La Lazio continua a lavorare per rinforzarsi in vista della Champions League. David Silva è ormai ad un passo, con Igli Tare che ha parlato a lungo con il giocatore per convincerlo a sposare il progetto biancoceleste. Nel frattempo il presidente Claudio Lotito ha avviato i contatti con l’Udinese per Rodrigo De Paul e Seko Fofana. La Roma, con l’arrivo della nuova proprietà, potrebbe confermare Edin Dzeko, e lavora per trovare un sostituto all’altezza che gli possa dare il cambio. L’obiettivo principale dei giallorossi è Dusan Vlahovic della Fiorentina, che però è già da tempo nel mirino del Milan. Dopo aver passato una stagione con la maglia rossonera, Tiemoué Bakayoko è tornato al Chelsea, ma il suo desiderio sarebbe quello di giocare ancora una volta con il Milan.

Lazio
Lazio

La Lazio lavora su tre rinforzi per la Champions League

Mentre il presidente Claudio Lotito lavora al rinnovo di Simone Inzaghi, che potrebbe prolungare il suo contratto fino al 2022, il direttore sportivo della Lazio Igli Tare pensa al mercato, e porta avanti alcune trattative importanti. Già da alcune settimane, il ds albanese ha avviato i contatti con il “mago” David Silva, attualmente svincolato dopo una vita passata con la maglia del Manchester City. Il fantasista spagnolo è ora senza una squadra, e per il prossimo anno potrebbe scegliere di vestire la maglia biancoceleste, avendo quindi ancora la possibilità di confrontarsi con la Champions League. Secondo alcune indiscrezioni, Igli Tare e David Silva si sarebbero incontrati a cena per parlare del futuro, e l’incontro sembra aver avuto un esito molto positivo.
David Silva non è però l’unico grande obiettivo biancoceleste. Il patron Claudio Lotito ha infatti avviato i contatti con il presidente dell’Udinese Giampaolo Pozzo per due gioielli della rosa friulana: Rodrigo De Paul e Seko Fofana. Il numero 10 argentino, dopo l’ultima partita di campionato, ha espresso la volontà di lasciare l’Udinese, avendo voglia di giocare per obiettivi importanti, con il sogno di giocare in Champions League. Per questo la Lazio potrebbe essere un obiettivo gradito, anche se difficilmente De Paul potrebbe trovare nell’immediato un posto da titolare. Il ruolo del fantasista è occupato da Luis Alberto, e il suo nuovo vice potrebbe essere proprio David Silva. Nonostante questo, l’argentino sarebbe un rinforzo perfetto per la squadra di Simone Inzaghi, ma attenzione alla concorrenza dell’Inter, da tempo sul giocatore. Anche Fofana potrebbe essere un rinforzo importante, essendo capace di giocare come centrocampista centrale, dando quindi il cambio a Lucas Leiva, ma possedendo comunque importanti doti offensive. Portare a Roma De Paul e Fofana non sarà facile, ma se Igli Tare dovesse riuscire a chiudere queste trattative, la Lazio potrebbe fare un salto di qualità non indifferente.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


La Roma ha trovato il vice-Dzeko: è Dusan Vlahovic

Lazio Roma Milan

Il futuro di Edin Dzeko è ancora incerto. Fino a pochi giorni fa, sembrava che il numero 9 giallorosso potesse essere sacrificato sul mercato per rimpolpare le casse della società, nel caso in cui James Pallotta non fosse riuscito a cederla. Oggi però, è arrivata l’ufficialità della cessione della Roma, con Dan Friedkin nuovo presidente. Dzeko potrebbe quindi rimanere nella capitale, ma la squadra di Paulo Fonseca necessita comunque di un rinforzo in attacco, per sostituire il deludente Nikola Kalinic. Il vice Dzeko potrebbe arrivare dalla Fiorentina, attraverso uno scambio tra le due società. La Viola è infatti interessata a molti giocatori giallorossi, come Alessandro Florenzi, Juan Jesus e Riccardo Calafiori. Uno di questi tre giocatori potrebbe essere inserito come contropartita tecnica per arrivare a Dusan Vlahovic, che si è messo in grande mostra nel corso della stagione. La Fiorentina si ritrova infatti ben tre attaccanti centrali in rosa (Kouame, Cutrone e lo stesso Vlahovic) e dovrà fare a meno di uno di loro. La Roma sembra pronta a puntare sul serbo, ma dovranno fare i conti con il Milan. I rossoneri hanno Vlahovic nel mirino da molto tempo, e sembrano più avanti nelle trattative con il club di Rocco Commisso. Il serbo classe 2000 ha più volte parlato della sua ammirazione per Zlatan Ibrahimovic, e la possibilità di giocare con lo svedese potrebbe convincerlo a firmare con il Milan. Da parte sua invece, la Roma può puntare sulle contropartite tecniche, proprio perché la Fiorentina è interessata a molti giocatori giallorossi.

Bakayoko vuole tornare al Milan

Lazio Roma Milan

Tiemoué Bakayoko vuole tornare al Milan. Dopo aver giocato con la maglia rossonera nella stagione 2018/2019, il centrocampista francese ha firmato per un prestito annuale con il Monaco, per poi tornare a fine stagione al Chelsea, ancora proprietario del suo cartellino. Il centrocampista classe 1994 non è stato contento del suo ultimo anno, e sta spingendo per tornare a giocare con la maglia del Milan, squadra nella quale aveva potuto mostrare le sue qualità. Il suo contratto con il Chelsea scade nel 2022, ma Bakayoko sa perfettamente di non avere molto spazio nella squadra, dato che Franck Lampard non lo reputa all’altezza. Il Milan apprezza la volontà del francese, ma non sembra affatto intenzionato a sborsare 30 milioni di euro per riportarlo in Serie A. Il prezzo richiesto dal Chelsea è troppo alto per i rossoneri, ma Maldini apprezza molto il giocatore, e potrebbe provare ad acquistarlo, ma solo se il prezzo verrà abbassato.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Lazio
Lazio