Il Milan continua a vincere grazie ad un super Zlatan Ibrahimovic, che con una doppietta stende il Napoli di Gattuso. Molto bene anche Sassuolo e Roma, ormai lanciate verso le zone più alte della classifica. L’Inter vince ma non convince in un match contro un disastrato Torino, che perde ancora da situazione di vantaggio. L’Atalanta di Gasperini è sempre più in difficoltà, e anche contro lo Spezia non va oltre un pareggio.

Ibrahimovic
scommesse telegram

Voto 10 a Zlatan Ibrahimovic che domina la Serie A

Il Milan sta vivendo un momento d’oro, ormai dalla fine del lockdown, ed è primo in classifica dopo anni difficili. Se la squadra di Stefano Pioli è riuscita a raggiungere questi risultati, gran parte del merito va dato anche a Zlatan Ibrahimovic che, a 39 anni, continua ad essere decisivo. Nella sfida decisiva contro il Napoli ha messo a segno una doppietta che ha steso la squadra di Gennaro Gattuso, portando a 10 le sue reti stagionali in Serie A. Un campione senza tempo sempre più decisivo, e pensare che molti lo davano per finito…

Voto 9 al Sassuolo che è diventato grande

La sfida contro il Verona, nonostante le assenze nella squadra di Juric, non era facile. Il Sassuolo ha però dimostrato di essere cresciuto sotto tutti gli aspetti, giocando in maniera più accorta e portando a casa i tre punti grazie alle reti del ritrovato Boga e del solito Domenico Berardi. La squadra di De Zerbi, a 18 punti, fa segnare la miglior partenza nella storia del club e si candida davvero tra le grandi del calcio italiano. Tutti si aspettano un calo dei neroverdi, ma De Zerbi e i suoi ragazzi non sembrano affatto intenzionati a mollare.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Voto 8 alla Roma che non perde mai

Paulo Fonseca sembrava vicino all’addio alla Roma ad inizio stagione, ma il portoghese è riuscito a ribaltare la situazione a suo favore, portando i giallorossi all’ennesima vittoria. 3.0 contro il Parma che porta i capitolini ancor più in alto in classifica, dietro solo a Sassuolo e Milan, e che dimostra ancora una volta una crescita evidente, il tutto nonostante l’assenza di Edin Dzeko in campo. Decisiva la crescita di Mkhitaryan non solo come uomo squadra ma come goleador, avendo messo a segno cinque goal nelle ultime due partite e risultando l’arma in più per questa Roma. In un campionato così indeciso, i giallorossi potrebbero davvero togliersi soddisfazioni importanti.

Voto 7 alla Juventus finalmente convincente

Ibrahimovic Torino Finalmente un’ottima prestazione per la Juventus. Andrea Pirlo aveva chiesto un passo in avanti ai suoi ragazzi, che hanno risposto portando a casa facilmente la sfida contro il Cagliari di Di Francesco. Cristiano Ronaldo mette a segno una doppietta che lo porta a 60 goal in Serie A (in sole 69 presenze) dimostrando ancora una volta il suo valore, ma Pirlo può sorridere anche per il ritorno in difesa di De Ligt dopo il lungo stop per infortunio. Da qui la Juventus deve ripartire, per cercare di lottare ancora una volta per lo scudetto.

Voto 6 all’Inter che vince ma non sorride

Normalmente rimontare due goal e chiudere la partita 4-2 dovrebbe rendere euforici i tifosi a casa e felice un allenatore. Nel caso dell’Inter invece, è solo un altro segnale preoccupante della condizione della squadra. Il Torino sta vivendo un anno da incubo ma, nonostante questo, è riuscito a mettere in seria difficoltà l’Inter, che ne è uscita solo grazie alle giocate di Romelu Lukaku e Lautaro Martinez. Per gran parte del match però i nerazzurri hanno sofferto contro una squadra nettamente inferiore, mettendo ulteriori dubbi nella mente di Antonio Conte. L’Inter ora affronterà il Real Madrid in Champions League e il Sassuolo in campionato, due sfide assolutamente da giocare ad alti livelli, ammesso che il club abbia ancora grandi ambizioni.

Voto 5 all’Atalanta sempre in difficoltà

Cosa succede all’Atalanta? Come ogni anno sembra che la squadra di Gian Piero Gasperini stia accusando un calo di forma nel mese di novembre, facendo perdere al club molti punti importanti. Il pareggio contro lo Spezia è solo l’ultimo dei risultati deludenti di questa Atalanta che, in un campionato così particolare, avrebbe potuto davvero puntare alla lotta scudetto. Niente di definitivo ovviamente, ma la squadra ha bisogno di una scossa per tornare a giocare ad altissimi livelli.

Voto 4 al Genoa di Maran

Sono solo cinque i punti del Genoa nelle prime otto giornate. C’è poco da dire su una squadra costantemente in difficoltà che, nonostante l’arrivo di Maran, non riesce mai a fare il salto di qualità che gli permetterebbe di non rischiare la retrocessione. Il Grifone ci ha abituati a salvezze all’ultima giornata, ma quest’anno potrebbe essere diverso.

Voto 2 alla partita di Bakayoko

Era stato un grande obiettivo del Milan durante il corso del mercato estivo, ma alla fine Bakayoko ha scelto di vestire la maglia del Napoli. Nella supersfida tra rossoneri e azzurri, è stato proprio lui il peggiore in campo, deludendo tutte le aspettative. Un cartellino rosso rimediato in modo folle, quando il Napoli aveva appena accorciato le distanze e forse avrebbe potuto cercare il pareggio. Bakayoko ha lasciato la sua squadra in dieci, deludendo proprio nella serata più importante.

Voto 0 al Torino che non sa più vincere

Ibrahimovic Torino Andare in vantaggio di due goal a San Siro contro l’Inter non è da tutti. Ma farsi rimontare e perdere tre punti fondamentali sembra essere proprio da Torino, almeno quest’anno. La squadra di Marco Giampaolo sembra colpita da una maledizione che gli impedisca di portare a casa i tre punti. I punti in classifica sono solo 5 e se la situazione non cambia il Toro rischia seriamente di lasciare la massima serie a fine anno.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Ibrahimovic
Ibrahimovic