Miralem Pjanic è sempre più vicino al Barcellona e, come contropartita tecnica alla Juventus, potrebbe arrivare Ousmane Dembele. Il giovane talento francese ha dimostrato con la maglia blaugrana di essere un attaccante dall’indubbio valore, ma troppo spesso fermato dagli infortuni. La Juventus avrebbe però la possibilità di averlo in prestito per un anno, e se le cose dovessero andare per il verso giusto, potrebbero riscattarlo. La situazione per Paul Pogba sembra invece essersi complicata. Juventus e Paris Saint Germain sono sulle tracce del campione del mondo da tempo, ma il Manchester United ha fissato il prezzo del cartellino all’astronomica cifra di 145 milioni di euro. Data la crisi dovuta alla sospensione dei campionati, difficilmente una delle due squadre potrà permettersi di pagare una cifra così alta. Radja Nainggolan è pronto a lasciare il Cagliari per tornare, temporaneamente, all’Inter, che detiene il suo cartellino. Secondo le parole di Massimo Cellino, il desiderio del belga sarebbe quello di tornare alla Roma, dove i tifosi lo amano, ma i problemi avuti con la società non sono mai stati risolti, e difficilmente potremmo rivederlo con la maglia giallorossa.

Juventus
Juventus

Dembele ha detto si alla Juventus

La Juventus sta trattando da tempo con il Barcellona per la cessione di Miralem Pjanic. L’idea iniziale dei bianconeri era quella di proporre ai catalani uno scambio tra il centrocampista bosniaco e Arthur, che era stato scelto direttamente da Maurizio Sarri. Il centrocampista brasiliano non ha però voluto lasciare il Barcellona, volendo crescere sull’erba del Campo Nou insieme a Lionel Messi e compagni, con il sogno di diventare il nuovo Iniesta. La Juventus ha quindi dovuto cambiare obiettivo, e ha messo nel mirino Ousmane Dembele. L’attaccante francese si era messo in mostra con il Borussia Dortmund, ma una volta passato al Barcellona le sue prestazioni sono calate. Nonostante abbia dimostrato di avere un enorme talento, gli infortuni lo hanno spesso costretto a rimanere lontano dal campo. Nonostante i molti problemi fisici, Fabio Paratici e Nedved hanno comunque deciso di puntare su di lui, studiando una formula che possa permettere alla Juventus di non sprecare soldi con un investimento importante. Dembele verrà probabilmente inserito nella trattativa per Miralem Pjanic, ma arriverà a Torino con la formula del prestito con diritto di riscatto. Maurizio Sarri avrà così un anno per testare le capacità del francese, per poi eventualmente scegliere di pagare il riscatto o rimandarlo in Spagna. Dopo aver inviato una prima proposta al Barcellona, sembra che ora Dembele abbia finalmente detto si all’offerta juventina. Il numero 11 blaugrana sarebbe pronto a provare un’avventura di un anno in Italia, per riprendersi dopo alcune stagioni difficili.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Il Manchester United  fissa il prezzo per Paul Pogba

Juventus Pogba Nainggolan

Il Manchester United fissa il prezzo per Pogba

L’addio di Paul Pogba al Manchester United è ormai cosa certa, ma la sua prossima destinazione non è ancora sicura. Nelle ultime settimane il Real Madrid sembrava la squadra più vicina al campione del mondo francese, ma il presidente Florentino Perez ha infine deciso di non puntare su di lui, preferendogli altri obiettivi. La Juventus sembrava quindi il club con più chance di avere Pogba nella propria rosa a partire dalla prossima stagione, prima che sul numero 6 dei Red Devils piombasse il Paris Saint Germain. Tra i due club è partita una vera e propria asta di mercato, una partita a scacchi tra le due dirigenze, dove vincerà chi riuscirà a trovare la soluzione migliore e, soprattutto, a convincere Pogba. Il francese è molto tentato dal ritorno a Torino, nella squadra dove è cresciuto ed è diventato un grande giocatore, ma anche l’idea di giocare (per la prima volta) in Francia, in una squadra ricca di campioni come il PSG. La trattativa potrebbe però essere frenata dalla richiesta fatta dal Manchester United per la cessione del cartellino di Paul Pogba. Gli inglesi pretendono infatti almeno 145 milioni di euro per lasciar partire il francese, ma difficilmente la Juventus potrà pagare una cifra così alta. Il Paris Saint Germain avrebbe invece le possibilità economiche per arrivare a Pogba, ma la crisi economica dovuta allo stop dei campionati potrebbe complicare le cose.

Nainggolan vorrebbe tornare alla Roma

Juventus Pogba Nainggolan

Nainggolan può tornare alla Roma?

La domanda che molti si stanno facendo oggi è: Radja Nainggolan tornerà alla Roma?
Il “ninja”, dopo aver deluso all’Inter ed essersi ripreso giocando un’ottima stagione con la maglia del “suo” Cagliari, sembra pronto a lasciare la Sardegna. Nel suo futuro è previsto un ritorno all’Inter, che però sembra intenzionato a rivenderlo al più presto possibile. Alcune voci parlavano di una riappacificazione tra Nainggolan e Antonio Conte, non escludendo la possibilità che il belga potesse rimanere come riserva di lusso nella rosa nerazzurra. Quest’eventualità sembra però sempre meno probabile, e Nainggolan sarà quindi costretto a trovare una nuova squadra.
Il presidente del Brescia, e grande amico del giocatore, Massimo Cellino, nel corso di un’intervista rilasciata a “Il Tempo” ha parlato della grande voglia di Nainggolan di tornare alla Roma.
Il belga ha lasciato un ottimo ricordo nella mente dei tifosi giallorossi, anche se i rapporti con la dirigenza sono ormai completamente rovinati. Nainggolan non avrebbe mai voluto lasciare la Roma, e ora sarebbe pronto a fare di tutto per tornare. Per rilevare il suo cartellino però, la Roma dovrebbe spendere 20 milioni di euro che, per un giocatore di 32 anni, sono certamente troppi, considerando la condizione della società. Il ritorno di Nainggolan a Roma sembra quindi niente più che un desiderio del giocatore, che sarà però costretto a trovare un’alternativa.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Juventus
Juventus