fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Tags:

Manè: “Ho sofferto la fame e ho giocato a piedi scalzi, non mi serve una Ferrari”

Sadio Manè è sicuramente uno dei giocatori più forti e decisivi in Europa. La stella del Liverpool e del Senegal, forma insieme a Salah e Firmino uno dei tridenti più forti in circolazione. Rispetto ad altri giocatori, Manè preferisce non apparire troppo in tv e sui social per cose che non riguardino direttamente il calcio. Nel corso di un’intervista per il sito nsemwoha.com, il senegalese ha parlato del suo rapporto con tutto il denaro che un giocatore come lui guadagna.

Le parole di Sadio Manè

Manè

Sadio Manè parla del suo rapporto con il denaro

A cosa servono dieci Ferrari, gli orologi con i diamanti e gli aerei privati? Queste cose non servono per il bene del mondo. In Senegal ho sofferto la fame, ho vissuto tempi difficili, ho giocato a calcio a piedi nudi. Se posso aiutare gli altri con i miei soldi, lo faccio. Ho costruito scuole, uno stadio, abbiamo dato scarpe, vestiti e alimenti a persone che ne anno bisogno. Dono 70 euro al mese a ogni persona di un villaggio in Senegal, con quello che guadagno me lo posso permettere e penso che sia la cosa più giusta da fare”. 

Bellissime parole quelle di Sadio Manè, un giocatore purtroppo atipico e unico nel suo genere.


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.invictus app store appleinvictus google play android


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.

Tag
Adriano Soldi

Sono laureato in Lettere Moderne e mi occupo di copywriting con un interesse spiccato per la SEO e tutto ciò che gravita intorno al web marketing.

  • 1

Potrebbe piacerti anche