Il campionato è fermo per l’ emergenza del Coronavirus, ma il calciomercato non conosce gli stop e, in attesa di sapere se il campionato ricomincerà (e quando) oppure no, le squadre si stanno già preparando ad affrontare la prossima stagione. La trattativa tra Barcellona e Inter per Lautaro Martinez va avanti, e i catalani sono pronti a mettere sul piatto tre contropartite tecniche. La Lazio blinda Luis Alberto e tutti i senatori, a partire da Lulic e Parolo. Gennaro Gattuso vuole Belotti al Napoli.

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez

Il Barcellona tenta Lautaro Martinez e l’Inter

Lautaro Martinez Lazio Napoli

Vidal offerto come contropartita per Lautaro Martinez

Cominciamo con Lautaro Martinez. Come di dice già da parecchi mesi, l’argentino è un grande obbiettivo del Barcellona e non è un segreto che è un pupillo di messi e si sa quanto conta la Pulce da quelle parti, anche in sede di compravendita di calciatori. Il numero dieci blaugrana ha sempre spinto per far arrivare il suo connazionale al Camp Nou e ora il Barcellona ha la carta in mano per convincere il calciatore e la società nerazzurra. Il Barcellona deve sostituire Luis Suarez e vuole ringiovanire il reparto di attacco con un giovane come il toro, ed è disposto ad offrire al 22enne attaccante un ricco contratto da quasi 15 milioni a stagione. Lautaro ha una clausola rescissoria di 111 milioni di euro, l’ Inter ne vorrebbe 150 e la società blaugrana è pronto ad accontentare i nerazzurri mettendo sul piatto tre contropartite tecniche per abbassare il prezzo. Si tratta di Arturo Vidal, Nelson Semedo e il brasiliano Arthur più un compenso da 50 milioni di euro cash. Ci sarà tempo per trattare, ma sembra proprio che il destino di Lautaro Martinez sia lontano dal campionato italiano.

Lautaro Martinez non è l’ unico gioiello dei nerazzurri che è cercato dei top club d’Europa. Anche Alessandro Bastoni è entrato nei desideri di alcuni top club, grazie ad un’ottima stagione, dove ha oscurato addirittura un grande giocatore come Godin. Antonio Conte ha sempre voluto puntare su di lui, e non si può negare che al scommessa sia stata ampiamente vinta. L’ ex giocatore del Parma ha attirato su di sé le attenzioni del Barcellona e del Manchester City, su indicazione proprio di Pep Guardiola, ma l’ Inter non intende perdere il 20enne difensore. Anzi, molto probabilmente è pronta a rinnovargli il contratto fino al 2024, alzandogli l’ ingaggio che attualmente è di poco inferiore al milione di euro. Se dovesse partire Bastoni pero l’Inter è sarebbe pronta a puntare su Kumbulla, giovane difensore del Verona, per cui servono almeno 25 milioni di euro per convincere la società scaligera a cedere il difensore albanese. In Italia c’è l’ interesse del Napoli, che aveva già trovato l’ intesa con il calciatore questo inverno, salvo poi mancare l’ intesa con la società. Attenzione però anche agli interessamenti dalla Premier League e dalla Bundesliga. Dalla Germania si sono mosse Lipsia, Borussia Dortmund e Bayer Leverkusen, mentre dall’ Inghilterra sono arrivate telefonate dai due Manchester e dal Chelsea di Frank Lampard.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


La Lazio blinda Luis Alberto e i senatori

Dal terzo posto in campionato passiamo al secondo posto, attualmente occupato dalla brillante Lazio di Simone Inzaghi che prosegue con la sua campagna rinnovi più spedita che mai. La società biancoceleste, dopo aver trovato l’ intesa per il rinnovo di Luis Alberto a 4 milioni a stagione più bonus, a cui manca solamente l’ annuncio ufficiale, ha trovato l’ accordo per il rinnovo di altri due senatori in scadenza proprio a giugno. Anche Marco Parolo e Senad Lulic hanno rinnovato il loro contatto per un altro anno, ossia fino al 2021. Entrambi i giocatori sono molto importanti per la squadra di Simone Inzaghi: Lulic è il capitano della squadra ed è diventato un vero e proprio simbolo per i tifosi biancocelesti, mentre Parolo, nonostante non giochi più molto, ha un ruolo importante all’interno dello spogliatoio, dove aiuta a portare grande serenità e unione. L’ annuncio è stato rinviato solo per questa situazione di emergenza e le altre trattative ancora da sviluppare. Dopo i due senatori dovrebbe toccare al portiere Strakosha e al difensore Luiz Felipe Ramos, entrambi con scadenza di contratto nel giugno del 2022.

Gattuso vuole Belotti al Napoli

Lautaro Martinez Lazio Napoli

Gattuso vuole Belotti al Napoli

Il Napoli che vorrebbe rifarsi il look nella prossima finestra di mercato, ha iniziato a trattare con il Torino. Bava e Giuntoli, direttori sportivi rispettivamente di Torino e Napoli, hanno già cominciato a parlare di ben quattro calciatori. A Rino Gattuso piace da impazzire in particolare un giocatore, cioè il “gallo” Andrea Belotti e il presidente De Laurentiis pare sia disposto ad accontentare il suo allenatore. Attenzione tuttavia anche a Salvatore Sirigu. Il portiere vorrebbe cambiare aria ma non è disposto a venire a Napoli e fare la riserva di Meret e di Ospina, infatti in queste ultime ore ci sarebbe stato un interessamento del Milan, che potrebbe cedere Gigio Donnarumma al Psg di Leonardo e sostituirlo con il portiere granata. Al Napoli interessa anche Armando Izzo , per il calciatore la destinazione napoli sarebbe gradita perché lui è napoletano e sarebbe un ritorno nella squadra che tifa fin da bambino, ma Cairo chiede una cifra vicina intorno ai 40 milioni di euro, cifra giudicata troppo alta dalla società partenopea, mentre il Torino sarebbe interessato al centrocampista dell’ Udinese Fofana, giudicato cedibile dalla società del Patron Pozzo. Udinese che per la prossima stagione, avrebbe contattato Marco Giampaolo per sostituire sulla panchina Luca Gotti che difficilmente Lrimarrà anche nella prossima stagione.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Lautaro Martinez
Lautaro Martinez