Il Barcellona è pronto a salutare Luis Suarez, e Ronald Koeman ha già fatto il nome del suo successore. Il nuovo allenatore dei blaugrana vuole Romelu Lukaku, considerato il profilo ideale per lo stile di gioco dell’olandese. L’uruguaiano intanto sembra lontano dalla Juventus, a causa dei problemi legati al passaporto italiano. I bianconeri potrebbero così virare su Olivier Giroud, disposto a lasciare il Chelsea nonostante il suo contratto scada solo nel 2021. La Lazio intanto potrebbe salutare Senad Lulic che. a causa dei problemi fisici, non potrà aggregarsi molto presto alla squadra, rischiando così di rimanere fuori dall’elenco dei convocati.

Lukaku
Lukaku

Ronald Koeman ha deciso, vuole Lukaku al Barcellona

Fin dal suo arrivo sulla panchina del Barcellona, Ronald Koeman ha sorpreso tutti per alcune scelte sul futuro dei giocatori in rosa. Ivan Rakitic ha detto addio dopo cinque anni in blaugrana, coronati dalla vittoria della Champions League nel 2015 in finale contro la Juventus, e allo stesso modo Luis Suarez e Arturo Vidal sono ad un passo dall’addio. Messi rimarrà al Barcellona, almeno fino al 2021, facendo parte del pacchetto offensivo insieme ad Antoine Griezmann, Ousmane Dembele e Ansu Fati. Nella rosa blaugrana manca però un centravanti, un giocatore che possa creare spazi per favorire l’ingresso in area di Messi, oltre che a segnare molte reti, sfruttando anche il fisico. Con l’addio di Suarez ormai imminente, Koeman chiede a gran voce l’arrivo di un vero numero 9, e il nome chiesto dall’allenatore viene dalla Serie A: Romelu Lukaku. Il belga ha vissuto un’ottima stagione nel campionato italiano e in Europa League con la maglia dell’Inter, eguagliando il record di goal di Ronaldo (il Fenomeno) nella stagione d’esordio nel club nerazzurro. La squadra di Antonio Conte non sembra intenzionata a lasciar partire Lukaku, sul quale però Ronald Koeman è pronto a puntare seriamente. Fino a poche settimane fa il Barcellona sembrava pronto a tutto per avere Lautaro Martinez, ma ora l’obiettivo blaugrana è diventato il suo compagno di reparto, profilo ideale per rinforzare la rosa. Tatticamente intelligente, fisicamente dominante e con un grande fiuto del goal, Lukaku potrebbe inserirsi perfettamente nei nuovi meccanismi tattici del Barcellona. Il nuovo tecnico dei catalani ha già avuto l’opportunità di lavorare con Lukaku, nella stagione 2016/2017, quando entrambi erano all’Everton. Non sono ancora arrivate offerte ufficiali per il belga, ma Koeman sembra pronto ad insistere pur di averlo per la prossima stagione.

La Lazio rischia di perdere Lulic, e punta Kim Min Jae

Lukaku Lulic

Situazione complicata in casa Lazio, che dopo averlo trattato per settimane ha perso Marash Kumbulla, ormai ad un passo dalla Roma. La squadra di Simone Inzaghi rischia però di perdere un altro giocatore importante: Senad Lulic. Il bosniaco è stato un caposaldo dei biancocelesti nelle ultime nove stagioni, coronate dal goal in finale di Coppa Italia contro i “cugini” della Roma, che lo hanno trasformato in un idolo per tutti i tifosi della Curva Nord. Il capitano biancoceleste potrebbe ora dire addio alla Lazio, nonostante non sia sul mercato. Le condizioni fisiche gli impediscono di aggregarsi al gruppo, e Inzaghi potrebbe anche decidere di tenerlo fuori dalla lista per la Champions League. La decisione dipende unicamente dai problemi fisici, dato che il rapporto tra la società e il numero 19 è ottimo. L’elenco dei convocati potrà essere cambiato fino al 5 ottobre, quando il mercato italiano sarà chiuso, ma un suo recupero per quella data sembra comunque molto difficile.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Nel frattempo la Lazio ha già trovato il primo sostituto, e dopo aver presentato ufficialmente Vedat Muriqi, oggi è stato il giorno di Mohamed Fares. Il nuovo acquisto della Lazio è stato acquistato dalla Spal per 8 milioni più 2 di bonus, ed è pronto a prendersi la fascia sinistra. Nel club di Claudio Lotito, Fares ritroverà Manuel Lazzari, suo compagno alla Spal e con il quale ha formato una delle migliori coppie di esterni della Serie A. Simone Inzaghi non è però ancora soddisfatto, e cerca un ulteriore rinforzo tra i tre di difesa. Dopo aver visto sfumare Kumbulla, con grande delusione, la Lazio sembra pronta a puntare su Kim Min Jae. Il coreano gioca nel campionato cinese, con la maglia del Beijing Guoan, e ha già collezionato 30 presenze (a 24 anni) con la nazionale della Corea del Sud. Dalla Cina si parla già di un’offerta ufficiale dei biancocelesti, che si aggira intorno ai 15 milioni.

Suarez e Dzeko lontani dalla Juventus, la prima alternativa è Giroud

La Juventus vede sempre più lontano Luis Suarez, a causa dei problemi legati al passaporto italiano, elemento necessario per tesserare il giocatore. Il Pistolero potrebbe non vestire la maglia della Juventus il prossimo anno, e per la squadra di Andrea Pirlo sembra essere sfumato anche il piano B, ovvero Edin Dzeko. Il bosniaco potrebbe rimanere alla Roma, dopo la scelta di Arkadiusz Milik di non vestire la maglia giallorossa nella prossima stagione. Per questo Paratici sembra pronto a cambiare nuovamente piani, tornando su Olivier Giroud. Il francese ha allungato il suo contratto con il Chelsea fino al 2021, ma un addio non è impossibile. Nel caso in cui Suarez e Dzeko non dovessero arrivare, sarebbe proprio Olivier Giroud l’alternativa
numero uno.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Lukaku
Lukaku