un campionato spettacolare, in cui il bel gioco prende spesso il sopravvento sui tatticismi: si segnano molti goal, si assiste a giocate da fuoriclasse ed i grandi campioni hanno modo di esprimersi al meglio. Come abbiamo visto dalle statistiche, si potrebbe dire che è un torneo a senso unico, in cui i “soliti noti” fanno la voce grossa; alla luce di ciò, perchè non sperimentare, combinando mercati “semplici” con altre possibilità più azzardate?

Quando a scendere in campo non sono le grandi, i match sono combattuti ed in bilico fino all’ultimo momento, ma le prime posizioni sono in generale occupate dalle stesse squadre: un’altra ottima possibilità di guadagno è proprio puntare sulle partite di cartello, come El Clasico ( che negli ultimi anni ha visto la bilancia pendere a favore del Barca ) o i derby di Madrid e dei Paesi Baschi. Insomma, ora sapete proprio tutto sui pronostici La Liga.

Sfrutta questi consigli su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

Articolo precedente
Prossimo articolo

Potrebbe piacerti anche