Dopo due vittorie consecutive, il Milan di Stefano Pioli si ferma di nuovo. I rossoneri, che sprecano moltissime palle goal, vengono fermati sullo 0-0 dal Sassuolo, nel giorno dei 120 anni del club. Dopo la partita, Pioli ha parlato in conferenza stampa, mostrando tutta la sua amarezza per l’andamento del match.

Le parole di Stefano Pioli

Pioli

Pioli amareggiato dopo Milan-Sassuolo

“Dovevamo fare di più. Nel primo tempo dovevamo giocare più velocemente e con più precisione. Nel secondo invece è stato fatto tutto il possibile. Abbiamo tirato molte volte in porta, producendo almeno 10 palle goal. Era una partita da vincere, ma non ci siamo riusciti. Vorrà dire che nelle prossime partite dovremmo giocare ancora meglio. Sarebbe stato importante per il nostro momento, per la nostra classifica, ma continua la striscia positiva. Dobbiamo essere più precisi a livello tecnico, abbiamo commesso troppi errori che hanno pesato. Ci sono state delle belle giocate, la determinazione non è certo mancata, ma serve più qualità nel gioco per fare goal. E’ stata una partita dispendiosa contro una squadra che fa del palleggio la sua caratteristica principale. Critiche a Piatek? Esagerate. La scorsa settimana era il salvatore della patria e ora si dà tutta la colpa a lui. Non è giusto, Piatek ce la mette tutta come il resto della squadra. Lo difenderò sempre da queste critiche.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.