L’Inter si sta riprendendo dopo un periodo difficile, e si trova al secondo posto in classifica a sei punti dalla Juventus. Tra i giocatori che hanno sorpreso di più c’è Alexis Sanchez, capace di mettere a segno sei assist nelle ultime sette partite. L’Inter ora sembra voglia riscattare il cileno dal Manchester United, anche se difficilmente potrà pagare la clausola da 20 milioni di euro. Le due società dovranno trattare per il cartellino di Sanchez, ma sembra siano pronte a sfidarsi per un altro attaccante: Andrea Belotti. Il Gallo potrebbe lasciare finalmente il Torino, ma Urbano Cairo non vuole accettare una cifra inferiore ai 50 milioni di euro. Anche la Juventus vuole rinforzare il reparto offensivo e, mentre continua a pensare ad Arkadiusz Milik ed Edin Dzeko, spunta l’ipotesi di Lacazette. Il francese potrebbe lasciare l’Arsenal, e sarebbe un colpo perfetto per il gioco della Juventus.

Inter
Inter

L’Inter vuole riscattare Alexis Sanchez

Dopo alcune partite deludenti, la situazione in casa Inter sembrava a dir poco complicata. Si era arrivati addirittura a immaginare un addio a fine stagione di Antonio Conte, arrivato a Milano con l’intenzione di riportare i nerazzurri alla vittoria del campionato. La stagione non è andata come la dirigenza poteva aspettarsi, con l’Inter subito fuori dalla Champions League e mai realmente in competizione contro la Juventus per la vittoria finale. Dopo la vittoria contro la Spal, l’umore all’interno dell’ambiente sembra essere già migliorato, dato che la squadra è tornata in un solo colpo al secondo posto, a meno sei dai bianconeri. Tra i giocatori che si sono messi in mostra in queste ultime partite c’è Alexis Sanchez, capace di servire sei assist nelle ultime sette partite. Il cileno per lunga parte del campionato sembrava essere ai margini del progetto, e l’intenzione dell’Inter era quella di non pagare la clausola per riscattarlo totalmente, preferendo rimandarlo al Manchester United. Dopo queste ottime prestazioni, i nerazzurri potrebbero tenerlo in rosa, e Antonio Conte è il primo a sperare che sia così. L’allenatore salentino ha espresso grande soddisfazione per la crescita di Alexis Sanchez, augurandosi di poterlo avere a disposizione anche nella stagione 2020/2021. Nonostante il volere della società, riscattarlo non sarà facile. Il Manchester United infatti, per il suo cartellino, chiede 20 milioni di euro, davvero molti per un giocatore di indubbio valore, ma di ormai 31 anni. Per capire il futuro del Niño Maravilla bisognerà aspettare come minimo la fine di questo campionato, per capire i piani dell’Inter che verrà.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Inter e Manchester United su Andrea Belotti

Inter Juventus

Belotti nella sua tipica esultanza

Oltre dover trattare per il trasferimento definitivo di Alexis Sanchez, Inter e Manchester United potrebbero essere ben presto rivali sul mercato. Le due società sono infatti sulle tracce dello stesso giocatore: Andrea Belotti. Il Gallo sta giocando una buona stagione, l’ennesima, con il Torino, ma le difficoltà della squadra di Urbano Cairo lo stanno stancando. Belotti, a 26 anni, è nel pieno della sua carriera e, nonostante la voglia di rimanere a vestire la maglia granata, la mancanza di obiettivi della società lo sta penalizzando. Negli ultimi anni il numero 9 ha rifiutato molte offerte, anche molto ricche, per rimanere al Torino, ma ora potrebbe davvero decidere di cambiare maglia. A gennaio il presidente Cairo aveva rifiutato un’offerta da 40 milioni per Belotti, fatta dalla Fiorentina, ma in caso di una nuova maxi offerta la risposta potrebbe essere diversa. L’Inter cerca da tempo un attaccante che possa sostituire all’occorrenza Romelu Lukaku, ma in questo caso Belotti potrebbe anche prendere il posto di Lautaro Martinez, nel caso in cui dovesse partire. I nerazzurri potrebbero inoltre essere favoriti rispetto al Manchester United dato che, nel contratto del Gallo, c’è una clausola da 100 milioni valida esclusivamente per l’estero. Le intenzioni della società di Steven Zhang sembrano serie, anche se l’Inter non ha ancora avanzato offerte ufficiali. Il prezzo del cartellino potrebbe essere valutato intorno ai 50 milioni, un investimento importante per un attaccante dall’indubbio valore ma, prima di sborsare una cifra simile, i nerazzurri dovranno pensarci attentamente.

Occasione Lacazette per la Juventus

Inter Juventus

Lacazette potrebbe vestire la maglia della Juventus

L’Inter sta cercando un rinforzo in attacco, ma tra le big italiane non è certo l’unica. Anche la Juventus è alla ricerca di un bomber per sostituire Gonzalo Higuain, che saluterà i bianconeri a fine stagione. Fabio Paratici sta lavorando da tempo per cercare un rinforzo, e i nomi più vicini alla Vecchia Signora sembrano essere Arkadiusz Milik ed Edin Dzeko. Il polacco è ormai sicuro di lasciare il Napoli a fine stagione, e già da tempo ha dato il suo assenso per un trasferimento a Torino, anche se la Juventus si è presa del tempo per decidere e valutare la situazione. Dzeko invece, sta ancora valutando il suo futuro, dato che la Roma potrebbe decidere di puntare su un altro bomber (il sogno rimane Edinson Cavani) e difficilmente la società di James Pallotta potrà permettersi un ingaggio pesante come quello del bosniaco, che gira intorno ai 7 milioni a stagione.
Per la Juventus però, potrebbe esserci una nuova occasione: Alexandre Lacazette. L’attaccante francese potrebbe lasciare l’Arsenal dopo tre anni in Premier League, e sarebbe un’occasione unica per i bianconeri. I Gunners sono pronti a rivoluzionare la propria rosa, e faranno a meno di uno tra Pierre-Emerick Aubameyang e lo stesso Lacazette. Il gabonese sembra però vicino al rinnovo di contratto, costringendo così il francese ad iniziare a pensare ad una nuova avventura. Lacazette è nel mirino dell’Atletico Madrid da molto tempo, ma un trasferimento in Serie A sarebbe molto gradito. Per le sue caratteristiche, Lacazette si potrebbe inserire perfettamente al centro dell’attacco juventino insieme a Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Inter
Inter