Edinson Cavani sembra pronto a lasciare il Paris Saint Germain dopo sette anni pieni di vittorie, e le squadre interessate a lui non mancano. Si parla da settimane di un possibile ritorno al Napoli, ma ora sembra che anche l’Inter di Antonio Conte sia pronta a lanciare un’offerta. Sono ben quattro, invece, i club interessati a Gigio Donnarumma: Real Madrid, Paris Saint Germain, Chelsea e Juventus.
La Roma lavora sul prossimo mercato e mette tre giocatori (Juan Jesus, Perotti e Pastore) sulla lista dei cedibili.

Cavani
Cavani

Anche l’Inter su Edinson Cavani

Dopo aver mostrato tutta la sua forza in Italia con la maglia del Palermo prima e quella del Napoli poi, Edinson Cavani decise di lasciare il Bel Paese per una nuova avventura in Francia, al Paris Saint Germain. Nonostante in questi sette anni l’uruguaino abbia mantenuta una media goal altissima, diventando il miglior marcatore nella storia del club con 200 reti, il suo rapporto con la società è sempre stato difficile. Dopo l’arrivo di Neymar, le liti interne sono state molte, portando così Cavani a scegliere di lasciare il club. Portarlo via da Parigi è sempre stato difficile però, date le altissime richieste economiche. Il Matador andrà però in scadenza di contratto a giugno, e sta già sondando il terreno da mesi per capire dove potrà giocare nella prossima stagione. Si è parlato molto di un suo possibile ritorno al Napoli, che farebbe così un grandissimo affare, ma la sua destinazione italiana potrebbe essere un’altra.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


L’Inter sarebbe infatti interessata ad entrare nella trattativa, e potrebbe superare la concorrenza del Napoli proponendo uno stipendio più alto. Cavani attualmente percepisce un ingaggio di 12 milioni di euro a stagione, decisamente troppo alto sia per il Napoli che per l’Inter, ma i nerazzurri potrebbero comunque arrivare ad una cifra più alta, grazie anche all’imminente addio di Alexis Sanchez, che tornerà al Manchester United.
Attenzione però al Paris Saint Germain che, un po’ a sorpresa, sembra essere pronto ad offrire al giocatore un rinnovo biennale, abbassando però l’ingaggio. Sembra comunque difficile che Cavani rimanga a Parigi, dopo aver provato per anni a lasciare la squadra. Il suo futuro però, rimane ancora incerto.

Quattro top club su Donnarumma

Cavani Donnarumma Roma

Dove giocherà Donnarumma?

La situazione di Gigio Donnarumma è più confusa che mai. Il portiere classe ’99 vorrebbe rimanere al Milan, squadra dove è cresciuto e per cui tifa, ma la situazione interna del club potrebbe portarlo via da Milano. La rivoluzione rossonera targata Ivan Gazidis non è piaciuta a Donnarumma, e neanche al suo procuratore Mino Raiola, che spinge da tempo perché il portiere lasci il club.
Il contratto che lo lega al Milan andrà in scadenza nel 2021 e Gazidis vorrebbe venderlo nella prossima sessione di mercato, per non rischiare che possa andare via a parametro zero. Su di lui c’è, ovviamente, l’interesse di molte squadre di primo livello, che sono pronte a sfidarsi per arrivare a quello che probabilmente sarà il portiere più importante dei prossimi anni, non solo in Italia.
La prima è il Paris Saint Germain, non del tutto soddisfatto delle prestazioni di Keylor Navas, e che non avrebbe troppi problemi a pagare al Milan la cifra richiesta. Attenzione però al Real Madrid, che avrebbe scelto Donnarumma come profilo ideale per difendere i suoi pali. Il portiere rossonero prenderebbe quindi il posto di Courtois, e avrebbe sicuramente l’opportunità di lottare per traguardi importanti, cosa che in Italia difficilmente potrà accadere.
La terza pretendente è però proprio un’italiana: la Juventus. Dopo l’epoca dominata da Gigi Buffon, i bianconeri vorrebbero assicurarsi il nuovo portiere del futuro, e Donnarumma sarebbe senza dubbio il giocatore ideale. Resta infine il timido tentativo del Chelsea di Frank Lampard, che però sembra molto indietro rispetto alle rivali.

La Roma lavora sul mercato e mette tre giocatori in vendita

Cavani Donnarumma Roma

Perotti potrebbe lasciare la Roma

Organizzare tutte le operazioni in vista del mercato non sarà sicuramente facile per la Roma. La trattativa tra James Pallotta e Friedkin per la cessione del club sembrava essere a buon punto, ma la pandemia di Covid-19 ha cambiato le carte in tavola. Il magnate americano si è preso del tempo per valutare la situazione, e Pallotta sarà quindi costretto a rimanere in carica, probabilmente, anche per la prossima stagione.
Il lavoro di Petrachi sarà quindi molto complicato, non essendo sicuro di quanto la società possa spendere sul mercato. In attesa di conoscere meglio le mosse in entrata, la Roma ha fatto una lista dei giocatori che potrebbero dire addio in estate. Il primo della lista è Javier Pastore, acquistato dalla Roma nel 2018 per ben 25 milioni di euro. A causa di infiniti problemi fisici, il “Flaco” non è mai riuscito ad avere un ruolo fisso tra i titolari, e i giallorossi sarebbero pronti a dirgli addio. Cederlo non sarà però così semplice, dato che la società non si potrà permettere una minusvalenza troppo grande. Nono sono ancora arrivate offerte concrete per Pastore, ma Petrachi spera di poterlo piazzare in un altro club il prima possibile. Il secondo nome sulla lista è quello di Diego Perotti, anche lui spesso fermato dai troppi infortuni. L’argentino è però ancora convinto di poter dire la sua nel calcio che conta, e vorrebbe provare a rimanere alla Roma anche nella prossima stagione. L’ultimo giocatore è Juan Jesus, che a differenza di Perotti è ritenuto ormai fuori da qualsiasi progetto tecnico giallorosso. Il difensore di Belo Horizonte è sulla lista dei partenti ormai da anni, ma la Roma non ha mai ricevuto un’offerta adeguata. Petrachi spera di potersi liberare il prima possibile dei giocatori in esubero, così da far partire un mercato in entrata che possa aiutare la squadra a tornare ad alti livelli.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Cavani
Cavani