Il Barcellona insiste per Lautaro Martinez, e prova ad inserire nella trattativa il cartellino di Philippe Coutinho e di Nelson Semedo. L’Inter tuttavia preferisce prendere tempo e aspettare di capire quale siano le intenzioni di Lautaro Martinez prima di decidere del suo futuro. In casa Juventus sembra prepararsi un divorzio. Douglas Costa sarebbe infatti ai ferri corti con la dirigenza, che potrebbe inserirlo come contropartita in una delle trattative in corso, come quella per Mauro Icardi o Paul Pogba. Il Barcellona rischia invece di perdere MarcAndrè Ter Stegen. Sul portiere catalano c’è il forte interesse del Bayern Monaco, che potrebbe salutare Manuel Neuer la prossima stagione.

Inter
Inter

Il Barcellona tenta l’Inter con Philippe Coutinho

La trattativa tra Barcellona e Inter per la cessione di Lautaro Martinez continua. I blaugrana, che da mesi insistono per portare in Spagna l’argentino, le stanno provando tutte per convincere Marotta a lasciar partire il numero 10. Maxi offerte, contropartite, tutte le offerte sono state prontamente rifiutate dall’Inter, venendo valutate come non congrue al valore del giocatore. I catalani hanno provato in primo luogo a mettere sul piatto 70 milioni di euro, allettando Antonio Conte con l’ingresso nella trattativa dei cartellini di Nelson Semedo e, sopratutto, Arturo Vidal. E’ noto a tutti infatti la voglia dell’allenatore nerazzurro di poter riavere il centrocampista cileno, con il quale ha vissuto anni di gloria alla Juventus. Allo stesso tempo però, Vidal è diventato un giocatore importante per il Barcellona, e ha stretto un forte legame con Lionel Messi, che preferirebbe evitare un suo addio.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Ecco quindi che gli spagnoli cambiano offerta, e inseriscono un’altra contropartita tecnica. Il primo giocatore rimane Nelson Semedo, ma viene aggiunto il cartellino di Philippe Coutinho. Il brasiliano, dopo delle grandi stagioni con la maglia del Liverpool, non ha convinto con il Barcellona, che nell’ultima stagione lo ha mandato in prestito in Bundesliga, al Bayern Monaco. Con i tedeschi, Coutinho ha giocato una buona stagione, ma il club bavarese non è intenzionato a riscattarlo, preferendogli Ivan Perisic.
L’Inter, già nelle scorse settimane, si era detta interessata ad un eventuale ritorno di Coutinho, e il Barcellona spera che il suo ingresso nella trattativa possa dare una svolta alla situazione, che rimane ancora bloccata.
Il Barcellona continua ad insistere per chiudere la trattativa, ma l’Inter invece prende tempo, non avendo alcuna fretta. La strategia dei nerazzurri è infatti molto chiara: Marotta e Conte aspettano una richiesta ufficiale di Lautaro Martinez per procedere con la cessione, e prima che questo avvenga non verrà accettata nessuna proposta dal Barcellona.

Douglas Costa ai ferri corti con la Juventus

Inter Juventus Barcellona

Douglas Costa saluterà la Juventus?

La storia di Douglas Costa alla Juventus è sempre stata travagliata. I suoi anni in bianconero sono stati costellati da un mix di grandissime giocate, e splendidi goal, e una serie di infortuni che lo hanno spesso costretto a rimanere lontano dal campo. Prima con Allegri, poi con Sarri, Douglas Costa ha sempre faticato ad avere un ruolo da titolare inamovibile all’interno dello scacchiere bianconero.
Ora, il rapporto tra Douglas Costa e la Juventus sembra davvero ai minimi termini. Il rendimento altalenante sembra aver portato Agnelli, Paratici e Nedved a scegliere di lasciar partire il giocatore, sempre nel caso in cui arrivi un’offerta congrua al suo valore.
Valore che, nel caso del brasiliano, è assolutamente innegabile. La dirigenza bianconera potrebbe “sfruttare” la voglia di Douglas Costa di cambiare aria per favorire altre operazioni. Il numero 11 bianconero potrebbe infatti essere inserito nelle trattative con Paris Saint Germain e Manchester United per Mauro Icardi e Paul Pogba.