Ciro Immobile si è confermato, in questa stagione, uno degli attaccanti più in forma e prolifici non solo della Serie A, ma anche di tutta Europa. Su di lui è piombato prepotentemente il Newcastle che, tra offerta per il cartellino e costo dell’ingaggio, è pronta a mettere sul piatto 135 milioni di euro. Il presidente Lotito non è però affatto intenzionato a lasciar partire il suo bomber, ed è pronto a proporre un rinnovo di contratto fino al 2025. La Juventus intanto ha deciso di mettere da parte l’idea Arkadiusz Milik per rinforzare l’attacco e, in attesa di pensare ad Haaland nel 2021, vorrebbe puntare su Andrea Belotti. Il presidente del Torino Urbano Cairo non è però affatto intenzionato a cederlo alla storica rivale, ma potrebbe inserirlo in una trattativa con la Fiorentina. La società di Rocco Commisso vorrebbe regalare Belotti a Beppe Iachini, dando in cambio al Torino Patrick Cutrone.

Immobile
Immobile

Il Newcastle prepara 135 milioni per Ciro Immobile

Lo stop dei campionati ha creato problemi economici a molti club europei, che stanno cercando di fare investimenti oculati e meno eccessivi rispetto agli ultimi anni. Nonostante questo, c’è una squadra pronta a fare follie per arrivare ad uno dei migliori attaccanti della Serie A, che negli ultimi quattro anni ha dato il meglio di se con la maglia della Lazio: Ciro Immobile.
La squadra in questione è il Newcastle, che sembra aver messo sul piatto un’offerta da 55 milioni per il numero 17 biancoceleste. La squadra inglese ha offerto inoltre uno stipendio da 8 milioni a stagione per Immobile, che porterebbe l’intero investimento ad una cifra mostruosa da 135 milioni di euro. Per il Newcastle e il suo presidente, il saudita Yasir Al-Rumayyan, i soldi non sono evidentemente un problema, ma Claudio Lotito potrebbe esserlo. Il presidente della Lazio sta lavorando già da tempo sul rinnovo dei pezzi più importanti dello scacchiere biancoceleste come Simone Inzaghi, Sergej Milinkovic-Savic e Luis Alberto. Lo stesso Immobile sembra pronto a firmare un rinnovo di contratto con le aquile, che lo terrà a Roma fino al 2025.
In più ci sarebbe un altro fattore ad impedire il trasferimento, ovvero la voglia del bomber partenopeo di rimanere in Serie A. Immobile ha già avuto due esperienze all’estero, al Borussia Dortmund prima e al Siviglia poi, che non sono andate come ci si poteva aspettare. Immobile sembra quindi non avere alcuna intenzione di tentare nuovamente un’esperienza all’estero, e l’unica squadra che sembra averlo tentato davvero è stata il Napoli.
Ciro Immobile è però un giocatore troppo importante per la Lazio, con la quale sta giocando stagioni bellissime ed è pronto a puntare allo scudetto.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


La Juventus molla Milik e pensa a Belotti

Immobile Juventus

La Juventus pensa a Belotti

La Juventus cerca da tempo un numero 9 che possa inserirsi nel reparto offensivo insieme a Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Il giocatore scelto dai bianconeri sembrava essere Arkadiusz Milik, che aveva già detto si al trasferimento a Torino. Paratici e Nedved sono invece poi tornati sui propri passati, mettendo tutto in stand by, avvicinando il polacco al Milan, che insiste su di lui da mesi e che vorrebbe inserirlo in uno scambio con il Napoli con Franck Kessie.
Milik sarebbe stato però un colpo perfetto, potendo sostituire il partente Gonzalo Higuain, in attesa del 2021. Il prossimo anno, infatti, entrerà in vigore la clausola rescissoria per il cartellino di Erling Haaland, stella del Borussia Dortmund, e sarebbe proprio lui il primo obiettivo dei bianconeri.
Milik non sembra più un’opzione, e la Juventus sta pensando ad un altro obiettivo: Andrea Belotti. Il “Gallo” piace molto alla dirigenza bianconera e allo stesso Maurizio Sarri, e potrebbe essere lui il sostituto ideale di Gonzalo Higuain. L’arrivo dell’attaccante granata alla Juventus sembra però difficile, dato che Urbano Cairo non sembra intenzionato a fare un “favore” alla storica rivale.

Il Torino pensa a Patrick Cutrone

Immobile Juventus

Cutrone piace al Torino

Il Torino non vuole cedere Belotti alla Juventus, ma non è escluso che l’attaccante possa partire comunque. Il presidente Cairo aspetta infatti solo la giusta offerta per vendere il numero 9, che negli ultimi anni ha visto il suo valore calare vertiginosamente. Il Torino sta già pensando ad un sostituto, e l’ultima idea sarebbe quella di portare a vestire la maglia granata Patrick Cutrone.
L’ex attaccante del Milan era passato la scorsa estate al Wolverhampton per 18 milioni di euro più 4 di bonus. La sua avventura in Premier League non è stata certo esaltante, e nel corso del mercato di riparazione di gennaio è passato ufficialmente alla Fiorentina in prestito fino a giugno, con un diritto di riscatto fissato a 16 milioni. Cutrone è sceso però in campo solo in nove occasioni, giocando partite poco esaltanti e non convincendo la dirigenza viola. L’ex rossonero ha ancora dodici partite per tentare di convincere Beppe Iachini a dargli una nuova possibilità con la maglia della Fiorentina.
La volontà di Commisso invece, sarebbe quella di riscattare il giocatore dal Wolverhampton per poi inserirlo nella trattativa per arrivare ad un altro giocatore. Si prospetta quindi un possibile scambio tra Patrick Cutrone e Andrea Belotti, che potrebbe accontentare entrambe le società.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Immobile
Immobile