Il Milan ha individuato il sostituto perfetto per Zlatan Ibrahimovic: Arkadiusz Milik. Per arrivare al polacco però, ci sono molte difficoltà, visto il prezzo chiesto dal Napoli e l’alto ingaggio percepito dal calciatore. La Juventus propone uno scambio al Manchester City: Douglas Costa in cambio di Gabriel Jesus. Marotta sistema la difesa dell’Inter rinnovando il contratto di Bastoni e trovando una nuova squadra per Diego Godin. I nerazzurri si inseriscono nell’asta per Marash Kumbulla.

Milan
Milan

Milan, la strada per Milik è sempre più difficile

Il Milan si prepara a salutare Zlatan Ibrahimovic, che ha ormai deciso di chiudere la sua esperienza rossonera a causa dei problemi con Ivan Gazidis, che si prepara a prendere completamente il controllo della società. Il primo nome individuato dalla dirigenza è quello di Arkadiusz Milik.
Il polacco sembra pronto a salutare il Napoli. Il suo contratto andrà in scadenza nel 2021 e il numero 99 non sembra intenzionato a firmare un rinnovo. Per evitare che possa andare via a zero, Aurelio De Laurentiis proverà in tutti i modi a venderlo nel corso della prossima sessione di mercato.
La trattativa è però molto complicata, per due motivi. Il primo è il prezzo molto alto chiesto dal Napoli, che ha fissato il prezzo del cartellino a 40 milioni di euro. Considerato lo stato delle casse del Milan sembra difficile che i rossoneri possano sborsare questa cifra, e Gazidis proverà ad inserire delle contropartite tecniche per ammortizzare i costi. Gennaro Gattuso stima molto due giocatori che non rientrano più nel progetto rossonero, Kessie e Calhanoglu, ma il Milan sarà comunque costretto a fare delle cessioni importanti prima di far iniziare il mercato in entrata.
Anche l’ingaggio di Milik è molto alto, aggirandosi intorno ai 2,5 milioni di euro netti a stagione. Cifra che però è superiore al tetto fissato da Ivan Gazidis per gli ingaggi dei nuovi giocatori.
La strada per arrivare a Milik è quindi in salita, ma i rossoneri non sono intenzionati a cedere, avendo individuato il polacco come perfetto sostituto di Zlatan Ibrahimovic.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


La Juventus propone uno scambio per arrivare a Gabriel Jesus

Inter Juventus Milan

La Juventus propone Douglas Costa al Manchester City

I nomi che girano intorno alla Juventus sono molti, specialmente per quanto riguarda il reparto offensivo. Tra questi c’è quello di Gabriel Jesus, da anni faro dell’attacco del Manchester City di Guardiola e della nazionale brasiliana, con il quale ha vinto l’ultima edizione della Coppa America. Inizialmente i Citizens avevano provato ad inserire il numero 33 in uno scambio con la Juventus per Leonardo Bonucci, ma il difensore è troppo importante per i bianconeri, che non hanno alcune intenzione di lasciarlo partire. Ora sembra però che sia la stessa Juventus a proporre uno scambio al Manchester City. L’obiettivo è proprio Gabriel Jesus, e il giocatore offerto dai torinesi sembra essere Douglas Costa. Il numero 11 bianconero è un giocatore di indubbio talento, ed è stato spesso decisivo, ma gli infortuni continuano a minare la sua carriera, e Paratici non sembra più intenzionato ad aspettare che esploda definitivamente. Douglas Costa è un pupillo di Pep Guardiola, che lo ha allenato al Bayern Monaco, e la Juventus spera di convincere così gli inglesi. Lo scambio, almeno sulla carta, potrebbe giovare ad entrambe le squadre, e ora non resta che aspettare una risposta ufficiale dal Manchester City.

L’Inter sistema la difesa e punta Kumbulla

Inter Milan Juventus

Godin è pronto a salutare l’Inter

L’Inter sta lavorando da tempo per sistemare la difesa. Diego Godin è stata forse la più grande delusione del mercato nerazzurro, e l’amministratore delegato Giuseppe Marotta sta lavorando per la sua cessione. Sul difensore uruguaiano c’è il forte interesse del Manchester United, ma anche quello del Valencia, che lo ha identificato come il profilo migliore per rinforzare la rosa. Godin non ha ancora rese note le sue intenzioni, ma è comunque ormai molto probabile che lascerà l’Inter nel corso della prossima sessione di mercato. Nel frattempo i nerazzurri hanno chiuso le trattative per il rinnovo di Alessandro Bastoni che, al contrario di Godin, è stato una vera sorpresa, dimostrando di poter essere un giocatore importante nel calcio che conta. Se l’uruguaiano dovesse lasciare l’Inter, chi arriverebbe al suo posto? Il nome più vicino ai milanesi è quello di Marash Kumbulla. Il difensore albanese ha dimostrato le sue qualità in questa stagione, mettendosi in mostra nel bellissimo Hellas Verona di Juric. E’ normale quindi che le squadre italiane più importanti si siano interessate a lui, e si prepara una vera e propria asta di mercato. Su Kumbulla c’è infatti l’interesse non solo dell’Inter, ma anche della Juventus, del Napoli, del Milan e della Fiorentina. Il prezzo inizialmente fissato dai veronesi per il suo cartellino era di 20 milioni, ma tutte queste richieste non faranno altro che alzare il prezzo. La concorrenza è alta, e Giuseppe Marotta dovrà lavorare al meglio per non lasciarsi sfuggire un giocatore importante. Nel frattempo i nerazzurri stanno ancora lavorando su Jan Vertonghen, che a giugno andrà in scadenza di contratto con il Tottenham, e potrebbe arrivare a parametro zero.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Milan
Milan