Dopo mesi di trattative e idee contrastanti, sembra che il Paris Saint Germain sia pronto a riscattare Mauro Icardi. Non è chiaro se i parigini siano intenzionati a tenere l’argentino nella rosa per la prossima stagione, sostituendo così il partente Edinson Cavani, o vogliano pagare i 70 milioni per poi fare uno scambio con la Juventus tra Mauro Icardi e Miralem Pjanic. Zlatan Ibrahimovic è ormai pronto a lasciare il Milan, ma sembra che (al contrario di quanto detto nelle ultime settimane) non voglia ritirarsi dal calcio giocato. Lo svedese potrebbe approdare al Bologna, dove Sinisa Mihajlovic sembra pronto a consegnarli le chiavi della squadra.
L’accordo tra Paris Saint Germain e Barcellona per il ritorno di Neymar in Spagna. Le cifre non sono state rese note, ma i blaugrana hanno ottenuto la possibilità di pagare a rate.

Ibrahimovic
Ibrahimovic

Il Paris Saint Germain riscatterà Mauro Icardi per 70 milioni

Il possibile addio di Mauro Icardi si discute ormai da tempo, da ben prima che i campionati venissero fermati a causa della pandemia di Covid-19. Il Paris Saint Germain sembrava che avesse ormai deciso di non riscattare l’argentino, nonostante un’ottima stagione, a causa di alcuni dissidi tra il giocatore e la dirigenza. Ora però la storia sembra essere cambiata. Secondo alcune voci infatti, sembra che i problemi non fossero legati direttamente al comportamento fuori dal campo di Mauro Icardi, ma da quello di sua moglie Wanda Nara. La showgirl è stata protagonista di molti dissidi con le squadre di Icardi, e tutti ricordiamo gli accesi diverbi tra lei e l’Inter. Wanda Nara è infatti non solo la moglie, ma anche l’agente del numero 9. I rapporti tra lei e le società sono quindi inevitabili. Ora sembra però che il Paris Saint Germain abbia appianato tutte le divergenze e sia pronto a riscattare Icardi pagando la clausola da 70 milioni ai nerazzurri.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Non è chiaro però se il giocatore sarà riscattato per rientrare poi al centro del progetto. Icardi è infatti nel mirino di molte squadre, su tutte la Juventus. Sembra difficile però che l’Inter possa rivenderlo direttamente ai rivali bianconeri, e i francesi potrebbero superare l’ostacolo pagando la clausola da 70 milioni per poi scambiarlo con Miralem Pjanic.
Altri invece sostengono che si, Mauro Icardi rimarrà al Paris Saint Germain. I parigini devono infatti fare i conti con l’imminente addio di Edinson Cavani, e l’argentino potrebbe così raccogliere l’eredità del Matador giocando insieme a Neymar e Kylian Mbappé.

Ibrahimovic lascia il Milan. Rimarrà in Serie A?

Ormai è certo che Zlatan Ibrahimovic lascerà il Milan. Dopo il grande ritorno nell’ultimo mercato di riparazione, lo svedese ha deciso di lasciare la società a causa dei problemi con Ivan Gazidis e all’addio di Zvonimir Boban. Ibrahimovic lascerà il Milan, ma dove potrebbe giocare?
Inizialmente molti avevano parlato di un possibile addio al mondo del calcio. A 38 anni infatti, sembra difficile che un top team possa garantirgli un posto da titolare, e sembra altrettanto difficile che Ibrahimovic possa scegliere di partire dalla panchina. Conosciamo tutti la grande voglia agonistica del bomber svedese, che punta sempre al massimo.
Secondo alcune indiscrezioni di oggi, sembra che Ibrahimovic possa rimanere in Serie A. Se così fosse, le alternative non sembrano essere molte, dato che difficilmente potrebbe arrivare nelle prime della classe. L’unica meta possibile, o almeno la più probabile, potrebbe essere il Bologna.
Dopo un inizio di stagione difficile, quando Sinisa Mihajlovic comunicò di avere la leucemia, gli emiliani hanno giocato un’ottima stagione. I rossoblu infatti, prima che il campionato venisse sospeso, avevano forti ambizioni e puntavano alla qualificazione in Europa League. Il Bologna sarebbe la meta perfetta per Ibrahimovic, che porterebbe molto entusiasmo in una piazza già molto carica, e si sposerebbe alla perfezione con l’idea di calcio di Mihajlovic. I due infatti hanno un carattere molto simile, e puntano sempre al massimo.
L’idea è sicuramente interessante, e nelle prossime settimane ne sapremo sicuramente di più.

Barcellona-Paris Saint Germain: c’è l’accordo per Neymar

Ibrahimovic Icardi Neymar

Il trio Suarez-Messi-Neymar festeggia la vittoria della Champions League 2015

Il Barcellona lavora da mesi al ritorno di Neymar in Spagna. Secondo quanto riportato nell’edizione odierna di “Sport”, i catalani avrebbero trovato la soluzione economica per poter finalmente chiudere l’affare. L’accordo tra Barcellona e Paris Saint Germain prevederebbe un pagamento a rate, così da ammortizzare l’elevato costo del cartellino di Neymar, che i blaugrana potranno pagare così nel corso dei prossimi mesi. Non sono state rese note le cifre dell’affare, ma considerato che i parigini pagarono ben 222 milioni di euro per il brasiliano, sembra difficile che il costo sia inferiore ai 130/150 milioni.
Neymar potrebbe così, finalmente, tornare nella squadra che lo ha consacrato, facendolo entrare nell’Olimpo del calcio mondiale. Il grande fautore del ritorno del brasiliano è stato proprio Lionel Messi. La Pulce sta da tempo discutendo con la dirigenza del suo rinnovo di contratto e, tra le varie richieste fatte al Barcellona, avrebbe espressamente chiesto l’acquisto di Neymar. Il trio delle meraviglie, Messi-Suarez-Neymar, sarà finalmente ricomposto, e il Barcellona spera così di tornare a competere davvero per la vittoria della Champions League.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Ibrahimovic
Ibrahimovic