Paulo Dybala è pronto a firmare il rinnovo di contratto con la Juventus, dopo aver giocato una grande stagione. La Joya ha però chiesto un ingaggio altissimo (15 milioni di euro a stagione), che la Juventus sta cercando di abbassare a 12. I bianconeri intanto stanno trattando con la Roma per un possibile scambio tra Gonzalo Higuain ed Edin Dzeko. L’argentino è pronto a lasciare i bianconeri, e farebbe molto comodo alla squadra di Paulo Fonseca, che non vuole però pagare i 18 milioni necessari per il suo cartellino, e preferirebbe uno scambio.
Il Chelsea, dopo aver chiuso le trattative per Timo Werner e Ziyech, ha bisogno di incassare, e ha deciso di mettere sul mercato N’Golo Kanté. Per il centrocampista francese serviranno 70 milioni, ma su di lui c’è già il forte interesse di Real Madrid, Paris Saint Germain e della stessa Juventus.

Roma
Roma

La Juventus tratta con Paulo Dybala per il rinnovo di contratto

Roma Juventus Kanté

Dybala chiede alla Juventus un ingaggio da top player

Dopo essere stato messo in dubbio da Massimilano Allegri, Paulo Dybala è finalmente riuscito a prendersi la Juventus, fugando ogni dubbio sulla sua reale qualità. In questa stagione l’argentino ha giocato partite da vero e proprio top player, segnando anche goal importanti come quello nel match scudetto contro l’Inter, ultima partita giocata prima del lockdown. Dodici mesi fa sembrava in procinto di lasciare la Serie A, con la dirigenza bianconera che lo aveva offerto al Manchester United in cambio di Romelu Lukaku, diventato poi un giocatore nerazzurro. Ora Dybala è pronto a sposare il progetto futuro della Juventus, firmando un rinnovo di contratto che, si dice, lo legherebbe al club fino al 2025. C’è però un piccolo problema legato all’ingaggio, dato che la Joya chiede un contratto da vero top player, volendo percepire 15 milioni a stagione. Lo stop delle competizioni hanno però comportato un danno economico per tutte le squadre, anche quelle più ricche come la Juventus, e i bianconeri non vorrebbero superare i 12 milioni a stagione. Con uno stipendio da 15 milioni a stagione, Paulo Dybala diventerebbe il giocatore più pagato della Serie A, superando anche il suo compagno di squadra Cristiano Ronaldo, ma per arrivare all’accordo tra il numero 10 e la dirigenza servirà ancora molto lavoro.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Possibile scambio di attaccanti tra Roma e Juventus

La situazione di Gonzalo Higuain alla Juventus è sempre più confusa. Dopo aver ritrovato Maurizio Sarri, l’allenatore che lo fece diventare grande al Napoli, il Pipita sembrava aver ritrovato un grande feeling con la maglia bianconera. Dopo essere andato in Argentina ad inizio quarantena però, Higuain ha iniziato a mostrare la voglia di lasciare Torino, volendo tornare a giocare nel River Plate, il club nel quale iniziò la sua carriera. La dirigenza bianconera sarebbe contenta di “liberarsi” del Pipita, dato che il bomber ha un contratto da ben 7,5 milioni di euro a stagione. Tra un anno però, il contratto andrà in scadenza, e la Juventus non ha intenzione di lasciarlo partire a parametro zero. La soluzione potrebbe però essere dietro l’angolo, dato il grande interesse dimostrato dalla Roma per Gonzalo Higuain. I giallorossi avevano già provato ad arrivare al giocatore nelle ultime stagioni, ma il costo troppo alto impedì al club di acquistarlo. Ora i due club stanno lavorando ad un possibile scambio, che potrebbe accontentare entrambi; Gonzalo Higuain in cambio del cartellino di Edin Dzeko. Il bosniaco è da anni una colonna portante della Roma, ma l’età avanza e i giallorossi devono assolutamente trovare un sostituto all’altezza. Nonostante Higuain abbia solo due anni in meno rispetto a Dzeko, potrebbe garantire almeno due stagioni ad alti livelli, e potrebbe risolvere il problema della fase realizzativa della squadra di Fonseca. L’operazione sarà difficile, ma i due club ci stanno pensando, e potrebbero arrivare ad una conclusione nei prossimi giorni.

Il Chelsea mette Kanté sul mercato

Roma Juventus Kanté

Kanté nel mirino delle big europee

N’Golo Kanté è una delle più belle sorprese del calcio di questi ultimi anni. Dopo aver vinto con il Leicester di Claudio Ranieri la Premier League nel 2016, il centrocampista francese si è confermato nelle stagioni successive come uno dei giocatori più importanti in circolazione, coronando il sogno di vincere il Mondiale 2018 in Russia con la sua nazionale. Nonostante sia un giocatore difficile da rimpiazzare, il Chelsea ha deciso di metterlo sul mercato. Dopo l’acquisto da 40 milioni di Ziyech e quello da 60 milioni di Timo Werner, la dirigenza dei Blues ha bisogno di incassare, e Kanté sarà il giocatore da “sacrificare” sul mercato. Su di lui c’è l’interesse di molti top club europei, pronti a far di tutto pur di averlo in rosa. In Italia c’è la Juventus, pronta a lanciare l’offerta appena sarà possibile, ma dovrà fare i conti con il Paris Saint Germain e il Real Madrid di Zinedine Zidane. Il Chelsea chiede almeno 70 milioni per lasciar partire il giocatore, ma in questo momento per ogni club sembra difficile fare investimenti così importanti, nonostante il valore di Kanté sia indubbio. Il centrocampista ha però 29 anni, e questo aiuta a complicare le trattative dato che, per un giocatore non certo anziano ma neanche giovanissimo, 70 milioni sono davvero molti soldi.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Roma
Roma