Il Milan continua a stupire, vincendo il derby della Madonnina contro l’Inter grazie ad una doppietta di Zlatan Ibrahimovic. La squadra di Stefano Pioli vola così al primo posto in solitaria, davanti solo al bellissimo Sassuolo di De Zerbi, ancora una volta vincente. Benissimo anche il Napoli che chiude il big match contro l’Atalanta con un incredibile 4-1. Il voto più basso lo merita invece il Torino di Marco Giampaolo che, dopo quattro partite, si trova ancora a zero punti in classifica.

Milan
scommesse telegram

Voto 10 al Milan, primo in classifica

Il Milan era pronto ad iniziare questo campionato con molte aspettative. I ragazzi di Stefano Pioli però, sono riusciti a superare ogni previsione, trovandosi ora al primo posto in solitaria. Se nelle prime giornate aveva incontrato solo squadre tecnicamente inferiori, nel derby della Madonnina i rossoneri hanno dimostrato di poter competere (e vincere) anche contro i club più forti, guidati da uno Zlatan Ibrahimovic in condizione strepitosa.
Il Milan potrebbe davvero essere la sorpresa di questo campionato e, puntando anche alle difficoltà di Juventus ed Inter, il sogno scudetto diventa sempre più realistico.

Voto 9 al Sassuolo di De Zerbi, sempre più ambizioso

L’unica a rimanere in scia del Milan è il Sassuolo di De Zerbi. I neroverdi, nella sfida tutta emiliana contro il Bologna, sono riusciti a ribaltare un 3-1 chiudendo la sfida sul 3-4, portando a casa un’altra incredibile vittoria. Il Sassuolo continua a convincere sempre di più, grazie alla crescita esponenziale di giocatori come Locatelli e, soprattutto, della coppia offensiva formata da Berardi e Caputo. Il lavoro di De Zerbi sta dando i suoi frutti, e quest’anno il Sassuolo potrebbe davvero togliersi molte soddisfazioni.

Voto 8 al Napoli di Gattuso che ne fa quattro all’Atalanta

Milan Napoli Torino

L’Atalanta sembrava imbattibile in questi ultimi mesi, e invece il Napoli di Gattuso ha dimostrato che così non è. Lozano, Osimhen e compagni hanno annientato la squadra di Gian Piero Gasperini, siglando tre goal nei primi trenta minuti e chiudendo la partita sul 4-1. Una prova davvero incredibile, che potrebbe aprire nuovi scenari in questa Serie A.
Il Napoli è cresciuto moltissimo sotto la gestione di Gattuso e, dopo aver portato a casa la Coppa Italia, potrebbe puntare molto più in alto.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Voto 6 al Parma che lotta nonostante le difficoltà

Il Parma non ha iniziato benissimo il suo campionato. La squadra guidata dal nuovo allenatore Fabio Liverani ha avuto delle difficoltà tecniche, legate anche ai numerosi assenti. Molti giocatori sono ai box a causa della positività al Covid-19, ma la squadra ha risposto comunque bene alle difficoltà. La prova contro l’Udinese è stata molto buona, nonostante la beffa arrivata nel finale. Liverani può però iniziare a sorridere, dato che i suoi ragazzi sembrano finalmente pronti a seguire le indicazioni del nuovo mister.

Voto 5 alla Juventus che non ha ancora trovato la forma migliore

Altra delusione della Juventus che dopo la vittoria a tavolino contro il Napoli trova solo un pareggio contro la neopromossa Crotone. Andrea Pirlo non riesce a trovare le giuste misure nella sua squadra, ma dovrà farlo al più presto, per non rischiare di perdere altri punti importanti. Da sottolineare il pessimo inizio di Federico Chiesa, che ha esordito con la maglia bianconera guadagnandosi un cartellino rosso.
I tifosi sono delusi, e il rischio di non vincere lo scudetto quest’anno è più alto che mai, con squadre come Milan, Atalanta e Napoli pronte ad approfittarne.

Voto 4 a Kolarov inserito nella difesa a tre

L’apporto di Aleksandar Kolarov all’Inter non è stato dei migliori. L’ex Manchester City e Roma è arrivato a Milano per scelta diretta di Antonio Conte, che voleva portare ulteriore qualità ed esperienza ai nerazzurri. Il serbo però, non ha ripagato le aspettative, dimostrando di avere evidenti limiti fisici e di non essere il giocatore adatto per giocare in una difesa a tre. Antonio Conte lo vedeva in quel ruolo, ma Kolarov ha dimostrato che il tecnico nerazzurro fosse in errore. Errore che ora dovrà essere risolto, altrimenti l’Inter continuerà ad avere un notevole problema in fase difensiva.

Voto 2 alla fase difensiva dell’Atalanta

Spesso esaltiamo il gioco offensivo dell’Atalanta che in effetti, quasi ogni domenica, regala spettacolo. Stavolta però dobbiamo mettere in discussione la difesa dei bergamaschi, capace di uscire dal San Paolo di Napoli con quattro goal subiti. Ad impressionare non è il numero di goal subiti, ma gli errori dal quale queste reti sono nate fanno preoccupare. Dopo mezz’ora la squadra era sotto di tre goal, con Gasperini visibilmente deluso e arrabbiato per la prestazione dei suoi. Sicuramente la pausa nazionali ha influito sui giocatori, ma l’Atalanta dovrà ritrovare immediatamente la miglior condizione.

Voto 0 al Torino di Giampaolo, sempre più in fondo

Milan Napoli Torino

Zero punti nelle prime quattro partite. Basta questo a spiegare il momento che il Torino sta vivendo. Dopo la gestione di Walter Mazzarri, il presidente Urbano Cairo aveva scelto Marco Giampaolo per risollevare i granata. Dopo il flop al Milan però, Giampaolo ha avuto un impatto ancora peggiore con il Torino, che mai come quest’anno rischia di dover lottare per rimanere in Serie A. Per tutti gli amanti del calcio, vedere una società storica come il Torino ancora a zero punti fa davvero male.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Milan
Milan