La sfida d’andata dei quarti di finale di Champions League tra Real Madrid e Liverpool si è chiusa sul 3-1 in favore degli spagnoli. Nonostante le tante assenze, da una parte e dall’altra, è la squadra di Zinedine Zidane ad aver approcciato al meglio la partita, mostrando tutti i limiti di un Liverpool in grande difficoltà. A brillare sono Toni Kroos e Vinicius, autore di una doppietta, mentre nelle fila dei Reds grande delusione per la prestazione di Alexander-Arnold.

Real Madrid
scommesse telegram

Le pagelle del Real Madrid 

Thibaut COURTOIS 6 – Non viene mai chiamato in causa, spettatore non pagante.
Lucas VAZQUEZ 6,5 – Data l’emergenza, Zidane lo adatta in un ruolo non suo. Vazquez risponde con un’ottima prestazione, fatta di giocate intelligenti e tanto sacrificio per i compagni.
Eder MILITAO 6,5 – Per una sera, non fa sentire l’assenza di Sergio Ramos. Sempre preciso negli interventi, copre bene in ogni occasione senza soffrire eccessivamente l’attacco del Liverpool.
Nacho FERNANDEZ 6,5 – Si trova alla perfezione con Militao e chiude bene la porta del Real Madrid.
Ferland MENDY 6,5 – In crescita costante, è sempre più decisivo tanto in fase difensiva quanto in quella offensiva. Sicuramente uno dei terzini più forti d’Europa.
Toni KROOS 8 – In assoluto il migliore in campo. Toni Kroos sforna una prestazione da vero fuoriclasse, fatta di giocate intelligenti e un assist per Vinicius da vedere e rivedere.
CASEMIRO 7 – Quando i tre centrocampisti del Real Madrid sono in forma, non può fermarli nessuno. Casemiro è in grande forma e si vede, creando la solita diga in mezzo al campo difficile da superare.
Luka MODRIC 7 – Detta i tempi della partita, servendo palle perfette ai suoi compagni. Quando serve però, ci mette anche la grinta e il fisico.
Marco ASENSIO 6,5 – Ottima partita per Asensio, che sta vivendo un grande momento. Segna un goal approfittando dei disastri della difesa dei Reds, ma con un po’ di cinismo in più poteva portare a casa almeno una doppietta. Dal 70’ Federico VALVERDE 6 – Finale senza particolari squilli né macchie da segnalare.
Karim BENZEMA 7,5 – E’ il leader di questa squadra. Anche se non segna, continua ad essere fondamentale per il Real Madrid. Prende tutte le palle che gli arrivano e serve sempre ottimi passaggi ai compagni, risultando ancora una volta estremamente decisivo.
Real Madrid
VINICIUS JR. 8 – Continua la sua crescita, migliorando proprio dove aveva mostrato più problemi: la freddezza sotto porta.  Dall’85’ RODRYGO – sv.
All. Zinedine ZIDANE 7 – Il suo Real Madrid è una squadra intelligente, ordinata e che sa affrontare le emergenze. Un undici maturo, che domina in mezzo e che fa vedere bel calcio. Lontanissimo, insomma, dalla confusione di inizio anno.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Le pagelle del Liverpool 

ALISSON 5 – Male anche il numero 1 brasiliano, che ha qualche colpa sul goal di Asensio.
Trent ALEXANDER-ARNOLD 4 – Totalmente irriconoscibile rispetto al giocatore che siamo stati abituati a vedere. Sbaglia tantissimi palloni, tra cui quello con cui regala il secondo goal al Real Madrid.
Nathaniel PHILLIPS 5 – Proprio come il Real Madrid, anche il Liverpool ha un’emergenza sui difensori centrali. A differenza degli spagnoli però, i Reds non trovano la quadra in difesa e si rendono protagonisti di una partita da incubo.
Ozan KABAK 4,5 – Vale il discorso fatto sopra con l’aggravante di due o tre errori tecnici piuttosto palesi. Dall’82’ Roberto FIRMINO – sv.
Andrew ROBERTSON 5 – Anche lui in grande difficoltà, non viene mai aiutato dai suoi compagni.
Naby KEITA 4 – Semplicemente non pervenuto. Dal 42’ Thiago ALCANTARA 5,5 – Non ha ancora trovato la vera posizione in questo Liverpool. E il suo ingresso, pur migliorando un po’ le cose rispetto all’assente Keita, non stravolge comunque il senso.
FABINHO 5,5 – Le prova tutte per contrastare il centrocampo del Real Madrid, ma per lui è praticamente impossibile.
Georginio WIJNALDUM 6 – Uno dei pochi a salvarsi nel Liverpool. Ci prova e gestisce bene i palloni, ma non basta.
Mohamed SALAH 6 – Quasi non pervenuto, si merita comunque una sufficienza per il goal che illude momentaneamente il Liverpool.
Diogo JOTA 6 – Ci prova. Alla fine è da un suo guizzo che nasce la palla che porta al gol. Probabilmente il migliore del fronte offensivo. Dall’82’ Xherdan SHAQIRI – sv.
Sadio MANE 5 – Molto deludente il numero 10 dei Reds. Troppo nervoso e fuori forma, cerca costantemente di farsi fare fallo, senza quasi mai convincere l’arbitro.
All. Jurgen KLOPP 5,5 – Sicuramente le assenze pesano, molto. Ma l’atteggiamento del Liverpool, al di là di chi va in campo, è davvero troppo rinunciatario. Dopo cinque minuti, sembrava già una sconfitta annunciata.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Real Madrid
Real Madrid