La Juventus, dopo aver chiuso la trattativa per Arthur, vorrebbe riportare in Serie A Jorginho. L’ex centrocampista del Napoli, pupillo di Maurizio Sarri, sarebbe il giocatore perfetto per sostituire Miralem Pjanic, ma il prezzo richiesto dal Chelsea è molto alto. L’Inter intanto deve fare i conti con una stagione poco soddisfacente. Il club si sta preparando sul mercato per affrontare il prossimo campionato e, dopo essere arrivata ad Hakimi, è pronta a salutare almeno sei giocatori. Mario Mandzukic, dopo un solo anno in Qatar, vorrebbe tornare in Europa. Su di lui ci sono molte squadre di Premier League, ma in Italia c’è una squadra che sogna di averlo: il neopromosso Benevento.

Juventus
Juventus

Sarri vuole Jorginho alla Juventus

La Juventus si sta muovendo sul mercato per migliorare in vista della prossima stagione. Uno dei problemi maggiori visti quest’anno è quello del centrocampo, che non ha convinto l’allenatore Maurizio Sarri. Gli arrivi di Adrien Rabiot e Aron Ramsey non hanno portato la qualità sperata, ed entrambi sono partiti spesso dalla panchina. Sami Khedira, a causa dei soliti problemi fisici, non ha potuto portare la sua esperienza al servizio dei bianconeri, mentre Blaise Matuidi si è confermato una pedina importante, giocando all’occorrenza anche nel ruolo di terzino. Miralem Pjanic, fondamentale nel centrocampo della Juventus degli ultimi anni, non ha saputo rimanere ad alti livelli, e alla fine ha scelto di lasciare la squadra, sposando il progetto del Barcellona.
La Juventus si è già assicurata il 23enne Arthur, che con il Gremio prima e con il Barcellona poi ha dimostrato di poter essere un centrocampista importante, anche se la sua discontinuità lo rende un’incognita. Con l’addio di Pjanic, Maurizio Sarri vuole assolutamente trovare un sostituto che possa gestire le fasi offensive della squadra, un vero regista da piazzare in mezzo al campo. L’idea del tecnico toscano è quella di riportare Jorginho in Italia, dopo averlo allenato al Napoli ed averlo portato con sè al Chelsea. Nonostante il centrocampista naturalizzato italiano sia stato molto importante per i Blues, e possa godere della piena fiducia di Frank Lampard, sembra che il suo futuro sia lontano dalla Premier League. Il Chelsea chiede 50 milioni per il cartellino del giocatore, un prezzo molto alto (considerando il momento difficile per tutte le squadre). La Juventus però fa sul serio per Jorginho, e potrebbe cercare di abbassarne il prezzo inserendo un giocatore come contropartita. Una delle ipotesi è quella di Federico Bernardeschi, che in questi anni non è mai riuscito a convincere pienamente allenatore e società, e che potrebbe essere sacrificato per arrivare ad un colpo importante per il centrocampo juventino.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


L’Inter si prepara ad una rivoluzione per la prossima stagione

Inter Juventus

Antonio Conte durante Inter-Bologna

La stagione dell’Inter non sta andando come sperato. Il club guidato da Steven Zhang aveva scelto Antonio Conte per tornare a vincere lo scudetto, contendendolo agli storici rivali della Juventus. Dopo un buon inizio di stagione però, i nerazzurri sono sempre rimasti alle spalle della capolista, senza mai raggiungerla. L’inserimento nella corsa scudetto della Lazio di Simone Inzaghi non ha fatto che complicare i piani dell’Inter. La sconfitta subita, in rimonta, contro il Bologna ha messo la parola fine al sogno scudetto dei nerazzurri, nonostante le possibilità di vittoria fossero ormai molto basse. Anche in Champions League il cammino è stato deludente, con la squadra di Conte eliminata già nella fase a gironi, e retrocessa in Europa League.
A causa della stagione difficile, e delle loro prestazioni poco convincenti, molti giocatori si preparano a lasciare la squadra. In difesa i nerazzurri non faranno più affidamento su Diego Godin, arrivato dall’Atletico Madrid come grande colpo dell’estate, ma che non ha mai saputo raggiungere i livelli visti in Spagna. Sulle fasce Conte dirà addio a Biraghi, Asamoah e Moses, tutti e tre poco convincenti in questa stagione e poco utili alla causa interista. A centrocampo altri tre addii sempre più probabili: Borja Valero, Gagliardini e Vecino. Nel reparto offensivo, rimane un’incognita la situazione di Alexis Sanchez. L’attaccante cileno potrebbe rimanere per un’altra stagione, ma sembra sempre più probabile il suo ritorno al Manchester United, che sembra comunque intenzionato a cederlo ad un altro club alla prima offerta soddisfacente.
Non è comunque detto che tutti questi giocatori diranno addio all’Inter, ma i nerazzurri proveranno a fare a meno di alcune pedine per fare una rivoluzione nella propria rosa, sperando che il prossimo anno Antonio Conte possa guidare la squadra alla vittoria del campionato.

Il Benevento sogna Mario Mandzukic

Juventus Inter

La suggestione di Mandzukic al Benevento

Dopo l’esperienza di cinque anni con la maglia della Juventus, Mario Mandzukic ha scelto di volare in Qatar per vestire la maglia dell’Al-Duhail. Dopo una sola stagione però, il croato vuole tornare a giocare nel “calcio che conta”, e sta spingendo per trovare una squadra che possa farlo tornare in Europa. A 34 anni Mandzukic non si sente certo alla fine della sua carriera, ed è ancora in ottime condizioni fisiche. Molti infatti ancora non si spiegano il suo addio alla Juventus, alla quale avrebbe fatto molto comodo in questa stagione un giocatore come lui.
Il vice campione del mondo nel 2018 potrebbe tornare in Serie A, nel Benevento di Filippo Inzaghi. Il tecnico della squadra campana lo vorrebbe in rosa per aiutare il club a combattere per la permanenza in Serie A, dopo aver stupito tutti giocando un grandissimo campionato in Serie B. L’ipotesi è sicuramente suggestiva, e non è assolutamente da escludere. Attenzione però al richiamo della Premier League, dove alcune squadre stanno già sondando il terreno per il croato. Mandzukic non ha mai giocato in Inghilterra, e l’ipotesi di una nuova avventura in un campionato sconosciuto potrebbero fargli gola.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Juventus
Juventus