Dopo la difficile vittoria contro l’Udinese, Andrea Pirlo ha parlato della prestazione della sua Juventus. L’allenatore bianconero ha spiegato le difficoltà avute durante il match, dicendosi però felice della risposta dei suoi che sono riusciti a ribaltarla nel finale. Pirlo non ha potuto fare a meno di fare i complimenti ad Antonio Conte e alla sua Inter, che nella giornata di ieri hanno festeggiato la vittoria del 19° scudetto.

Pirlo
scommesse telegram

Le parole di Andrea Pirlo dopo Udinese-Juventus

La Juventus ha faticato molto in questa partita, ma nel finale siete riusciti a trovare le energie giuste per ribaltare il risultato

“Sì, è arrivata questa vittoria con fatica, con orgoglio, era importante anche in vista dei risultati del pomeriggio vincere. C’eravamo complicati la vita per l’ennesima volta regalando un gol per una grossa disattenzione, però c’è stata una grande voglia di portare a casa il risultato, fino all’ultimo, quindi questa è la cosa più importante”

Bonucci ha parlato di un cambio di marcia in negativo, da cosa dipende? 

“Un po’ tutto. Stanchezza, stanchezza mentale. Quando poi non sei abituato a lottare per la Champions, ma sei sempre stato abituato per lo scudetto qualcosa cambia nella testa di tutti, però adesso ormai da qualche settimana l’obiettivo è cambiato, dobbiamo raggiungere a tutti i costi la qualificazione Champions. Sarà faticoso, ma dobbiamo arrivarci”


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


I complimenti all’Inter e ad Antonio Conte per la vittoria dello scudetto 

“Faccio i complimenti al mister, all’Inter, ha fatto un grandissimo campionato, ha meritato questo successo. Per noi adesso ci sarà da cambiare , perchè vogliamo tornare ad essere campioni. E’ finito un ciclo dopo 9 Scudetti consecutivi, ma se ne riapre un altro con la voglia di rilottare per lo Scudetto”

Nonostante le cose che sono state dette negli ultimi giorni, l’abbraccio a Cristiano Ronaldo dopo il goal ha dimostrato che il gruppo è molto unito 

“Perchè il gruppo c’è, è forte, ha voglia di lottare, di raggiungere obiettivi, questo non è mai mancato. Siamo mancati magari in tante partite per mentalità, per atteggiamenti non da Juventus, ma la squadra sa quello che vuole, è unita per raggiungere l’obiettivo della Champions. Quella è la cosa più importante, l’abbraccio finale di tutti, perchè ci tenevamo tutti a vincere questa partita, ma deve essere solo l’inizio perchè mancano partite importanti e bisogna continuare con questo spirito”

Pioli Pirlo

 

Quando hai iniziato la tua carriera da allenatore, ti aspettavi di vivere tante emozioni, anche non facili da gestire? 

“Anche, pensavo un po’ meno, ma queste sono le emozioni che dà il calcio. Viverle da fuori è completamente diverso, ma quando si vincono le partite in questo modo ti dà grosse energie e grande adrenalina per continuare a lottare”

Le parole di Leonardo Bonucci 

Abbiamo portato a casa tre punti, non ci dobbiamo accontentare. Dobbiamo trovare le forze per arrivare all’obiettivo qualificazione in Champions League e vincere la Coppa Italia. Partita decisa su episodi, bisogna stare attenti ai dettagli: quest’anno abbiamo perso punti proprio per dei dettagli. Dovevamo vincere e non abbiamo subito tanto ma manca ancora quella cattiveria che ci ha contraddistinto in passato. Ora dobbiamo giocare sempre come negli ultimi dieci minuti di stasera. Il ciclo si chiude dopo nove anni, ma è anche colpa nostra per i punti persi. L’Inter ha meritato ma da oggi inizia il nuovo ciclo e noi dobbiamo ritrovare la fame. I nove anni non si dimenticano, abbiamo fatto qualcosa di epico. La Juve si rialza sempre e per sempre”

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Pirlo
Pirlo