La Juventus lavora sul mercato in entrata, ma deve anche fare i conti con gli esuberi. I bianconeri devono valutare attentamente la situazione di Adrien Rabiot, che costando 7 milioni a stagione non può rimanere solo una riserva. L’Inter insiste su Dries Mertens, che ha messo in stand by la trattativa per il rinnovo con il Napoli per valutare l’offerta di Marotta da 6 milioni di euro a stagione. Il Paris Saint Germain piomba su Adam Marusic con un’offerta da 15 milioni di euro, ma Claudio Lotito dice di no. Il patron biancoceleste chiede almeno il doppio per lasciar partire il terzino.

Juventus
Juventus

La Juventus valuta il futuro di Adrien Rabiot

Adrien Rabiot sembra essere il grande colpo della Juventus per il centrocampo. Nel corso degli otto anni passati con la maglia del Paris Saint Germain, il classe 1995 era stato spesso richiesto da molti top club europei, senza però mai lasciare Parigi. Nella scorsa sessione del mercato estivo invece, Rabiot aveva deciso di lasciare finalmente la Francia per approdare a parametro zero alla Juventus.
In questa stagione però, il numero 25 bianconero ha faticato a mostrare tutte le sue qualità in campo, senza mai convincere completamente Maurizio Sarri. Il suo futuro a Torino sembra quindi molto in bilico. Nelle ultime partite giocate prima della sospensione del campionato, Rabiot aveva mostrato dei miglioramenti, ma questo potrebbe non bastare. Il francese potrebbe rimanere in squadra, ma il suo maxi ingaggio da 7 milioni a stagione potrebbe rappresentare un grande problema.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


La sospensione di tutte le competizioni ha colpito tutte le squadre, e la Juventus non fa eccezione. I bianconeri non vorrebbero infatti pagare un ingaggio così alto per un giocatore che difficilmente vedremo spesso in campo dal primo minuto. Per Rabiot però, non sono ancora arrivate offerte concrete da altre squadre. Solo l’Arsenal si era fatto avanti nel corso degli ultimi mesi per iniziare a sondare il terreno, salvo poi lasciare tutto con un nulla di fatto.
Sembra quindi che Adrien Rabiot sia destinato a rimanere alla Juventus almeno per un’altra stagione, a meno che dall’estero non arrivi la giusta offerta per lasciarlo partire. Difficilmente però, vedremo colpi di scena nella prossima sessione estiva del mercato, dato che tutti i club dovranno stare ben attenti a non spendere cifre esorbitanti.

Inter: maxi offerta per Dries Mertens

Inter Juventus Marusic

Mertens valuta l’offerta dell’Inter

Come abbiamo ripetuto spesso nelle ultime settimane, il Napoli si prepara ad una vera rivoluzione, almeno nel reparto offensivo. Jose Callejon e Arkadiusz Milik sono sempre più lontani dai partenopei, e quasi certamente lasceranno a fine stagione, se e quando verrà terminato il campionato. Lorenzo Insigne negli ultimi giorni sembra sempre più vicino al rinnovo, ma rimane un’ipotesi ancora da valutare, e un addio non è impossibile.
Anche la situazione di Dries Mertens sembra sempre più in dubbio. Il belga aveva pesantemente litigato (come molti suoi compagni) con la società, nella diatriba che poi avrebbe portato all’esonero di Carlo Ancelotti. Dopo essere stato vicino all’Inter nel mercato di riparazione a gennaio, Mertens decise poi di rimanere al Napoli, e in questi giorni stava lavorando con Aurelio De Laurentiis per il rinnovo di contratto. Ora però, i nerazzurri sono tornati alla carica per tentare di portare il numero 14 a Milano.
Antonio Conte lo vuole a tutti i costi, e Marotta avrebbe iniziato a presentare offerte concrete al giocatore, che andrà presto in scadenza di contratto. La prima proposta dell’Inter prevede un ingaggio da 6 milioni di euro a stagione, un’offerta che farebbe gola a molti. Nonostante Mertens sembrasse intenzionato a firmare il rinnovo di contratto con il Napoli, ora sembra che il calciatore abbia preso tempo per valutare l’offerta arrivata dall’Inter.

Il Paris Saint Germain su Adam Marusic

Inter Juventus Marusic

Marusic nel mirino del Paris Saint Germain

Tra le squadre che sicuramente non risentiranno della crisi, c’è sicuramente il Paris Saint Germain. La squadra presieduta dal magnate Nasser Al-Khelaifi è pronta ad investire sul mercato per rimanere al vertice, soprattutto visti gli imminenti addii di Edinson Cavani e di Neymar, pronto a tornare al Barcellona.
I francesi sono però pronti a rinforzare anche il reparto difensivo, e hanno già stilato una lista di terzini destri per il prossimo mercato estivo. Thomas Mounier è infatti pronto a lasciare la squadra, avendo il contratto in scadenza a giugno e non essendo intenzionato a rinnovare. Tra questi nomi spunta, un po’ a sorpresa, il nome di Adam Marusic.
Il difensore della Lazio ha vissuto una stagione in secondo piano, complice l’arrivo di Manuel Lazzari che è diventato insostituibile, ma nelle poche apparizioni stagionali ha dimostrato grandi spirito combattivo, aiutando sempre la propria squadra.

Sembra che ieri il Paris Saint Germain abbia inviato la prima vera offerta alla Lazio, che si dovrebbe aggirare intorno ai 15 milioni di euro più bonus. Il presidente Claudio Lotito ha già risposto con un secco no, chiedendo almeno il doppio. La richiesta del presidente biancoceleste potrebbe apparire esagerata, ma la Lazio non ha alcuna necessità di far cassa cedendo Marusic, a meno che l’offerta non sia davvero di quelle irrinunciabili. Grazie a questa politica di mercato, in questi anni i capitolini sono riusciti a tenere a Roma giocatori importanti come Luis Alberto, Milinkovic-Savic e Ciro Immobile. Per arrivare a Marusic quindi, il Paris Saint Germain sarà costretto ad alzare la posta in gioco.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Juventus
Juventus