La Juventus deve fare i conti con i giocatori in arrivo e quelli in partenza. Maurizio Sarri potrebbe dover fare a meno di Miralem Pjanic, da tempo sulla lista dei partenti bianconeri, che avrebbe detto si all’offerta del Barcellona. Paratici e Nedved potrebbero favorire il suo addio, ma solo nel caso in cui i catalani accettino uno scambio alla pari con il giovane talento Arthur. Kalidou Koulibaly è da tempo nel mirino di molti top club europei, come il Paris Saint Germain, ma nelle ultime ore è arrivata una maxi offerta dalla Premier League. Il Newcastle avrebbe infatti messo sul piatto 80 milioni per il difensore senegalese. La squadra di Gennaro Gattuso intanto deve fare i conti con il possibile addio di Dries Mertens, sempre più tentato dall’offerta dell’Inter.

Pjanic
Pjanic

Pjanic dice si al Barcellona

La Juventus è sicuramente tra le squadre più attive sul calciomercato, sia in entrata che in uscita. Da settimane Paratici e Nedved stanno lavorando per portare in bianconero giocatori come Mauro Icardi, Federico Chiesa e Paul Pogba, ma la Juventus deve fare i conti anche con i calciatori in partenza. Tra i big pronti a lasciare Torino c’è Miralem Pjanic. Il bosniaco sembra aver definitivamente rotto i rapporti con la società e vorrebbe trovare un altro top team con il quale lottare per la vittoria di campionato e, soprattutto, Champions League. La squadra più vicina al numero 5 bianconero sembrava il Paris Saint Germain, ma la situazione nelle ultime ore è cambiata radicalmente. Il Barcellona è infatti piombato con prepotenza su Miralem Pjanic, che avrebbe già dato la sua disponibilità ad un trasferimento ne La Liga. Il bosniaco piace moltissimo a Quique Setièn, che lo ha individuato come rinforzo ideale per i blaugrana, nonostante fosse già da anni sul taccuino del Barcellona. Ma che ne pensa la Juventus? Come detto, i bianconeri hanno già messo in conto l’addio di Pjanic e sono pronti a farne a meno. Maurizio Sarri ha trovato il sostituto ideale del centrocampista in Rodrigo Bentancur, giovane e di grande talento.
Allo stesso tempo però, la Juventus sarebbe disposta a lasciarlo partire solo nel caso in cui si potesse trovare un accordo per uno scambio alla pari tra Pjanic e Arthur. Il 23enne brasiliano del Barcellona è tra i centrocampisti più futuribili in circolazione, e il suo arrivo a Torino significherebbe un ottimo rinforzo per la Juventus.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Il Newcastle offre 80 milioni per Koulibaly

Pjanic Koulibaly Napoli

Koulibaly lascerà il Napoli?

Kalidou Koulibaly è da anni uno dei migliori difensori del campionato italiano, e nelle ultime stagioni ha dimostrato di essere anche uno dei migliori in Europa. Il difensore senegalese veste la maglia del Napoli dal 2014 e il presidente Aurelio De Laurentiis ha rifiutato moltissime offerte milionarie nel corso di questi anni. Ora però, sembra che Koulibaly sia davvero ad un passo dal lasciare la Serie A. Il Paris Saint Germain è da tempo sulle sue tracce, ma la crisi scatenata dalla pandemia di Covid-19 sembrava aver fatto cambiare idea ai parigini, nonostante il direttore sportivo Leonardo non abbia ancora abbandonato del tutto la trattativa.
E’ notizia delle ultime ore però, che una squadra della Premier League sia pronta a presentare un’offerta faraonica al Napoli per l’acquisto di Koulibaly. Il club in questione è il Newcastle che, dopo alcune stagioni da dimenticare, è pronto a tornare a giocare ad alti livelli.
La squadra allenata da Steve Bruce ha inviato un’offerta da 80 milioni di euro per Koulibaly, ma non sono ancora arrivate risposte ufficiali dal presidente De Laurentiis.

 

Il Napoli rivoluziona l’attacco

Pjanic Koulibaly Napoli

Petagna pronto a prendere le redini del Napoli

Prima che il campionato venisse sospeso a marzo, sembrava che Dries Mertens fosse ad un passo dalla firma del rinnovo di contratto con il Napoli. Il belga ha invece scelto di prendere del tempo per valutare le offerte arrivate da squadre come Inter, Milan e Chelsea.
La squadra di Gennaro Gattuso era già pronta ad una vera e propria rivoluzione in attacco. Arkadiusz Milik è pronto ad approdare alla Juventus, mentre José Callejon e Lorenzo Insigne potrebbero lasciare la squadra, anche se non sono ancora arrivate offerte ufficiali. Se anche Mertens dovesse lasciare il Napoli, Giuntoli e De Laurentiis dovrebbero portare nella rosa azzurra almeno due attaccanti di altissimo livello. Andrea Petagna è il primo giocatore che si unirà al Napoli nella prossima stagione, ma su di lui ci sono ancora molti dubbi. L’ormai ex bomber della Spal era infatti stato scelto dallo stesso Gattuso come sostituto ideale per Milik, ma non come titolare fisso della squadra. Il Napoli dovrà quindi fare in modo di trovare un top player che possa sostituire l’eventuale partenza di Dries Mertens. Il sogno azzurro rimane Mauro Icardi, pronto a tornare in Italia. Arrivare all’argentino sembra però quasi impossibile, date le altissime richieste per l’ingaggio e l’accordo ad un passo con la Juventus, ma il Napoli non ha comunque intenzione di rinunciare. Gira da tempo anche il nome di Ciro Immobile, napoletano di nascita e tifoso azzurro da sempre, ma che difficilmente potrà lasciare la Lazio di Simone Inzaghi.
Gennaro Gattuso è però pronto a puntare forte su Hirving Lozano, che avrebbe dovuto essere l’acquisto più importante nella sessione estiva del mercato dello scorso anno. Il messicano non ha soddisfatto le aspettative, ma è pronto a rilanciarsi nella prossima stagione.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Pjanic
Pjanic