Maurizio Sarri organizza il calciomercato della Juventus, facendo una lista dei giocatori intoccabili e di quelli che invece potrebbero andare via. Tra questi c’è Miralem Pjanic, sempre più lontano dai bianconeri, che aspetta solo un’offerta concreta dal Paris Saint Germain. Inter e Lazio si sfidano sul mercato per arrivare al giovane Kumbulla, difensore ideale per entrambe le formazioni. Il Milan cerca di stringere con il Napoli per arrivare a Milik e offre Kessie come contropartita. Il centrocampista ivoriano piace molto a Gennaro Gattuso, che potrebbe inserirlo nella sua formazione titolare.

Milan
Milan

Sarri mette Pjanic sul mercato

La Juventus è, senza dubbio, tra le squadre italiane più attive sul mercato. Fabio Paratici e Pavel Nedved hanno già messo nel mirino alcuni giocatori, che potrebbero rinforzare la rosa nella prossima stagione. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna di Tuttosport però, sembra che Maurizio Sarri stia giocando un ruolo importante nella scelta di questi giocatori. Il tecnico toscano avrebbe infatti indicato alla società le sue priorità, stilando una lista di giocatori incedibili e una di quelli che, invece, potrebbero essere venduti. I primi nomi sulla lista sono quelli di Cristiano Ronaldo e De Ligt, ritenuti assolutamente incedibili e fondamentali. Nonostante alcune voci di mercato, Sarri avrebbe espressamente chiesto la permanenza di Rodrigo Bentancur e Demiral, che potrebbero diventare giocatori importantissimi nell’immediato futuro.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Sarri detta le regole del mercato della Juventus

Milan Inter Sarri Lazio

Pjanic messo sul mercato da Sarri

L’uruguaiano potrebbe infatti prendere presto il posto di Miralem Pjanic, che è stato messo sulla lista dei possibili partenti. Il bosniaco ha infatti voglia di cambiare aria, e il Paris Saint Germain è pronto ad investire su di lui. Poco male, secondo la Juventus, date le ottime prestazioni di Bentancur in questa stagione, che ha dimostrato di poter prendere il ruolo di Pjanic senza troppi problemi.
Anche Daniele Rugani e Mattia De Sciglio potrebbero salutare presto i bianconeri. Sul terzino sinistro c’era stato l’interesse del solito Paris Saint Germain, ma la trattativa sembra essere stata momentaneamente sospesa. Su Rugani invece non è ancora arrivata nessuna squadra, ma la Juventus farà di tutto per venderlo, dopo alcune stagioni passate ai margini della rosa.

Inter e Lazio si sfidano per Kumbulla

Marash Kumbulla è uno dei difensori che si è più messo in luce in questo campionato. Il 20enne dell’Hellas Verona ha giocato un’ottima stagione, ed è immediatamente stato messo sulla lista dei desideri di molte squadre italiane. La prima è l’Inter, che dopo la delusione provocata da Diego Godin, sta cercando un nuovo nome per puntellare la difesa. Dopo il rinnovo di Alessandro Bastoni, l’amministratore delegato nerazzurro Marotta vorrebbe portare un altro giovane alla corte di Antonio Conte, e Kumbulla sembra essere il profilo ideale. Attenzione però alla concorrenza della Lazio, altrettanto interessata al giovane difensore. I biancocelesti hanno vissuto una stagione da sogno e si preparano ad affrontare la Champions League nella prossima stagione. Per farlo però, serviranno dei rinforzi importanti, ed ecco quindi che Claudio Lotito e Igli Tare sono al lavoro su Kumbulla. Il prezzo fissato dall’Hellas Verona per il cartellino del giocatore non è di 20 milioni. Molto poco, considerata l’età e la prospettiva di crescita di Kumbulla. Entrambe le squadre potrebbero permetterselo senza troppi problemi, ma l’Inter sembra intenzionata ad offrire all’albanese un ingaggio più alto. La nazionalità del giocatore non è però un fattore da sottovalutare. Kumbulla è albanese, così come Igli Tare. Il direttore sportivo biancoceleste, negli ultimi anni, ha spesso condotto e chiuso con successo per giocatori provenienti dal suo paese (vedi Lorik Cana e Thomas Strakosha) e potrebbe sfruttare questo fattore per arrivare prima sul difensore.

Il Milan inserisce Kessie nella trattativa per Milik

Milan Inter Sarri Lazio

Il Milan propone Kessie al Napoli

Dopo il fallimento di Piatek e l’addio di Zlatan Ibrahimovic, il Milan cerca un nuovo numero 9 che possa prendere le redini della squadra. Negli ultimi anni i rossoneri non sono stati particolarmente fortunati con i bomber, tanto che i tifosi parlano ancora della “maledizione del 9”.
Fernando Torres, Gonzalo Higuain, Piatek… tutti fallimenti che hanno pesato gravemente sul rendimento del Milan in questi anni, ma anche sulle casse della società, che per questi giocatori ha speso molti soldi. Un altro errore non è concesso, e Ivan Gazidis sta cercando di arrivare al giocatore ritenuto perfetto per il ruolo: Arkadiusz Milik.
Il polacco non rinnoverà il suo contratto con il Napoli (in scadenza nel 2021) e Gazidis è pronto ad approfittarne. Con la scadenza fissata tra un anno, il Milan potrebbe arrivare a Milik pagando una cifra molto più bassa rispetto al suo reale valore ma, secondo le ultime indiscrezioni, vorrebbe inserire un giocatore come contropartita per ammortizzare ancor di più i costi.
Questo giocatore potrebbe essere Franck Kessie, anche lui ormai in rotta con la società. L’ivoriano non rientra più dei progetti del Milan, ma potrebbe trovare un posto da titolare al Napoli. Gennaro Gattuso è infatti un suo ammiratore, e sarebbe ben felice di ritrovarlo dopo la parentesi rossonera.
Una soluzione che, almeno apparentemente, soddisfa entrambe le parti.
Nelle prossime settimane sapremo quale sarà la decisione del Napoli, che in realtà aspetta un’offerta più ricca probabilmente dall’estero. I tifosi del Milan sperano che sia proprio Milik il giocatore adatto ai rossoneri, e che possa finalmente spezzare questa maledizione che persiste dai tempi dell’addio di Filippo Inzaghi.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Milan
Milan