Pronosticando Serie A si perde” questo è quello che ci ha detto Luca, uno Scommettitore Professionista italiano che da anni vive a Londra. Ci siamo chiesti il perchè di un’affermazione del genere e la risposta ci ha lasciati di stucco, per questo abbiamo deciso di pubblicare questo articolo, in modo tale da farvi conoscere il pensiero di uno scommettitore che ha vinto più di 150.000€ con le scommesse. Quindi si tratta di una lettura super consigliata per tutti quelli che la domenica la passano pronosticando la Serie A.

Pronosticando la Serie A si perde, ecco perchè

Quando abbiamo chiesto a Luca di intervistarlo in merito alla sua affermazione, ormai famosa, “Pronosticando Serie A si perde” lui inizialmente ha rifiutato. A suo dire, perchè un’intervista del genere avrebbe potuto rivelare la sua identità agli abitanti del suo paesino, dato che sono anni che sostiene questa cosa. La storia di questo scommettitore è abbastanza particolare e vogliamo raccontarvela brevemente.

Luca nel 2016 riesce a andare in cassa con una schedina antepost su varie competizioni, tra cui la Premier League. Vi ricordate chi ha vinto quella Premier? Ebbene sì, il Leicester. Il nostro Luca era riuscito a indovinare anche questo antepost insieme ad altri e puntando 5€ su quella schedina ne ha vinti quasi 20.000€. Da lì, però, è iniziato un calvario, dato che molte persone si interessavano a lui solo in qualità di scommettitore e non come amico, soprattutto era costretto a passare la domenica nei centri scommesse pronosticando la Serie A per i suoi “amici”. Ad un certo punto, a dicembre 2016, Luca ha deciso di trasferirsi a Londra per rifarsi una vita lontano dalle persone che lo sfruttavano solo per il suo talento.

pronosticando serie a

Adesso che vi abbiamo raccontato la sua storia, vi riportiamo la sua spiegazione all’affermazione “Pronosticando Serie A si perde”.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Ciao Luca, ci vuoi spiegare la tua frase che ormai, nelle community di scommettitori, sta facendo il giro del mondo?

Ciao ragazzi, ve la spiego subito. Quando ho detto “pronosticando la Serie A si perde” intendevo esporre con poche parole un concetto molto più complesso. Partiamo dal principio: io ho vinto la mia prima grossa somma con le scommesse grazie agli antepost. Si tratta di una tipologia di scommessa nella quale si va a pronosticare quale sarà la squadra che vincerà una competizione. All’epoca feci quella giocata, che comprendeva anche la vittoria della Premier da parte del Leicester, un po’ per caso, un po’ perchè studiandomi le statistiche del Leicester e quelle di Claudio Ranieri ho notato che c’erano delle combinazioni di dati molto significative, ma questa è un’altra storia e di certo non vi svelo i miei segreti. Per tornare a noi, negli antepost, la Serie A è davvero un campionato scarso, nel senso che se nei miei pronostici Serie A vedo vincente la Juve, la quota sarà davvero irrisoria, quindi sarò costretto a non giocarla perchè il rischio non vale la candela, o almeno io la penso così. Invece, se penso che la vincente del campionato sarà un’altra squadra, avrò una quota davvero buona, ma troppo rischiosa per giocarla con altri antepost in multipla. Lo stesso concetto si può estendere anche alle singole partite delle squadre “top” italiane, nel senso che il campionato è spaccato in due tra squadre decenti e squadre molto scarse, ben diverso dalla Premier o la Bundesliga, ad esempio.

Grazie mille per averci espresso il tuo pensiero, ti aspettiamo su Invictus!

Certamente! Secondo voi che tecnologia uso per avere risultati da professionista? Ovviamente Invictus.

Possiamo dire che Invictus rispetta i criteri dello Scommettitore Professionista per trovare pronostici scommesse affidabili e creare una schedina vincente. Ecco perchè migliaia di appassionati si affidano alla migliore tecnologia dei pronostici basati sull’analisi delle scommesse di più di 100.000 tipster in tutto il mondo e migliaia di statistiche avanzate sullo sport. Provalo gratis.