Mercoledì 5 Giugno alle 20.45, ci sarà il fischio di inizio della prima semifinale di Nations League tra Portogallo e Svizzera; la gara verrà disputata allo Estadio do Dragao di Porto, davanti a più di 50 mila supporters lusitani, che spingeranno la squadra Campione d’Europa in carica. Un team ai vertici del calcio come il Portogallo quindi affronterà la rivelazione del Gruppo 2 Svizzera, che si è imposta come prima in classifica, a pari punti con il Belgio ma con una migliore differenza reti. Andiamo a vedere, allora, il pronostico di Portogallo – Svizzera.

Portogallo – Svizzera, la passione lusitana contro la compattezza elvetica

Il Portogallo arriva nella capitale come “squadra da battere” e nel suo girone di Nations League ha fatto la voce grossa, mettendo dietro di sè l’Italia e la Polonia, squadra comunque ostica in cui giocano diverse stelle del calcio europeo. I Lusitani hanno chiuso la classifica con 8 punti, tre in più della giovane ed ancora inesperta Italia di Mancini, frutto di due vittorie e due pareggi, anche se non hanno dimostrato un gioco del tutto convincente.

La Svizzera invece si è piazzata al primo posto in classifica vincendo tre partite e perdendone una sola, contro il Belgio. Tuttavia gli uomini di Petkovic, con la rotonda vittoria per 5 a 2 proprio contro i Diavoli Rossi, hanno a sorpresa guadagnato la testa del comando, grazie alla differenza reti a suo favore.

Andiamo ad analizzare i dati e le statistiche delle due squadre per darvi una visione d’insieme dettagliata nel pronostico di Portogallo – Svizzera.

Portogallo – Svizzera, analisi prepartita e statistiche

La Nations League è alla sua prima edizione, quindi non ci sono dati statistici riguardanti gli scontri tra Portogallo e Svizzera. Ad ogni modo le due Nazionali si sono confrontate 13 volte in totale ed i risultati indicano un perfetto equilibrio tra le compagini: 4 vittorie a testa e 5 pareggi. L’ultima gara giocata tra Lusitani ed Elvetici, valevole per le Qualificazioni ai Mondiali, risale al 2017; in quel match il Portogallo si impose per 2 a 0 grazie all’autogoal di Djourou e la rete di Andrè Silva.

Durante i gironi di Nations League, il Portogallo ha segnato soltanto 5 reti, subendone però 3: è un bottino magro se si pensa al potenziale offensivo dei Lusitani, ma ciò dimostra ad ogni modo come i portoghesi siano una squadra cinica e compatta, capace di reggere bene in difesa alla pressione degli avversari.

La Svizzera, dal canto suo, può vantare statistiche ben più incoraggianti nella neonata Nations League: 14 goal segnati e 5 subiti. Mattatore per gli Elvetici è stato Sferovic, che nell’ultima giornata contro il Belgio ha messo a segno una tripletta, proiettando la sua Nazionale in testa al girone. La Svizzera non perde una partita ufficiale da quasi un anno; l’ultima sconfitta risale ad Ottobre 2018 proprio contro il Belgio, per 2-1.

Per analizzare il gioco delle due squadre e le possibilità di vittoria, prenderemo in considerazione l’ultimo scontro diretto tra le due compagini, giocato sempre in casa dei Lusitani. In quella occasione entrambe le squadre hanno mantenuto un possesso di palla pressoché equo, leggermente a favore del Portogallo, con una percentuale del 51.5%. Sono stati però proprio i portoghesi i più pericolosi in attacco e ciò denota la propensione al gioco offensivo della squadra allenata da Fernando Santos; su 9 tiri totali, il Portogallo ha inquadrato la porta 4 volte e segnato due reti ( anche se una è frutto di autogoal ), mentre la Svizzera si è dimostrata sterile, ben controllata dalla difesa Lusitana, mettendo nello specchio della porta solo un pallone, su un totale di 6 tiri.

La retroguardia svizzera ad ogni modo, sotto pressione, si è dimostrata abbastanza solida e capace di reggere all’urto dei veloci e tecnici giocatori portoghesi, avendo completato 27 contrasti contro i 19 del Portogallo, che però ha subito di meno. Bernardo Silva e Xhaka sono i due giocatori fondamentali per bloccare il gioco avversari, completando 5 contrasti a testa; entrambi saranno in campo nella semifinale di Nations League.

Un dato in particolare mette a nudo la differenza principale e la peculiarità delle due squadre, ovvero il tasso tecnico in campo: i portoghesi hanno provato il doppio dei dribbling rispetto agli avversari, 16 contro 8. Tuttavia solo 4 sono stati portati a termine, mentre per ben 12 volte i giocatori portoghesi sono stati bloccati dal compatto pacchetto arretrato svizzero.

Portogallo – Svizzera, probabili formazioni

Fernando Santos potrà contare su una rosa tra le migliori al mondo e, con molte probabilità, schiererà una squadra offensiva per mettere da subito in difficoltà la Svizzera, pur avendo lasciato a casa Andrè Silva. Petkovic dovrà fare a meno dell’esperto Lichsteiner, oltre che di Shaqiri, fresco vincitore della Champions, che si aggregherà al gruppo per l’ultima partita.

Portogallo (4-3-3): Rui Patricio; Cancelo, Pepe, Dias, Guerreiro; Pereira, Carvalho, Moutinho; Bernardo Silva, Sousa, Ronaldo.

Svizzera (4-4-1-1): Sommer; Mbabu, Schar, Akanji, Rodriguez; Seferovic, Xhaka, Zakaria, Zuber; Freuler; Ajeti.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Pronostico dell’esperto e consigli scommesse Portogallo – Svizzera

In questa partita, se c’è una squadra che sentirà la pressione è sicuramente il Portogallo. Sono i Campioni d’Europa in carica, arrivano a questo match da favoriti e giocheranno davanti ai propri tifosi. Fernando Santos molto probabilmente schiererà la migliore formazione possibile, votata all’attacco, per chiudere l’anno calcistico col botto; Cristiano Ronaldo vorrà impreziosire la sua bacheca con l’ennesimo trofeo, mentre Joao Felix potrebbe mettere il sigillo su una stagione fantastica. La Svizzera è in assoluto la sorpresa del torneo e siamo sicuri che giocherà al massimo delle sue potenzialità, sperando in una partita ad alti livelli di tutti i suoi giocatori, ma al momento il nostro pronostico pende dalla parte dei Lusitani.

Dove vedere la diretta streaming di Portogallo- Svizzera

Per la diretta streaming di Portogallo – Svizzera, grazie agli accordi televisivi in Italia, che hanno visto Rai e Mediaset unire le forze nella trasmissione dei match di Nations League, sarà possibile vedere la partita in diretta su Italia 1 e Mediaset Play.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.