Dopo vari tentativi nel corso degli ultimi anni, sembra che Edinson Cavani possa finalmente tornare al Napoli. Il Matador andrà in scadenza il 30 giugno e non ha intenzione di rinnovare con il Paris Saint Germain. La Lazio è molto interessata ad Alessio Romagnoli, che sembra sempre più lontano dal Milan. Il prezzo del cartellino è alto, ma Claudio Lotito sembra comunque intenzionato a fare un tentativo per il difensore. In Spagna intanto, il Barcellona è pronto a fare un mercato da top team, e oltre a Lautaro Martinez sta facendo sul serio per il ritorno di Neymar.

Lazio
Lazio

Cavani potrebbe tornare al Napoli

Tra i calciatori più amati dai tifosi del Napoli, non può che esserci Edinson Cavani. Il Matador ha vissuto tre stagioni splendide con la maglia azzurra, ricche di goal e di successi. Nel 2013 però Cavani saluta definitivamente il Napoli, non potendo dire di no alla ricchissima offerta del Paris Saint Germain. Nonostante l’uruguaiano abbia vinto tutto in Francia, il feeling con i parigini non è mai stato dei migliori. La convivenza con Zlatan Ibrahimovic non è stata facile, ma è dopo l’arrivo di Neymar che il rapporto si è incrinato definitivamente. Tutti ricordano i numerosi litigi in campo su chi dovesse battere i calci di rigore e né gli allenatori che si sono assecondati nel corso di questi anni né la società sono mai riuscite ad appianare la situazione.
Sono anni che si parla di un possibile ritorno di Cavani al Napoli, ma le condizioni economiche necessarie per il trasferimento non si sono mai raggiunte. Ora però sembra che questo possa finalmente accadere. Aurelio De Laurentiis sarebbe pronto ad offrirgli un maxi ingaggio di 7 milioni di euro a stagione (per tre anni) più altri 7 al momento della firma. Questa offerta deriva anche dal fatto che finalmente Cavani andrà in scadenza con il Paris Saint Germain il 30 giugno, e sarà quindi libero di scegliere la sua prossima squadra. L’uruguaiano non ha la minima intenzione di firmare un rinnovo e l’addio è ormai ad un passo.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Su di lui però c’è l’ovvio interesse di altri top club europei, come l’Atletico Madrid, che da anni prova ad arrivare a Cavani, ma anche del Chelsea e del Manchester United.
Tutti i tifosi del Napoli sperano però che Cavani possa fare una scelta d’amore, tornando in una piazza che lo ha eletto a simbolo di un’intera città.

Romagnoli nel mirino della Lazio

Napoli Lazio Barcellona

Romagnoli piace molto alla Lazio

La Lazio sta lavorando molto sul calciomercato, sia per quanto riguarda quello in entrata che quello in uscita. Mentre Claudio Lotito ha quasi concluso tutti i rinnovi dei giocatori più importanti, ha messo nel mirino un rinforzo per la difesa. Il nome è quello di Alessio Romagnoli, che si appresta a lasciare il Milan. Il numero 13, nonostante sia cresciuto nelle giovanili della Roma, è da sempre un grandissimo tifoso della Lazio, e il suo stesso numero di maglia lo dimostra. Il 13 è infatti il numero portato (prima alla Lazio e poi al Milan) da Alessandro Nesta, idolo di Alessio Romagnoli.
Al di là della passione personale, il difensore sarebbe il rinforzo ideale per la Lazio, che vuole trovare un’alternativa valida a Stefan Radu, che ormai è vicino al compimento dei 34 anni. Il prezzo richiesto dal Milan è molto alto (si aggira intorno ai 60 milioni di euro), e sembra difficile che Lotito possa tirare fuori una somma così alta, a meno che non venga ceduto un big biancoceleste, opzione però difficile. La Lazio è infatti intenzionata a non cedere nessun grande giocatore in rosa, per consentire a Simone Inzaghi di continuare a lottare per il campionato e, nella prossima stagione, anche per la Champions League. Il giocatore piace molto all’allenatore biancoceleste, che sarebbe ben contento di averlo a disposizione. Chissà quindi, se dal prossimo anno Alessio Romagnoli potrà finalmente indossare la maglia biancoceleste numero 13 che fu di Alessandro Nesta.

Il Barcellona fa sul serio, si lavora anche su Neymar

Napoli Lazio Barcellona

Il Barcellona pronto a chiudere l’affare per Neymar

Mentre alcuni top club si preparano a fare un mercato “del baratto”, il Barcellona è invece intenzionato a spendere cifre molto alte per portare a casa due obiettivi. Il primo è Lautaro Martinez, al quale i blaugrana hanno offerto un contratto da 7 milioni di euro a stagione, sperando in invogliarlo ulteriormente a lasciare l’Inter. Bartomeu non è però intenzionato a lasciarsi scappare Neymar. Il brasiliano è ai ferri corti con il Paris Saint Germain, e vorrebbe ritrovare Lionel Messi in Spagna. Sembra che Messi abbia acconsentito a firmare il rinnovo di contratto ma solo nel caso in cui Neymar dovesse tornare al Barcellona. Un vero attestato di stima quello della Pulce, che fa capire ancor di più come il ritorno del brasiliano nei catalani possa rappresentare una vera svolta per il rapporto tra giocatori e società, che al momento non è certo idilliaco.
Neymar sarebbe ovviamente ben felice di tornare al Barcellona, e a dimostrarlo c’è il fatto che sarebbe pronto ad accettare anche una riduzione dell’ingaggio. Al momento, al Paris Saint Germain, guadagna la bellezza di 36 milioni a stagione, mentre il Barcellona lo pagherebbe una cifra vicina ai 25. E’ chiaro che parliamo di cifre altissime, ma abbiamo visto più volte come i giocatori possano creare problemi enormi anche per la differenza di un milione di euro.
Il Barcellona, con questo mercato, vuole fare le cose in grande, per tornare finalmente a competere alla vittoria della Champions League, trofeo che manca dal 2015 quando la squadra allenata da Luis Enrique vinse in finale contro la Juventus di Massimiliano Allegri. E chi giocava in attacco? Ovvio, Luis Suarez, Messi e Neymar.