Mentre tutte le competizioni sono bloccate, le romane fanno il punto della situazione e preparano il prossimo mercato, tra arrivi e possibili addii. La Lazio sta ricevendo numerose offerte per Luiz Felipe, che quest’anno ha dimostrato di essere un ottimo difensore, anche ad alti livelli. Il Barcellona è da tempo interessato a lui, ma ora sul brasiliano è piombato anche il Bayern Monaco. Claudio Lotito non è però intenzionato a venderlo, a meno che non arrivi un’offerta irrinunciabile. Nella Roma invece, si analizza il destino di Alessandro Florenzi. L’ex capitano è attualmente in prestito al Valencia, ma tornerà a giugno, nonostante i giallorossi non abbiano intenzione di tenerlo in rosa. Su di lui c’è il forte interesse di Inter e Fiorentina, e sarà Florenzi a dover scegliere la soluzione migliore per il suo futuro.

Florenzi
Florenzi

Barcellona e Bayern Monaco su Luiz Felipe

Tra i tanti miglioramenti registrati dalla Lazio nel corso di questa splendida stagione, quello più significativo riguarda il reparto difensivo. I biancocelesti possono infatti vantare la miglior difesa del campionato, con solo 23 goal subiti. Francesco Acerbi si è confermato uno dei migliori centrali italiani in attività, Stefan Radu è tornato a giocare ad alti livelli dopo alcuni stagioni difficili, ma la grande sorpresa è Luiz Felipe. Il brasiliano ha dimostrato di poter essere una pedina importante per Simone Inzaghi, che dopo una iniziale indecisione su chi potesse essere il titolare tra lui, Bastos e Patric, ha scelto proprio Luiz Felipe. Il suo rendimento ha aiutato la Lazio ad arrivare al secondo posto in classifica, ad un solo punto di distacco dalla Juventus. E’ normale quindi che alcuni top club europei si siano interessati al numero 3 biancoceleste, e stiano preparando un’offerta da proporre a Lotito nel prossimo mercato estivo.


Scarica l'app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.

invictus app store

invictus google play


Il Barcellona è da tempo piombato su Luiz Felipe, e non avrebbe certo difficoltà a mettere sul piatto i 40 milioni richiesti da Claudio Lotito, ma ora deve fare i conti con l’arrivo di un’altra pretendente: il Bayern Monaco. Il classe ’97 non ha rilasciato dichiarazioni riguardo un suo possibile addio, e l’ottimo rapporto con il presidente, l’allenatore Simone Inzaghi e tutta la squadra potrebbero convincerlo a rimanere a Roma fino alla scadenza del suo contratto. Il richiamo di club così importanti potrebbe però spingere il brasiliano a cambiare maglia, nonostante l’entusiasmo della sua avventura biancoceleste. L’arrivo di due squadre sul giocatore spingeranno probabilmente Lotito e Tare ad alzare il prezzo, che potrebbe salire addirittura a 70 milioni. La cifra è sicuramente esorbitante e, forse, esagerata, ma il presidente della Lazio non è persona facile con cui trattare e, se vuoi portare via uno dei suoi gioielli, sei obbligato a pagare caro. Questa è la strategia societaria che ha permesso ai capitolini di non cedere pezzi pregiati gli scorsi anni, come Milinkovic-Savic e Luis Alberto, e Lotito spera che possa accadere ancora, stavolta con Luiz Felipe.

Quale sarà il futuro di Alessandro Florenzi?

Florenzi Luiz Felipe

Dubbi sul futuro di Alessandro Florenzi

Molti si chiedono quale sia il futuro di Alessandro Florenzi. L’ex capitano della Roma è attualmente in prestito secco al Valencia. Prestito che teoricamente dovrebbe finire a giugno, ma potrebbe essere esteso fino a luglio a causa del ritardo nella ripresa dei campionati e delle coppe europee. A Roma il feeling con Paulo Fonseca, per stessa ammissione di entrambi, non è mai nato, e questo ha spinto Florenzi a optare per una nuova avventura in Spagna. Il numero 24, oltre alla voglia di giocare, ha preferito cambiare maglia anche, e soprattutto, per non perdere l’occasione di partecipare ai prossimi europei con la maglia dell’Italia. Lo spostamento di Euro 2020 al prossimo anno potrebbe quindi cambiare i suoi piani.
Se Florenzi tornasse alla Roma ritroverebbe esattamente gli stessi problemi che lo hanno spinto ad andare via, dato che Fonseca sarà sicuramente l’allenatore dei giallorossi anche per la prossima stagione. L’Europeo, come detto, è un appuntamento molto importante e il centrocampista non ha alcuna intenzione di saltarlo. L’unica soluzione sarebbe quella di tornare si in Italia, ma con un’altra maglia, Su Florenzi sono molte le squadre interessate all’acquisto. Da mesi l’Inter sonda il terreno per l’ex giallorosso, e i nerazzurri rappresenterebbero per lui un’ottima soluzione. Florenzi potrebbe infatti essere al centro di un progetto importante, e godrebbe della fiducia di Antonio Conte, che lo ha già allenato in Nazionale. Con i nerazzurri avrebbe finalmente l’opportunità di lottare per traguardi importanti, come la vittoria dello scudetto. Negli scorsi mesi però, Florenzi non sembrava molto convinto dall’offerta dell’Inter, ed è sembrato più vicino alla Fiorentina. Anche la squadra di Rocco Commisso è infatti intenzionata a prendere l’ex romanista, che sarebbe un rinforzo ideale per una squadra troppo spesso in difficoltà. Il sogno di Florenzi però, sarebbe quello di rimanere a vita nella Roma, seguendo l’esempio di Francesco Totti e Daniele de Rossi. Difficilmente avrà questa opportunità, e sarà molto più probabile vederlo in Italia, ma con un’altra maglia.

Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Florenzi
Florenzi